bernese_cimurrodi VALERIA ROSSI – Torno sull’argomento “cani dell’Est”… ma no, non pubblico qui il video che mi hanno linkato, perché sono stata davvero male dopo averlo visto.
Però pubblico il link al video, che sta su Facebook: così potete scegliere voi stessi se guardarlo oppure no.
Cosa si vede? Semplicemente, un cucciolo di provenienza cagnara (cane dell’Est), quello nella foto qui a sinistra, affetto da cimurro all’ultimo stadio (fase nervosa): forse, a chi ha lo stomaco abbastanza forte per guardare, potrebbe servire a capire cosa devono passare questi sciagurati cani commercializzati da gente senza scrupoli (il cucciolo in questione proveniva da un negozio).
La storia che c’è dietro, però, è quasi più allucinante del video, visto che i proprietari del piccolo Bernese (che ovviamente è morto dopo due mesi di sofferenze, perché dall’ultimo stadio del cimurro non si esce MAI vivi) ne hanno accettato la sostituzione con un altro che, guarda caso… è morto anche lui, stavolta di parvovirosi.
E secondo voi, è bastato? Macché!
Seconda sostituzione e terzo cane (stavolta un chow chow)… anche lui affetto da cimurro!
L’ultima sostituzione, peraltro, è avvenuta consegnando il cucciolo in fin di vita a un camionista (con la promessa che l’avrebbero ricoverato in una clinica e fatto curare).
C’è solo da sperare che questo camionista si sia liberato velocemente del povero piccolo (sappiate che i cuccioli “restituiti” non vengono MAI ricoverati in alcuna clinica, ma eliminati senza pietà), anziché portarsi a spasso il virus per mezza Italia: in ogni caso sia i proprietari, sia il camionista stesso, che col terribile virus sono venuti in contatto, sono adesso dei potenziali “untori” che potrebbero diffonderlo ovunque vadano, se non provvedono a una serissima disinfezione di tutto ciò che hanno toccato/indossato e così via.
Adesso la “vittima” (però, in casi come questi, parlare di vittime fa quasi ridere…) ha aperto gli occhi (sono serviti TRE cuccioli malati, eh… quando si dice che “errare è umano, ma perseverare…”), ha denunciato il negozio e ha pubblicato video e storia su Facebook, pregando gli amici di diffondere e facendo anche il nome dei cagnari e di tutti gli pseudonimi con cui questa gentaglia è presente su FB, dove pubblica decine di annunci.

SCOPRI IL NOSTRO PET SHOP

canifici_aperSe qualcuno ancora pensasse che “noooo, vabbe’… ma non sono mica tutti così…”, si sappia regolare.
E possibilmente si guardi il video, sperando che capisca che se anche solo UN cucciolo dovesse trovarsi in questa situazione per colpa dell’avidità umana, sarebbe già troppo.
In realtà i cuccioli che fanno questa fine sono migliaia ogni anno, e tutto per risparmiare i quattro soldi di una vaccinazione.
Il che, aggiunto al “risparmio” su sverminazioni, cibo di qualità accettabile, spazi adeguati (nella foto a destra vedete come vivono le fattrici nei canifici) e così via, consente ai cagnari dell’Est di vendere i cuccioli all’ingrosso a prezzi che vanno dai 50 ai 150 euro; dopodiché ci mangiano sopra il grossista e poi il negoziante, che ve li vende a 5-600 euro facendovi pensare di aver fatto “l’affarone”, visto che quei ladri degli allevatori (che SPENDONO più di 500 euro per ogni cucciolo, per dargli il meglio sotto ogni punto di vista) vi avevano chiesto una cifra leggermente superiore.
Fine, non dico altro.
Le conclusioni traetele voi.

 

Articolo precedenteEpilessia nel Border Collie: i conti non tornano!
Articolo successivoIl Vero Standard del… Levriero Afgano

Potrebbero interessarti anche...

