mercoledì , 3 settembre 2014
dogperformance
Home >> Expo, sport, attività >> L’unione fa la forza
cocopei

L’unione fa la forza

Solitamente nel mondo cinofilo (e, diciamocelo, non solo in quello) assistiamo a divisioni, scissioni, gruppi che si dividono.
Il mondo del lavoro in acqua non è assolutamente immune a questa prassi, anzi in questi ultimi anni è un vero e proprio proliferare di nuovi gruppi… in alcune spiagge operano più gruppi nati da scissione di scissione…
Domenica si sono svolti a Marina Romea, in provincia di Ravenna, i “Riviera Beach Game Emilia Romagna”:  una due giorni all’insegna del mondo dell’acqua.
Gare di canoe, esibizioni di moto d’acqua… e c’erano pure i cani da lavoro in acqua.
Questa breve storia, che vi racconto per sommi capi ed anche con un po’ di filosofia, la segnalo proprio perché per una volta tanto dà l’idea, una piccola-piccola idea di una possibile inversione di tendenza.
Non vi dirò il nome dei tre Centri cinofili che hanno partecipato all’evento, non è per nulla importante, così come non è importante sapere il nome dei conduttori.

La cosa importante è che questi tre gruppi si sono seduti ad un tavolo senza sgomitare e senza voglia di prevaricare l’uno sull’altro, hanno ragionato SOLO sul fatto che la cosa importante fosse realizzare una “dimostrazione” di lavoro in acqua che realmente valorizzasse il lavoro dei cani e la disciplina.
Ad ulteriore riprova di questo hanno coniato un nome “neutro” che li accomunasse senza riferimenti specifici ai singoli gruppi.
Il risultato è stato quello di lavorare di comune accordo e di selezionare per ogni Centro i cani più in forma (non esistono i “più o meno bravi”),  prepararli al meglio e portarli in spiaggia.
Il programma prevedeva 15 esercizi uno in fila all’altro con lo scopo di mostrare al pubblico come si inizia a portare il cane in acqua e come lo si porta step dopo step a salvare le persone.

Tanta la gente presente alla manifestazione e moltissimi bambini.
I bimbi sono straordinari perché ogni qualvolta vedono i cani in acqua, anche se solo si tuffano, restano letteralmente meravigliati ed incantati.
Vedere poi i cani recuperare remi, apportare cime, riportare gommoni e salvare persone è veramente lasciarli di stucco.
La manifestazione è stata un grande successo, tanti gli applausi ed i complimenti ricevuti che hanno messo un timbro in calce ad una bella e sana collaborazione tra gruppi cinofili della stessa zona, che svolgono la stessa disciplina ed un’ulteriore dimostrazione che unire gli sforzi, unire la passione per i cani e metterli “senza se e senza ma” al centro del nostro interesse è la strada vincente.
Come si dice…l’unione fa la forza…
Il nome dei centri cinofili non è importante, neppure quella dei conduttori, ma quello dei cani sì.
Batistuta, Fata, Kali, Resia e Sally (in rigoroso ordine alfabetico).


About Claudio Cazzaniga

cocopei

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.