giovedì , 31 luglio 2014
Home >> Vita col cane >> La museruola? Parliamone!

La museruola? Parliamone!

museruola1di VALERIA ROSSI - “La museruola? Orrore!!! Povero cane!”
Questa è ormai diventata la reazione media di qualsiasi proprietario a cui – per motivi seri, che possono andare dalla mordacità alla pica – venga consigliato l’uso della museruola.
Dichiaro subito che questo strumento non piace neanche a me: ma proprio per niente. Quando vedo un cane museruolato, la prima cosa che mi vien voglia di fare è liberarlo da quell’aggeggio tanto antipatico quanto antiestetico.
Eppure… la museruola, in alcuni casi, ha un suo perché.
In altri casi è addirittura obbligatoria.
E poi bisogna anche dire che non ha mai ammazzato (ma neppure traumatizzato abbestia!), nessun cane.
In pratica, dà più fastidio a noi che a loro, una volta che si sono abituati a portarla… e questo è il punto chiave, perchè se metteremo la museruola al nostro cane così, di punto in bianco (magari perché ci hanno obbligati a farlo), e se magari, dopo averla indossata per la prima volta, il cane subirà anche un’esperienza sgradevole (un classico: la visita dal veterinario!), possiamo star certi che prenderà questo strumento “di traverso”, che lo odierà con tutto se stesso e che farà l’impossibile per toglierselo, rischiando pure di farsi male (perché i cani hanno due metodi per tentare di liberarsene: o strusciano il muso contro muri e simili, o lavorano di zampe. In entrambi i casi rischiano di ferirsi).
Il consiglio più sensato è quello di abituare sempre il cane – possibilmente da cucciolo – ad indossare la museruola con disinvoltura.
Poi, se non serve… meglio! Ma se dovesse servire, se non altro non dovremo impegnarci in furiose lotte per mettergliela e non dovremo poi assistere ai suoi penosi – e rischiosi – tentativi di togliersela.

museruola_paperoMa come si fa a fargliela accettare serenamente?
Si può cominciare “prendendola alla larga”, specie se notiamo che il cane è molto sensibile all’essere toccato sul muso.
In questi casi si può cominciare abituandolo a mangiare dentro a un piccolo vaso da fiori di plastica, un vasetto gigante di yogurt o altro oggetto similare che abbia la forma di un tronco di cono e che gli “intrappoli” un po’ il muso mentre mangia.
In seguito potremo usare una cintura morbida o una cravatta per “giocare a chiudergli il muso”: il gioco consisterà nel dare uno o due giri intorno al muso, premiando il cane se rimane tranquillo per trenta secondi circa.
Si possono usare anche le mani, se il cane mostra di accettare tutto questo come gioco: se invece si ribella e cerca di lottare, meglio non usare mai le nostre zampe (non per paura che le morda, ma perché le mani umane, per lui, devono essere sempre foriere di “cose buone” e non di fastidi).
Ultimo step prima di passare alla museruola vera e propria: diamo i soliti due giri di cravatta intorno al muso e poi leghiamo il nastro dietro alla nuca del cane.
Facciamogli fare qualche passo al guinzaglio con il muso così legato, poi liberiamolo, premiamolo e facciamogli un sacco di feste (“bravo! Bravissimo! Sei un mito!”) e passiamo – secondo lui – a “un altro” gioco (dal nostro punto di vista… facciamolo giocare per davvero con qualcosa che gli piaccia!).

museruola_add2A questo punto entra in gioco la museruola vera e propria, che gli verrà sempre presentata come “contenitore di cose buone”: posiamola a terra o appoggiamola sulla nostra mano (altrimenti cascherebbe tutto ciò che ci infiliamo dentro) dopo averci messo del cibo: crocchette, pezzetti di carne o pollo, oppure formaggio fuso o molle (che per me sono l’ideale, perché il cane così dovrà tenerci dentro il muso piuttosto a lungo per poterlo leccare tutto).