Vuoi aggiungere qualcosa? Dì la tua!

108 Commenti

  1. Non guarderò mai il video perché proprio non ce la faccio a vedere gli animali stare male ma fai benissimo a continuare a diffondere informazioni.
    Quanto sembra non sono mai abbastanza.La gente per colpa o meno volontariamente o meno continua a cascarci!!
    cambiare 3 cuccioli…..lasciarlo in fin di vita a un camionista con l’ ipotesi che venga portato in una clinica a curare… Questa è Ipocrisia.
    Esserci cascati lo posso anche capire, ma come si fa a pensare anche minimamente che quel cane sarebbe andato in una Clinica…
    Ipocriti anche gli acquirenti!

  2. Oggi parole di sdegno e tante lacrime ma poi domani tutti in fila alla ricerca del cucciolo di razza a basso costo, meglio se gratis. Fra cuccioli dell’est e cagnari nostrani ne stiamo mantenendo tanti. E la scusa è sempre quella: per ammmore non si compra un cane da allevatori seri (perchè se il cane è “caro” automaticamente l’allevatore lucra sulla loro vita no?) e sempre per ammmore si COMPRA dai cagnari che soldi ne chiedono meno e quindi la nostra coscienza è pulita.

    Un piccolo esame di coscienza non ci starebbe male visto la quantità di cani che smerciano.

  3. Oggi parole di sdegno e tante lacrime ma poi domani tutti in fila alla ricerca del cucciolo di razza a basso costo, meglio se gratis. Fra cuccioli dell’est e cagnari nostrani ne stiamo mantenendo tanti. E la scusa è sempre quella: per ammmore non si compra un cane da allevatori seri (perchè se il cane è “caro” automaticamente l’allevatore lucra sulla loro vita no?) e sempre per ammmore si COMPRA dai cagnari che soldi ne chiedono meno e quindi la nostra coscienza è pulita.

    Un piccolo esame di coscienza non ci starebbe male visto la quantità di cani che smerciano.

  4. Ho visto il video e ho vomitato. L’essere umano è veramente la specie più pericolosa e disgustosa su questo pianeta. Se ci fosse un dio ci farebbe estinguere

    • Quoto ,però un Dio ti assicuro c’è ed è perché ci ama tutti e ci vuole tutti con lui per l’eternità che ancora non fa piazza pulita di certa feccia :è il Dio dell’amore proprio perché ci ama tutti ,anche la feccia!Gli hanno fatto di tutto e questo è il mistero che uno accetta oppure no si è sacrificato per salvarci tutti per lavare i peccati col suo sangue ma l’uomo è peggio del mister(quello coi corni,perfino lui si inginocchia davanti al creatore)l’uomo NO !!!Così gli sfigati i soliti noti e tutto il creato devono completare il sacrificio di Dio per salvare anche la
      feccia che Lui ama perché tutti insieme costituiamo il suo corpo :siamo tutti suoi figli e i fratelli si dovrebbero perdonare, ma siccome ci lascia liberi se la feccia va col mister affari suoi ma Lui soffre perché li ama lo stesso e si sente tradito ancora da gente per la quale ha versato il suo sangue!
      Quindi pagheranno ciò che fanno a meno che non si redimano anche se quando uno è servo del male ad un certo livello non ne esce più per questo bisogna pregare perché le cose sí accelerino la gente si converta il male sia impedito e distrutto e finalmente arrivi il tanto sospirato secolo di pace !!!!Se la gente si convertisse il male non esisterebbe più ma si vivrebbe solo nell’Amore di Dio e allora non vedremmo più cuccioli che crepano di cimurro nè pseudo pintcher che alzano la gamba per la poppata continuamente con le tette che toccano terra distrutta da una gravidanza dietro l’altra senza tutti i denti dell’arcata superiore per denutrizione e carenze morta poi per problemi al fegato!!!!

