Vi ricordate di Lennox, il cane irlandese condannato a morte solo perchè “somiglia” a un pit bull (in realtà è un incrocio pit bull-labrador) e perchè ha abbaiato (SOLO abbaiato, notare bene) agli estranei che sono entrati in casa sua per controllarne la “pericolosità”?
Ne avevamo parlato in questo articolo, dove volendo potete trovare tutta la storia, se ancora non la conosceste.
Oggi diamo soltanto un aggiornamento: positivo, tutto sommato, perché Lennox è ancora vivo. Però c’è ancora bisogno di lottare per lui, di firmare petizioni, insomma di tenere sveglie le coscienze e di far sentire a questi “signori” che non ci siamo dimenticati di questo cane sfortunatissimo che non ha mai fatto male a nessuno.
Il link per la petizione (dove si trovano anche elencate diverse iniziative a favore di Lennox: c’è anche una petizione per chiedere di non affidare la fiaccola olimpica all’Irlanda!) è questo: savelennox.co.uk
Chi non l’avesse ancora fatto, se vuole, può firmare: serve ancora, perché Lennox ha ancora qualche speranza. Ma non si deve mollare.

SCOPRI IL NOSTRO PET SHOP