museruola_add1Per le prime due o tre lezioni lasciamo che il cane finisca di mangiare e poi passiamo ad altro: dopo qualche lezione, mentre lui è impegnato a mangiare, fisseremo la museruola e gliela lasceremo su per qualche istante anche dopo che non conterrà più nulla.
In seguito potremo allungare i tempi, ottenendo che il cane la tenga anche per periodi abbastanza lunghi senza protestare: però ricordiamo di ripetere ogni tanto il gioco di “mangiarci dentro”, altrimenti finirà per diventargli antipatica. Se invece ogni tanto ci trova ancora dentro il cibo, continuerà ad indossarla serenamente perché comunque la intenderà come un gioco e spererà sempre di trovarci anche qualcosa di buono.
In tutto il programma di  l’abituazione alla museruola può richiedere circa una settimana, massimo dieci giorni.
Il segreto sta nel fare diverse sessioni al giorno, inizialmente brevissime e poi via via più lunghe, fino ad arrivare che il cane la tenga su senza protestare per un quarto d’ora.
Arrivati a questo risultato possiamo star certi che la terrebbe anche per due o tre ore (ma non serve a nulla fargliela indossare davvero così a lungo: se sarà necessario, si farà, ma “allenarlo” a questi tempi lunghi è del tutto superfluo).

museruola_nylonQuale tipo?
Ormai ci sono museruole di qualsiasi foggia, per tutti i gusti e in tutti i materiali possibili: leggere, pesanti, eleganti truzze, supertruzze… però non dobbiamo prendere quella che piace di più a noi (tra l’altro, sarà ben difficile trovare una museruola “carina”: al massimo sarà “un po’ meno brutta”. Se poi avete trovato carina quella a forma di becco di papero, vi tolgo il saluto!), ma quella che si addice meglio alla forma del muso del nostro cane… e soprattutto quella che gli permette di respirare meglio.
Una cosa è certa, ahinoi: più la museruola lascia spazio per aprire la bocca, respirare e perfino bere, più sarà esteticamente brutta: non si scappa.
Indubbiamente le “meno brutte” sono quelle cosiddette “a nastro”, in nylon. Belline, quasi eleganti: peccato che con quelle il cane non possa proprio aprire la bocca e quindi, specie in estate, non abbia la possibilità di ventilare per abbassare la temperatura corporea.

museruola_ferro2Quelle più comode sono sicuramente le classiche museruole “a gabbia” (come quella nella prima foto in alto a sinistra), oppure quelle di ferro (foto qui a destra), che nonostante l’ indubbio effetto “Hannibal Lecter” danno il giusto mix di sicurezza e di comfort per il cane.
A parte i casi in cui abituiamo il cane a portarla solo “perché un giorno potrebbe venir buona”, ovviamente, se il cane deve portarla perché ha qualche problema bisognerà anche scegliere la museruola più adatta al problema stesso.
Per esempio: tutte le museruole impediscono al cane di mordere, ma non tutte gli impediscono di leccare e di raccogliere qualcosa da terra.
Quindi, se si trovassimo (e speriamo di no!) in una zona in cui sono stati buttati bocconi avvelenati, sarà importante accertarsi che la museruola non permetta neppure la fuoriuscita della lingua.
Se il cane deve portarla perchè ha subito un intervento e non vogliamo che si lecchi, non soltanto dovrà essere molto fitta per non far passare la lingua, ma dovrà essere anche morbida perché potrebbe sfregarla sulla ferita e farsi del male.
Se invece dobbiamo mettergliela solo perché c’è in giro la classica Sciuramaria fobica, e quindi la museruola deve soprattutto “far scena”, allora scegliamo semplicemente la più comoda che c’è… ma “comodo” non significa “immane”. Se fosse troppo larga,  “sballonzolando” gli darebbe sicuramente più fastidio di una della giusta misura (e il cane cercherebbe di levarsela).

gattomuseruolaInsomma, museruola giusta per ogni muso e per ogni occasione… ma soprattutto un approccio allegro e sereno a uno strumento brutto, sì, ma non così coercitivo come potrebbe sembrare, specie se evitiamo NOI di farcelo diventare, obbligando un cane non abituato e non preparato nel modo giusto ad indossarlo.
Se invece il cane segue il programmino visto sopra, si rassegnerà facilmente a portare la museruola quando serve: insomma, per antipatico che sia, questo strumento non è poi la fine del mondo. Tanto che, giusto per sdrammatizzare, vi faccio vedere che la possono portare anche i gatti!
(Ehm… prima di gridare allo scandalo e al maltrattamento, osservate meglio la foto: quello è un paio di mutandine da bambina e il gatto, evidentemente… curioso come un gatto, se le è infilate da solo!)
Scherzi a parte, ricordiamo ancora che perfino il cane più buono, più piccolo, più dolce del mondo potrebbe trovarsi in condizione di dover mettere la museruola, che NON è più obbligatoria per legge come da ordinanza Martini del 2009 (ormai decaduta), ma che può diventarlo in alcuni casi: per esempio per salire sui mezzi pubblici o per accedere ad alcune strutture pubbliche.
Quindi è sempre meglio avere un cane capace di portarla senza problemi.