      • e qui abbiamo pure chi si ostina a propinarci le manfrine pseudo religiose.
        Se quell’essere onnipotente c’è, è anche responsabile del cancro e dell’Ebola, del traffico di armi e della strage dei Tutsi, della Shoà e dei campi di rieducazione di Pol Pot, delle sofferenze infinite che ogni giorno miliardi di esseri senzienti provano. Se non c’è ci fa una figura migliore.

        • Manfrine pseudo religiose un paio di coglioni grossi come palazzi !!!Questo è solo il mio credo e se a te non va bene libero di pensarla liberamente. Ma sinceramente mentre magari sei un bestemmione e bestemmi il mio Dio(non ho detto che lo sei perché non lo so) io magari la “prendo nel culo “tutti i giorni in molti modi diversi ,magari con una malattia rara e soffro per tutti quelli che non ne vogliono sentir parlare di fare il bene perché offro la mia sofferenza perché dato che non hai letto con attenzione Dio ci lascia liberi di andarcene all’inferno per l’Eternitá o di seguirlo permettendo ogni genere di male esistente su questa terra non perché si gode ed è sadico ma solo perché ci ama in un modo assurdo e amare è lasciarci liberi di seguirlo o di mandarlo a…..e fare come te che poi dici che non esiste però magari lo bestemmi non ha senso perché se non ci credi perché mi offendi dicendo manfrina pseudo religiosa?Sai io sono una persona buona e sono sempre stato calpestato dagli altri anche adesso e sono stufo della crudeltà su di me sugli innocenti e sugli animali che non possono difendersi :questa cosa mi dilania l’anima!!!E ti assicuro che se Dio e l’Eternità non fossero l’unica vera realtà la vita non avrebbe senso come non avrebbe senso la lotta tra bene e male e le leggi tanto poi finisce tutto e siamo solo merda!Che schifo!Da suicidio!!!Ma Dio che ama anche te ci può e ci cambia la vita se glielo permettiamo ,da senso a tutta l’esistenza che non è altro che una penitenza per arrivare Lui perché in origine c’è quel famoso tradimento che ci ha condannati a questo :l’uomo si è messo e si mette tutt’ora al posto di Dio!Io ti auguro di conoscerlo un giorno il prima possibile perché sappi che Lui Ama anche te e ti vuole con Lui per l’Eternità quindi pensa che hai anche un’anima che è la tua vera essenza ed applicati come puoi a combattere queste crudeltà invece di arrabbiarti con Dio che per te non esiste perché è l’artefice di tutto il male!Se poi non mi credi sei libero,Dio ti lascia libero ma guarda che a provare a credere non ci perdi niente !!!Adesso se vuoi insultami pure ma vuol dire che non hai capito un emerito…..e che sei senza misericordia altroché cuccioli dell’est e di tutto il mondo (tanto di cagnari ne abbiamo a iosa anche autoctoni).

  5. Non ce la faccio a guardarlo, mi basta aver letto…
    Ma una cosa non mi torna: cosa c’entra il camionista????
    E ci volevano 3 cuccioli 3 per capire che forse c’era qualcosa che non andava nel luogo in cui l’avevano preso???
    Adesso sputtanano su FB il negozio, ma usare la connessione PRIMA per informarsi, NO??!!??
    Tanta pietà per i cuccioli, ma altrettanto disgusto per gli pseudo-proprietari!!!!!! Davvero la mamma degli ignoranti è sempre sempre sempre incinta…….
    La prossima volta un Trudino…. e attenti a lavarlo in lavatrice!

