Ultime novità
  • Notifiche via Facebook e altre novità
  • Novità 2015 su “Ti presento il cane” – Settima parte
  • Novità 2015 su “Ti presento il cane” – Sesta parte
Home >> 2012 >> febbraio (pagina 5)

Archivi per il mese febbraio 2012

febbraio, 2012

  • 4 febbraio

    Quelli che… col cane ci parlano e lui capisce tutto

    capisce_apert

    di VALERIA ROSSI – “Guardi, è un a, un tesoro, gli manca proprio solo la parola, sa come si dice?” (lo so, lo sooo…altroché, se lo so!) “Però, guardi: anche se non parla, capisce tutto, eh! Ma proprio tutto quello che gli dico! Io gli parlo e lui mi sta a sentire, mi guarda tutto attento, proprio come un bambino…” ...

  • 4 febbraio

    La mia vita con un Doppio Merle (Oriana e Logan)

    logan_apert

    di ORIANA ZAGO – Penso di essermi innamorata perdutamente di lui nei primi cinque minuti che ha passato in un kennel sconosciuto, nell’auto di una persona mai vista prima: la mia. In una calda giornata di luglio sono partita sull’asse Bergamo/Treviso/Bergamo (che mi sta diventando tristemente persino troppo familiare) per andare a prelevare un cucciolo di 3 mesi. Invece mi ...

  • 3 febbraio

    Ma che freddo fa… (come aiutare i cani a superare le temperature più rigide)

    machefreddo_apert

    di VALERIA ROSSI – Ogni tanto mio figlio si diletta a guardare, nelle pagine le statistiche sito, le parole e le frasi-chiave con cui i lettori arrivano dai motori di ricerca. Non che lo faccia per questioni interne di marketing, per capire come impostare meglio i tags o cose simili: lo fa proprio perché si scompiscia dal ridere…e lo ...

  • 3 febbraio

    Perché ho scelto proprio…un Cane Lupo Cecoslovacco

    perchecec_apert

    di COSTANZA BONELLI – Se dovessi dire che è il cane che ho sempre voluto, mentirei. Se dovessi dire che ho sempre voluto un cane, mentirei lo stesso! Io sono cresciuta con i gatti… fusa, miagolii, graffi, leccate ruvide. Poi la maledetta allergia. E niente più graffi assolutamente, né le leccate. Li amo ugualmente e li accarezzo se posso, ma ...

  • 2 febbraio

    Il VERO Standard del…Cane da pastore del Caucaso

    cauc_apert

    di VALERIA ROSSI – ASPETTO GENERALE –  Secondo lo Standard: “il Pastore Caucaso è un cane armoniosamente costruito, di forma leggermente rettangolare, grande, forte, con massiccia ossatura e un potente sistema muscolare”.  Secondo qualsiasi persona normale che ne veda uno, è un orso. Fatto e finito. Poi può piacere o non piacere, può entusiasmare o fare un po’ paura, ...

  • 2 febbraio

    La mortale euforia di Heidi

    heidi_apert

    di ELISABETTA TOMSIC – Sto giungendo ad una triste constatazione: gli anglosassoni, in fatto di cani, sanno avere degli atteggiamenti a dir poco folli. Tutte le trasmissioni, gli approfondimenti, i vari Dog Whisperer e It’s me or the dog, sembrano non servire a far entrare in quelle teste al di qua e al di là l’oceano, le basi più basiche ...

  • 1 febbraio

    La giornata-tipo dell’allevatore

    vita_apert

    di VALERIA ROSSI – Sono sorte un po’ di polemiche – per quanto civilissime – dopo la pubblicazione l’articolo “Come trovare un cane o un gatto di razza gratis”, che parlava fatto che alcuni allevatori (non tutti) danno in affido i propri soggetti o al termine la carriera riproduttiva, o qualora abbiano tenuto per sè un cane/gatto che invece ...

  • 1 febbraio

    I mici che fanno l’occhiolino…

    micia_taschino

    di MARZIA FIASCHI- …quando lo fanno in modo permanente, perché hanno perso l’altro occhietto, spesso vengono scartati a priori dai potenziali adottanti. Oggi vogliamo raccontarvi tre storie un po’ diverse (e tutte vere, ovviamente)… che si commentano da sole. La gatta da taschino Era un sabato pomeriggio, mi trovavo con il mio fidanzato in sella alla nuova moto acquistata da ...

  • 1 febbraio

    Il VERO Standard del… Pastore di Brie

    brie_apert

    di VALERIA ROSSI – PREMESSA – Il mio incontro più incisivo con il pastore di Brie (per gli amici Briard) avvenne in campagna, in un grande campo che stavo esaminando, insieme al mio operatore, per vedere se poteva essere adatto a girare certe scene per un documentario. Ero appena scesa e mi ero infilata sotto la staccionata  – mentre il ...