 

About Valeria Rossi

Savonese, annata ‘53, cinofila da sempre e innamorata di tutta la natura, ha allevato per 25 anni (prima pastori tedeschi e poi siberian husky, con l'affisso "di Ferranietta") e addestrato cani da utilità per 16. Si è occupata a lungo di cani con problemi comportamentali (in particolare aggressività). E' autrice di 85 libri cinofili e della serie televisiva "I fedeli amici dell'uomo" , nonché conduttrice del programma TV "Ti presento il cane", che ha preso il nome proprio da quella che era la sua rivista cartacea e che oggi è diventata una rivista online. Per diversi anni non ha più lavorato con i cani, mettendo a disposizione la propria esperienza solo attraverso questo sito e, occasionalmente, nel corso di stage e seminari. Ha tenuto e tiene diverse docenze in corsi ENCI ed ha collaborato alla stesura del corso per educatori cinofili del Centro Europeo di Formazione (riconosciuto ENCI-FCI). Da settembre 2013, non resistendo al "richiamo della foresta" (e soprattutto avendo trovato un campo in cui si lavorava in perfetta armonia con i suoi principi e metodi) è tornata ad occuparsi di addestramento presso il gruppo cinofilo Debù (www.gruppodebu.it) di Carignano (TO).

23 commenti

Se hai difficoltà nel leggere i commenti, puoi variare la dimensione del testo:


  1. a Roma c’è la possibilità di farsi fare un certificato dal veterinario che attesti l’indossabilità della museruola per ragioni morfologiche o di salute. In questo caso anche sui mezzi pubblici non è obbligatoria. I boxer possono rientrare in questa categoria secondo te?


    Vota il commento: Thumb up 0

    • Sì e no. Nel senso che le ragioni morfologiche indubbiamente ci sono… però, volendo, una museruola “a misura di boxer” si trova :-)


      Vota il commento: Thumb up 1

  2. il mio patato ha dovuto imparare per forza durante il corso di educazione di base. ora ha 7 mesi e adora la museruola perchè sa che quando la prendo significa che si mangia!! crocchini a go go! ci ficca la testa dentro e pigia finchè ho finito di allacciarla. l’unico problema che ha è la camminata. per un po’ la fa bene poi cerca di togliersi l’aggeggio dal muso. secondo me non è tanto il fastidio, più che altro un difetto di visione, infatti quando gli mostro oggetti o cibo lui deve ruotare la testa in maniera strana per vedere meglio. la misura della museruola sono sicura sia giusta. dovremo lavorare ancora un po’, e comunque solo quei 3-5 minuti al giorno, per il resto non la metterei mai, a meno che non fosse obbligatoria (tipo in funivia, alcuni treni, ospedale)


    Vota il commento: Thumb up 0

  3. In realtà l’immagine del gatto è photoshoppatissima :D Se bastasse così poco, il mio gatto/reincarnazione di hannibal lecter sarebbe sicuramente il miglior candidato a testare le museruole per gatti.

    Commento con voti alti. Tu cosa ne pensi ? Thumb up 4

  4. penso che la parola “fautrici” nel secondo paragrafo stia per “foriere”…


    Vota il commento: Thumb up 0

    • Ecc’hairaggione… pardon! (Anto’…fa caldoooooooooo! Straparlo e strascrivo…)
      Grazie, ho corretto :-D


      Vota il commento: Thumb up 0

  5. Nel 2011 ho dovuto abituare il mio cucciolone (il solito Spettronzolo XD), ho preso una di quelle a gabbia metallica, l’effetto Hannibal Lecter è verissimo XD, e l’ho abituato mettendo il cibo dentro e dicendogli “Infila”… ci ho messo un mesetto per abituarlo ma non lavorando nemmeno tutti i giorni. Poi per tre settimane ci siamo trovati in viaggio per l’europa e quindi a mettergliela ogni giorno per tranche di circa 15 minuti (per i viaggi su mezzi pubblici). Era da morire dal ridere perché se la faceva infilare senza problemi, saliva e si viaggiava con lui steso in terra che non sembrava nemmeno l’avesse, poi appena scesi si toccava il muso e faceva segno “mamma, me la levi?” XD. Io gli davo un ultimo chicco mentre l’aveva ancora addosso e poi gliela toglievo. Mi è successo anche di mettergliela da libero, e non se l’è levata, quindi concordo: il trauma è più per noi che per loro.