    • Qualcosa mi dice che un allevatore serio alle persone che hanno preso 3 cuccioli dallest non avrebbe mai venduto una cane! Ergo era il loro unico modo di avere un cane!
      La verità è che molti allevatori selezionano i loro clienti e preferiscono cedere i cuccioli a un prezzo lievemente più basso ma a persone di cui si rendono conto che saranno in grado di gestirlo.
      Questo fà in modo che chi si fissa con la razza X per semplice moda molto probabilmente non riuscirà a comprare un cane da una allevatore che tira su i cuccioli con coscienza e finisca per ‘approvvigionarsi’ verso allevatori votati a fare cassa

      • Tutto d’accordo, ma, scusami, non capisco la tua risposta…..
        Guarda che non è polemica, davvero non capisco cosa tu voglia dire in relazione al mio commento.
        Per favore, puoi riprovare a dire/scrivere??
        Grazie
        m.

        • significa che forse erano persone che volevano a tutti i costi un cane, per questo non ne è bastato il primo, nè il secondo. Mi dà lidea (magari mi sbaglio) di persone che hanno pagato un ‘bene’ e non demordono finchè non hanno avuo quello per cui hanno pagato.
          Purtroppo ci ne sono tante persone che ragionano così , persone che acquistano cercando sermpre l’affare tra la merce in saldo pretendendo il capo di marca. Persone sempre alla ricerca dell’outlet, che sia il vestito o il cane.

          PS: annch’io non capisco cosa c’entri il camionista

          • Oki….
            Grazie….
            Beh, … certo, come è capitato a me con l’ultimo paio di scarpe…. si sono scollate e me le sono fatte sostituire…. Vero, non ci avevo pensato :-((
            Una cosa ancora non mi torna, ma uno casa cavolo li ha a fare 500 / 1.000 amici su FB, 200 follower su Tw se poi non chiede consiglio??
            Servono solo, POI, a farsi figo sbandierando “il bellammmoredimammatua ccheccarino e l’ho pagato solo 100 Euri, io si che so’ fico????”…..
            Secondo me andrebbero segnalati loro perchè non abbiano MAI un cane, peluches compresi….

          • Magari sbaglio, ma non credo che volessero il cane a tutti i costi, io credo che non volessero perderci i soldi, e si sono fatti sostituire il cane invece di dare gli € per persi i rivolgersi ad un allevamento serio o ad un canile.
            Tra l’altro non ho capito come siano riusciti a passare da un cane all’altro, sofferenza dopo sofferenza, come se fosse un orologio difettoso!
            E come hanno potuto affidare il loro cane malato ad un camionista, ma perché non lo hanno portato loro in clinica! Questa non può essere ingenuità!
            PS: non ho voluto guardare il video, non ne ho la forza, ma credo che ai cagnari l’ergastolo sarebbe meritato!
            Gandhi ha detto: il livello di civiltà di un popolo si vede da come tratta i suoi animali

    • Credo che il camionista sia colui che ha fatto da “intermediario” per la sostituzione del secondo col terzo cucciolo, cioè ha preso il secondo cucciolo quando era in fin di vita con la (falsa) promessa che lo avrebbero fatto curare in una clinica, e ha consegnato il terzo cucciolo. In pratica non sono nemmeno stati i venditori del primo cane a fare l’ultima sostituzione, ma hanno mandato un camionista (che probabilmente si occupa del trasporto dei vari cani) a fare lo scambio, aumentando tra l’altro come spiegato nell’articolo anche i rischi di contagio.

  6. Vorrei sapere perche?sn gli unici che nn meritano tutto cio…ma che cazzo e possibile che si pubblicano foto del genere e nessuno fa nulla per impedire tutto cio se ne parla ma nn si fa nulla.
    .nn ha senso

  7. Vorrei sapere perche?sn gli unici che nn meritano tutto cio…ma che cazzo e possibile che si pubblicano foto del genere e nessuno fa nulla per impedire tutto cio se ne parla ma nn si fa nulla.
    .nn ha senso

  8. Come ben vedete finché le persone compreranno cani e poi se li faranno sostituire come un “elettrodomestico” mal funzionante, ci saranno video e storie del genere da vedere e raccontare.

