lunedì , 22 dicembre 2014
Home >> 2011 >> maggio (pagina 3)

Archivi mensili: maggio 2011

Le esposizioni canine hanno ancora un significato? (parte prima: le porcate illecite)

C’era una volta la cinofilia: ma c’era anche, in un tempo ancor più lontano, la cinotecnia, o cinotecnica che dir si voglia…ovvero quella sorta di “filosofia cinofila” secondo la quale un cane dovrebbe essere costruito nel modo più corretto per svolgere il tipo di lavoro per il quale è stato selezionato. Molto, ma molto tempo fa, quando nacquero le prime ... Continua a leggere »

Agnese, dolce Agnese…e cagnaro, triste cagnaro

agnese_orizz

A volte i nomi hanno un destino dentro. Ivan Graziani, nel testo di “Agnese”, cantava così: “lei mi raccontava di quello che la gente diceva del suo corpo, con malizia ed allegria“… Oggi  c’è una piccola Agnese dal muso schiscio, e anche del suo corpo si parla molto. E con malizia. L’allegria no, quella non c’è: perché Agnese è una ... Continua a leggere »

Arriva un cucciolo: cosa preparare?

arrivo_cucc

Questo articolo è tratto dal libro “Arriva un cucciolo!”, di Valeria Rossi Edizioni De Vecchi – 2010 Non so se vi sia mai successo di assistere all’ingresso in un pet-shop del neo-proprietario di un cucciolo. Uno che entra e dice: “Buongiorno, ho appena preso il mio primo cane e non so esattamente di cosa abbia bisogno: potete consigliarmi voi?” Al ... Continua a leggere »

Il salto con riporto

saltorip_orizz

Questo esercizio va iniziato solo quando il cane conosce già bene il riporto in piano. Per prima cosa dovremo insegnare al cane a saltare, cosa che si potrebbe fare indipendentemente dal riporto. Personalmente, però, preferisco che il cane abbini strettamente il concetto di salto con quello di riporto (per evitare che esegua la parte che lo diverte di più – ... Continua a leggere »

L’esame delle feci

feci_apert

Bell’argomentino mi son scelto per questo articolo! E ogni commento è superfluo quando, dopo una lunga giornata fra l’ambulatorio e la sala operatoria, ti appresti ad immolare alla cacca l’ultima oretta che ti separa dalla chiusura e quindi dalla cena. A tu per tu con la cacca Sui libri c’è scritto tutto. Si trovano le descrizioni, le foto, i disegni ... Continua a leggere »

Genetica: il colore del weimaraner e prospettive sulle origini della razza

weim_apert

Mentre ero alla ricerca di tutt’altro materiale mi sono imbattuta in una tesi sul weimaraner scritta del 1982. Questa dissertazione appartiene a un gruppo di tesi “monografiche” che sono state discusse all’Ecole National Vèterinaire D’Alfort in Francia. L’autrice del pregevole lavoro sul weimaraner è Catherine Jeannie Paule Odart. La Odart esamina minuziosamente tutto ciò che riguarda questa splendida razza dalle ... Continua a leggere »

Come possiamo chiamare l’umano di un cane?

zampamano2

“Padrone”. Fino a qualche tempo fa,  l’umano che decideva di prendersi un cane diventava il suo padrone. E bon. D’altronde, fino a qualche tempo fa, pure le mogli sull’altare promettevano di “obbedire” al marito (e in diversi Paesi e culture l’uso è ancora quello: non per niente ha fatto notizia il fatto che  Kate Middleton abbia scelto una formula alternativa ... Continua a leggere »

Considerazioni cinofile, in memoria di una gatta

ponte

L’avevano chiamata “Principessa”, i suoi primi proprietari: però l’hanno mollata in giardino quando hanno comprato un divano bianco. Lei era rossa, e forse i suoi peli non facevano pendant. Chi lo sa. Sta di fatto che in giardino non ci sapeva vivere: abituata ad essere la Principessa, appunto, della casa, essere cacciata fuori a quattro anni l’aveva choccata e si ... Continua a leggere »

Pet hunters: i “cacciatori” di animali scomparsi

hunters_orizz

Quante volte abbiamo letto sui giornali o sentito in tv dei cani da soccorso che dopo estenuanti ricerche sono riusciti a trovare un’ anziana che si era allontanata o un bambino che si era perso nel bosco? E quanti di noi, purtroppo, che hanno perso un cane, un gatto, un qualsiasi pet e non l’hanno più ritrovato, davanti a queste ... Continua a leggere »

Clarence Ellis Harbison, il primo psicologo canino della storia

Harbison-1orizz

Oggi si parla molto di psicoterapia canina, analisi comportamentale canina, educazione cinofila ecc ecc…ma tutto ciò non è assolutamente nuovo. Quella che trovate qui di seguito è la traduzione integrale di un articolo apparso nel 1950 su “Life”, uno dei mensili più letti e famosi dagli Stati Uniti, riguardante il primo psichiatra cinofilo statunitense che già negli anni 20 aveva ... Continua a leggere »