    Quelle a fascia sono comode SOLO per portarle dietro per scena, e d’estate sono pure pericolose!

    Valeria, una domanda, ma ora che l’ordinanza Martini è decaduta, a che cavolo di legge si deve far riferimento???


    Vota il commento: Thumb up 2

    • Come mai pericolosa? io all’occasione, con uno dei miei cani, uso quella: la regolo su una larghezza che gli permetta di aprire la bocca, ma non abbastanza da mordere (a volte, quando si innervosisce eccessivamente mentre siamo a passeggio, si sfoga sull’altra canina) e non mi pare crei problemi…


      Vota il commento: Thumb up 0

      • Sara, per quanto tu la possa lasciare aperta, la museruola a fascia terrà sempre troppo stretto il muso del cane, se viene messa su per pochi minuti è un conto, ma se dev’essere lasciata più a lungo, impedisce al cane di effettuare lo scambio di calore (che loro possono fare SOLO con la respirazione, non ci scordiamo che loro non sudano come noi), e quindi si rischia il colpo di calore! ecco perché le trovo pericolose.

        Il mio cane in aggiunta non le sopporta perché stringono troppo mentre tollera benissimo quella a gabbiona che gli permette di tenere la bocca aperta e avere la sua respirazione normale :)


        Vota il commento: Thumb up 0

    • A nessuna: non ce ne sono in vigore!


      Vota il commento: Thumb up 0

      • Quindi AL MASSIMO si può fare riferimento alle leggi regionali (che però a loro volta rimandano ad una legge nazionale mancante?)

        che meraviglia O.o…


        Vota il commento: Thumb up 0

  6. Il nostro cane tende a “pinzare” quando si spaventa per strada, malgrado l’educatore questa cosa non cambia. Però tanta scelta di museruole io non l’ho mai trovata, o quelle a gabbia di plastica, delle quali non ce n’è una che si adatti alla sua forma lunga e stretta di musetto, tanto che con una aveva un solco sanguinante per lo sfregamento, o quella a fascia ma con la retina laterale. Mangia, beve, lecca e respira mi sembra senza particolari problemi…. ora ho i sensi di colpa!


    Vota il commento: Thumb up 0

    • Donatella, io l’ho trovata online. Che tipo di muso ha il tuo cane? Tipo un levriero? magari si trovano museruole apposta, nei negozi spesso non hanno l’assortimenti per cani con musi particolari.

      Io l’ho presa su un sito di vendita on line di articoli per animali (non so se si può fare il nome :P…).


      Vota il commento: Thumb up 0

  7. La cosa che mi sono sempre chiesta è..ma come faccio a decidere la taglia della museruola?


    Vota il commento: Thumb up 0

    • Gliela provi!


      Vota il commento: Thumb up 0

    • silvia e Nala

      se la compri in negozio ci vai col cane e la provi, e se non sai scegliere chiedi ai commessi che sono li apposta.

      Se la compri online praticamente sempre c’è lo schemino con le misure da prendere al cane per stabilire la taglia.


      Vota il commento: Thumb up 0

  8. Sono stata costretta a scendere da un autobus perché i i miei due carlini non avevano la museruola…a nulla e servito spiegare che non mordono e che non esiste una museruola per loro…avevo preso il bus solo perché uno dei due non ce la faceva a camminare per via del caldo…ho trovato solo tanta maleducazione e insofferenza nei confronti di cani totalmente innocui….sarà colpa del caldo non so ma per fortuna , il bus successivo mi ha fatto salire permettendo i con due fermate di essere a casa…ho sempre rispettato le regole ,ma a volte un po’ più di elasticità nell applicare non guasterebbe…