    • Sono d’accordo con Luiza, con una piccolissima aggiunta: “Finchè le persone compreranno cani DA CAGNARI/NEGOZI e poi se li faranno sostituire come un “elettrodomestico” mal funzionante, ci saranno video e storie del genere da vedere e raccontare”.
      Riallacciandomi a quello che ho scritto sotto un altro articolo, la responsabilità è di chi compra e crea mercato. Poi, chi questo mercato lo soddisfa in questo modo immondo va crocifisso, certo, ma a mio avviso la responsabilità prima è di che crea la domanda di cuccioli a basso prezzo, subito pronti, all’angolo sotto casa, di tutte le razze. E se si ammalano, me li sostituisci (e me li “smaltisci”, perchè è questo il vero significato di consegnare il cucciolo al camionista). E la denuncia non è arrivata perchè hanno fatto morire tre cuccioli, perchè dietro al sistema c’è morte e sofferenza. NO. Perchè hanno finalmente realizzato di averci smenato 500 €. Gente schifosa.

  9. L’informazione è molto contorta, si postano articoli come questi e poi apri il web e trovi pseudo forum dedicate alle razze dove ti vendono cani di dubbia provenienza con o senza pedigree, apri ebay o subito.it e ci trovi la sagra del cucciolo, tutto in barba ad una legge che ne vieta la vendita. Ci sono nomi, cognomi e numeri di telefono: qualcuno di voi ha mai denunciato?

  10. L’informazione è molto contorta, si postano articoli come questi e poi apri il web e trovi pseudo forum dedicate alle razze dove ti vendono cani di dubbia provenienza con o senza pedigree, apri ebay o subito.it e ci trovi la sagra del cucciolo, tutto in barba ad una legge che ne vieta la vendita. Ci sono nomi, cognomi e numeri di telefono: qualcuno di voi ha mai denunciato?

  11. L’informazione è molto contorta, si postano articoli come questi e poi apri il web e trovi pseudo forum dedicate alle razze dove ti vendono cani di dubbia provenienza con o senza pedigree, apri ebay o subito.it e ci trovi la sagra del cucciolo, tutto in barba ad una legge che ne vieta la vendita. Ci sono nomi, cognomi e numeri di telefono: qualcuno di voi ha mai denunciato?

  12. Poi ci si mettono pure gli animalisti: “se compri un cane ne uccidi uno in canile”… Quindi lo compro da un cagnaro, spendo meno e faccio meno male? Tutto questo senza far distinzioni, non interessa far sapere che esistono buoni allevatori, basta cercarli.

  13. Poi ci si mettono pure gli animalisti: “se compri un cane ne uccidi uno in canile”… Quindi lo compro da un cagnaro, spendo meno e faccio meno male? Tutto questo senza far distinzioni, non interessa far sapere che esistono buoni allevatori, basta cercarli.

  14. Poi ci si mettono pure gli animalisti: “se compri un cane ne uccidi uno in canile”… Quindi lo compro da un cagnaro, spendo meno e faccio meno male? Tutto questo senza far distinzioni, non interessa far sapere che esistono buoni allevatori, basta cercarli.

