DSC_0187_resizedi MARIA GRAZIA MIGLIETTA – Sempre nell’ambito di educazione cinofila del mio progetto “Di te mi “Fido” abbiamo  scelto di rendere uno degli appuntamenti un evento, chiamato  “I bambini e il cane in divisa”: come sempre presi dall’entusiasmo, e grazie alla disponibilità dell’Assessore Stefano Mariano, siamo partiti in quel di Caserta.
Venerdì 19 aprile  si è svolta la manifestazione in presenza di circa 300 bambini: sono stati coinvolti tutti i Circoli didattici, che hanno scelto due  classi per ogni circolo.
Il Progetto nasce come CIRN, con il  patrocinio dell’ Enci, a cui va tutto il mio ringraziamento,  e la presenza alla manifestazione del Vice Presidente  Dino Muto è la dimostrazione che davvero l’Ente si sta modernizzando volgendo lo sguardo anche alle attività di promozione della cinofilia: i bambini sono i potenziali cinofili del domani ed è importante che l’Ente si interessi alla loro crescita cinofila in maniera consapevole.

SCOPRI IL NOSTRO PET SHOP

DSC_0229_resizeNasco è apparso nella nostra giornata come un raggio di sole, accompagnato dalla sua conduttrice Anna Numeroso: siamo rimasti tutti molto affascinati dal rapporto che lei,  donna (e lo dico per vantarmi… tiè)  del Nucleo Cinofilo della Polizia di Stato, è riuscita a stabilire con Nasco, il suo collega di lavoro.
Non me ne vogliano i suoi colleghi maschi, ma l’Agente  scelto  Numeroso ha davvero una marcia in più con i cani… e non solo, è riuscita a stabilire un bellissimo rapporto con i bambini, fatto di consigli, curiosità e risposta alle loro innumerevoli domande .
Il cane poliziotto è equilibrato, vigile, guarda in continuazione il suo compagno di lavoro, il loro è un rapporto di fiducia reciproca, tutti e due sanno bene che possono contare uno sull’altro, incondizionatamente, senza se e senza ma…. e questo è emozionante di per sé: se a questo si aggiunge che questa cosa viene immediatamente percepita dai bambini, che chiedono “ma se io ho un cane così in casa mia non entrano più ladri?” …possiamo dire che la missione è compiuta. I bambini hanno immediatamente percepito quel senso di sicurezza che le Forze dell’Ordine come istituzione devono rappresentare e se il veicolo per questa presa di coscienza  è un nostro amico a 4 zampe, noi ieri  sera siamo andati a dormire con il sorriso per  aver seminato un piccolo seme per una migliore società di domani.

DSC_0228_resizeE’ stato bello vedere  i ragazzi porre tante domande: il fascino della divisa accompagnata dal cane come ausiliario ha incantato i bambini ed a noi basta questo, aver instillato anche in uno solo, la consapevolezza che il cane rappresenta oggi per le Forze dell’Ordine un elemento essenziale ed importantissimo per la lotta alla criminalità ed il ripristino della legalità.
Siamo grati al Questore di Caserta per averci dato questa opportunità , al Comune di Caserta per il patrocinio concesso e in particolare all’Assessore Stefano Mariano per la sua grandissima disponibilità, alla D.ssa Angelina Di Nardo, preside della Scuola Media Da Vinci di Caserta, per averci concesso apporto logistico per effettuare la manifestazione.
Ci è stato richiesto da più parti di fare una nuova iniziativa in città; ci stiamo ragionando per decidere cosa fare, quindi non mi resta che ringraziare loro, i bambini, perché ad ogni incontro mi danno la forza per proseguire ed andare avanti cercando di migliorare ed implementare il nostro sogno di “cinofilia-baby”.
Arrivederci Caserta, a presto con te ed i tuoi meravigliosi bambini.

GUARDA I NOSTRI WEBINAR

DSC_0267_resize

Potrebbero interessarti anche...