    Vota il commento: Thumb up 2

    • Simona capisco il tuo disagio, pero’ la legge debe essere uguale per tutti. Mettiamo per esempio che anche io stessi vaggiando sullo stesso autobús dove eri tu, in compagnia di Balrog. Ebbene Balrog nonostante i suoi 70 chili e la sua apparenza imponente e’ un cucciolone di mastino spagnolo abituato a stare tra la gente e che ha anche fatto una expo internazionale (oltre a varie amatoriali). E non avrebbe nessun bisogno della museruola appunto perche e’ abituato alle expo e a stare tra la gente. E se io vedessi te con i due carlini senza museruola non accetterei che Balrog la debba indossare; come si risolverebbe la situazione? Museruola per tutti o per nessuno? Nessuna legge dice che i cani piccoli siano esenti da museruola. Pensa pure ai proprietari di altri cani, magari molto piu grandi ma altrettanto innocui. E se non existe una museruola per i tuoi cani, allora perche non ti fai fare un certificato di esenzione dall’ uso? Da portare sempre con te per evitare problemi.


      Vota il commento: Thumb up 0

  9. scusate dove posso trovare l’ordinanza relativa al regolamento della museruola?


    Vota il commento: Thumb up 0

  10. Ciao ho un cane spitz di piccola taglia la sua grandezza è regolata dal pelo oggi ho deciso di portarlo lungo il tragitto per uscire dal condominio con la museruola perché lui è troppo aggressivo con chi vede sulla scala e con chi entra in casa oppure incontra nell’area comune al condominio aggredisce in una ferocia anche chi non lo degna di uno sguardo io non capisco perché ha questo brutto atteggiamento cosa vede nelle persone che incontra e mi domando sbaglio io la famiglia con i bambini il marito che rispetto a me lo picchia per farsi ascoltare? Speriamo di no.Comunque qualsiasi commento è ben accetto grazie Ciao.


    Vota il commento: Thumb up 0

  11. Ieri su YA ho trovato una domanda relativa alla museruola: “I chihuahua devono portare la museruola?”. Si trattava di una domanda fatta in buona fede da uno che non avendone trovate cosi piccole si e’ posto il dubbio. E nelle risposte alcuni utenti (soprattutto due) hanno scatenato la “feria della cugginata”
    - Io personalmente la metterei SEMPRE sia ai cani aggressivo che non ma solo quelli di grande taglia
    - Chi non mette la museruola ad un cane di granda taglia dico che è ignorate
    - E ti ripeto che sei ignorante come tu come tutti quelli che non la usano perchè oltre a passare danni tu e la vittima “””” è anche il tuo povero cane che rischia di essere soppresso in basi ai danni creati
    - io ho avuto un pincer-chiuwawa… …sono cani che hanno molta paura come carattere
    - NO ALLA MUSERIOLA!! è maltrattamento con gli animali. Non credo voglia fare del male al tuo compagno leale per tutta la vita :)
    - devo tenerlo al guinzaglio non perché potrebbe essere pericoloso ma perché potrebbe essere attaccato, e fatto fuori
    - sento spesso persone a cui è stato ucciso un chihuahua anche dai labrador… ma anche cani di medio piccole dimensioni che, per giocare, gli danno una zampata e lo massacrano
    - il discorso per un chihuahua è tutto particolare, lo si tiene per proteggerlo dagli altri!
    - ma se, oltre a fare una fatica del diavolo per proteggerlo, devo pure mettergli la museruola al topo, scusa se mi viene da ridere…
    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20140311082955AArr6lL
    Oltre al fatto che l’ ultima utente citava un vigile e un maresciallo amici suo che le avrebbero dato ragione, oltre a dire che “l’ altro giorno, la moglie del maresciallo mi fa: “ora prendo anche io un chiuhuahua così voglio vedere come mi vengono a rompere le scatole…”” Ossia la moglie di un maresciallo che si rifiuta di accettare che la legge e’ uguale per tutti i cani…
    La cosa che mi consola e’ che la persona che ha posto la domanda ha poi scelto come migliore risposta una che gli diceva che “la legge non fa’ differenza tra cane di 2 kg e cane di 50 kg ..la museruola deve essere sempre in possesso del proprietario insieme ai documenti del cane e i sacchetti per la cacca ! pena una multa!.. ” e che gli suggeriva di continuare a cercarla.
    Ma la mentalita d certa gente mi causa veramente tanta tristeza…


    Vota il commento: Thumb up 0

  12. Cara Lory se esiste una legge ,per quanto possa sembrare ingiusta ,va seguita…possiamo solo scegliere di non prendere l autobus!!!io ho scelto di andare a piedi o in macchina con i miei cani….saluti


    Vota il commento: Thumb up 0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.