  15. Io non ho guardato il video, di solito ho lo stomaco forte ma preferisco non rovinarmi la giornata.
    Sul fatto che andrebbero presi provvedimenti in modo tale da impedire il ‘commercio’ o meglio la frode dei cani dall’est concordiamo tutti.
    Purtroppo molti sono convinti che i cani non debbano essere pagati e per questo in tanti non ritengono accettabile pagare un cucciolo più di 200-300 euro. Sò che molti contesteranno questa affermazione, ma dire che i cani non vanno pagati automaticamente abbassa in molti la soglia psicologica del prezzo da pagare per un cane di razza (della serie paghi X per il cane di razza quando ce ne sono agggratis in canile, per strada e non solo… c’è gente per strada che ogni giorno ha meno cibo del tuo cane.
    Ci sono molti modi per far sentire in colpa il coscienzioso acquirente di un acane di razza.
    Personalmente (lo dico per coloro che in questo istante sentono un forte prurito ai polpastrelli iniziano già a scrivere commenti coloriti nei mie confronti), il mio attuale cane è stato raccolto dalla strada che aveva 1 anno e tutti i miei cani di famiglia (sin da bambina) sono stati raccolti in campagna.
    Quindi vi chiederete perchè… il mio commento, perchè? Perhè ho conosciuto allevatori seri che seguono la famiglia dopo avergli consegnato il cane nell’educazione, alimentazione e finanche lo stato di salute per capire se sviluppano patologie ereditarie.
    Non ho mai avuto la fissa del cane di strada, mi è capitato di incontrane alcuni a cui non ho saputo dire di no perchè si sono intestarditi nel seguirmi. Con l’ultima ho dovuto mettere più volte mano al portafogli (non parliamo del tempo) per renderla compatibile con la vita a contatto con gli esseri umani.
    La adoro.
    Ma… in 5 mesi dove è stata prima che la prendessi io nessuno l’ha presa con se, e se anche qualcun altro l’avesse presa con le sue difficoltà le probabilità che per paura mordesse qualcuno o che non riuscesse a gestirela e finisse in canile sarebbero state altissime.
    Proprio perchè adoro il mio cane, non tollero l’idea che un cane possa finire per strata come una ‘cosa senza valore’. Purtroppo questi ultimi anni hodovuto constatare che chi prende un cane pagandolo caro è molto più coscienzioso nel seguirlo, soprattutto se dietro ha un buon allevatore. Quei cani e i loro cuccioli hanno bassissime probabilità di fnire per strada. Non sò spiegarvi cosa scatti nella mente di molti padroni, è anche vero che tovare un nuovo padrone ad un cane di razza, nel caso non si riesca più a tenerlo, è più semplice.
    Il cane è una responsabilità con un suo costo annuo a seconda della taglia (x la mia spendo circa 100 euro al mese) e allora santa Peppa perchè deve essere così inconcepiblie pagare il giusto prezzo un animale?
    Tanto sono convinta che il pagare responsabilizzi il proprietario chei nizio quasi ad essere dell’idea di far pagare i cani anche nei canili, almeno i volontari averbbero un piccolo fondo con cui seguire il nuovo padrone nel recupero del cane ed accertarsi di come venga trattato.

    Finito, adesso potete scatenarvi con gli insulti!

    PS: Domanda sul cimurro, tempo fà in un parco nazionale mi dicevano che uno dei motivi per cui cani ‘non sono graditi’ è perchè anche se vaccinati possono essere portatori sani di cimurro (nel caso entrino in contatto con la fauna selvatica). Essendo il mio cane vaccinato non mi ero mai posta il problema ed , ho chiesto se il problema poteva essere risolto portandosi dietro una paletta e seppellendo le feci in bosco, mi hanno detto che poteva essere un buon sistema per limitare il rischio. Vi risulta qualcosa di simile?

  16. È stato rimosso il post pubblicato dall’acquirente dei cani deceduti dove si facevano i nomi di chi gli aveva venduto i cuccioli e delle attività commerciali con cui si presentavano. Qualche avvocato che ha fatto la voce grossa?

  17. È stato rimosso il post pubblicato dall’acquirente dei cani deceduti dove si facevano i nomi di chi gli aveva venduto i cuccioli e delle attività commerciali con cui si presentavano. Qualche avvocato che ha fatto la voce grossa?

  18. Per il video, mi dice che il contenuto non è momentaneamente disponibile…che sia stato rimosso? o è un problema di privacy per cui non tutti possono vederlo?

  19. Ho fatto lo stesso errore purtroppo ma fortunatamente, dopo svariati problemi, il mio boxerino ora sta bene. Prendere questi cani e provare a ripulirsi la coscienza (se non si commette un “incauto” acquisto come ho fatto io ma si è consapevoli di quel che si sta facendo) pensando che “è come prenderli al canile” o “in fondo faccio un’opera di bene”, è quanto di più errato si possa pensare. QUesti commerci vanno stroncati e basta!!!

