sabato , 10 dicembre 2016
Home >> 2012 >> gennaio (pagina 4)

Archivi per il mese gennaio 2012

gennaio, 2012

  • 11 gennaio

    La Toxoplasmosi: mito o pericolo reale?

    di TIZIANA MASSA – Per prendere la toxoplasmosi da un gatto occorre mangiarselo crudo (o poco cotto). Proprio così: se non lo si mangia crudo, il gatto non ha praticamente alcuna possibilità di contagiare un essere umano: e con questo l’articolo potrebbe già avere fine! Eppure, nel 2012, assistiamo ancora a discorsi che mi permetto di definire, con rabbia, “da ...

  • 11 gennaio

    Cani in ospedale: sentenza rivoluzionaria a Varese

    Si chiama Giuseppe Buffone il giudice varesino che ha permesso a una signora ricoverata in ospedale di essere visitata dal suo cane, nonostante il regolamento l’ospedale  vietasse l’ingresso agli animali. Importantissima la motivazione, che parla di evoluzione dei costumi e di cambiamento la coscienza sociale: un passo avanti davvero importante sulla strada di una diversa concezione cane. Il sentimento ...

  • 11 gennaio

    Il cucciolo indisciplinato – I parte

    di VITTORIA PEYRANI – Quella che segue è una storia vera. E’ la storia di un percorso, a volte difficile, frustrante e tortuoso, altre volte struggente e profondo, compiuto da una persona e dal suo cane. Quella persona sono io, cinofila, studiosa comportamento sociale dei canidi, affascinata dall’incontro tra mondi e modi di percepire diversi. Il cane è la ...

  • 10 gennaio

    Psicofarmaci al cane: letteratura, opinioni…e (come sempre) scanni

    di VALERIA ROSSI – Avendo osato profferire, nell’articolo sulla desensibilizzazione ai botti, la seguente frase: “Sono contraria agli psicofarmaci nel cane”, sono stata fatta oggetto di un attacco a base di “come ti permetti, non essendo un veterinario comportamentalista?” e di “presentaci subito la bibliografia a sostegno la tua opinione!“. Trovo decisamente campata in aria la prima obiezione, avendo io ...

  • 10 gennaio

    Aiuto! Aspetto un bambino e ho un cane (magari un po’ problematico)

    Le quasimamme, si sa, sono apprensive per definizione. Lo sono stata anch’io e credo che lo siamo state tutte. Le quasimamme cane-munite, anche se innamoratissime proprio amico a quattro zampe e anche se fiduciose al trecento per cento nel suo equilibrio caratteriale, immancabilmente cominciano a porsi qualche dubbio con l’avvicinarsi lieto evento e guardano il cane con occhio ...

  • 9 gennaio

    Facciamo la “zampicure”? (a cane e gatto)

    ZAMPICURE DEL GATTO –  di TIZIANA MASSA – Alzi la mano chi non ha mai pensato di rivestire in ghisa i propri divani, oppure di mettere, al posto le solite noiosissime e banali tende di organza o lino, una bella lamiera zincata che, oltretutto, presenta le decorative ondulazioni niente male…. Che poi non è che tutti i gatti facciano le ...

  • 7 gennaio

    I Grandi della cinofilia: Tina Violi Gussoni

    di FRANCESCO COCHETTI – Non ricordo di essere stato mai senza un cane accanto, sono nato e cresciuto con i cani. I miei genitori allevavano Barboni. All’epoca non era ancora riconosciuta la taglia “toy” nei Barboni, seppur la maggior parte dei Barboni nani allevati con l’affisso “la Perla Grigia” sin daglii anni ’70 fossero toy. Mio padre Carlo Cochetti diventò, ...

  • 7 gennaio

    I nostri passi: un sogno che parte da un libro

    SEGNALAZIONE LIBRARIA – Da una piccola idea partita dal Forum di Golden Retriever è nato il progetto “I NOSTRI PASSI “. Di cosa si tratta ? Fondamentalmente è un sogno. Il sogno di regalare un sorriso a chi lo ha perso e non ricorda più cosa sia la felicità. La speranza di restituire dignità a chi è stata cancellata, spesso, ...

  • 7 gennaio

    Gli Handler: questi “fin troppo conosciuti” (tra passione e inciuci)

    di VALERIA ROSSI – Leggo su un gruppo di un’interessante discussione, partita da un fatto che sembrerebbe piuttosto grave. Un handler (per i pochi che non lo sapessero, l’handler è colui che, per professione o per hobby – ma ormai sono quasi tutti professionisti – prepara e presenta i cani da show), contattato da un’espositrice, avrebbe rifiutato di presentarle ...

  • 7 gennaio

    Quando si pensa ai gattili…

    di MARINA FERRARI –  …si sa che ci sono, si sa che contengono tanti felini, ma non sempre si conoscono lo sforzo, le mansioni, l’impegno costante, la cura e l’infinito a che la gestione dei gattili richiede. Quasi mai viene divulgata la mole ed il tipo di lavoro che necessita per un’attività di questo tipo. Spesso si pensa: gattile = ...

Condividi con un amico