  20. Ho fatto lo stesso errore purtroppo ma fortunatamente, dopo svariati problemi, il mio boxerino ora sta bene. Prendere questi cani e provare a ripulirsi la coscienza (se non si commette un “incauto” acquisto come ho fatto io ma si è consapevoli di quel che si sta facendo) pensando che “è come prenderli al canile” o “in fondo faccio un’opera di bene”, è quanto di più errato si possa pensare. QUesti commerci vanno stroncati e basta!!!

  21. recentemente mi sono trovata mio malgrado “coinvolta” in un sequestro di cuccioli importati dall’est…molti di loro sono morti, quello che veramente mi ha fatto “perdere fiducia nel genere umano” è stata la “ressa” per farsi affidare questi cagnolini di razza…basta dire che il cucciolo che ho visto io, poi morto la sera stessa, era un akita inu e quando ho detto ai proprietari che quel cane necessitava di un mangime “puppy large breed” mi hanno guardato con espressione bovina chiedendo: “ah ma viene grande?”
    finché questo è il livello (di chi questi cani li chiede e di chi li affida) cosa ci aspettiamo?

  22. mi sono scorsa i commenti su quel sito,ma non e’cheabbiano focalizzato bene il problema: sono tutti a base di “poverino(il cane),bastardi(i venditori di QUEL cane) e il motivetto” i cani non si vendono”. Penso che molti di quelli li’ alla prima “voglia di cane” si faranno un giro nel negozio sotto casa.

  23. Il video l’ho visto, così come ho letto il discorso annesso ( anche se non ho ben capito chi, alla fine, ha acquistato il cane: la persona che scrive o un parente esterno?) comunque: non è un bello spettacolo, e mi chiedo se questi signori non hanno pensato all’eutanasia…perchè non oso immaginare la sofferenza di quel cane, che da ignorante mi pare veramente tanta, ma tanta, ma tanta. Vorrei mostrare questo video a tutti quelli che si ostinano ad andare nel negozio o nella fiera, perchè si rendano conto del pericolo che corrono. Certo, in buona fede passi oltre anche ai campanelli d’allarme e certo, non tutti i negozianti sono assassini crudeli e diabolici che lucrano a tutti i costi sul cane: nemmeno tutti gli allevatori sono quelle persone coscienziose che ci descrivono. Il punto principale è UNO: dobbiamo fare attenzione, in qualsiasi caso, quando vogliamo fare entrare nella nostra vita un cane (e non solo). Se proprio vuoi a tutti i costi un cane e non hai i soldi, o aspetti facendo i tuoi bei sacrifici, o vai in canile: ci sono mille cani, cuccioli e vecchietti, e se i volontari sono persone serie, ti sapranno indicare anche il cane giusto per te. Non ci vedo grandi problemi. Ma se vuoi DELIBERATAMENTE il cane “di razza” pagandolo poco, allora beh posso immaginare che il cane non lo si voglia veramente, ma che si voglia una “firma” da esporre. Sarò troppo estrema, ma è il mio pensiero.

    • Un allevatore serio non cede il frutto del suo lavoro tramite intermediazione: vuole conoscere di persona colui che alleverà il suo cucciolo, tutta la sua famiglia ed è sempre disponibile a dare le dritte giuste, giorno e notte. I negozianti così non hanno altra scelta che rivolgersi alla fonte dei cagnari: i negozianti hanno i loro fornitori, ad ogni passaggio il prezzo sale e qualcuno ci guadagna, tutti son soddisfatti; alla fine della catena eccolo il cagnaro, insospettabile perché ha 4 gatti, due pappagalli e 7 criceti e alla sua cagnolina si rivolge come fosse la sua bambina. I negozianti non conoscono il cagnaro ma conoscono le regole del gioco: altro che assolverli!

  24. Purtroppo 3 anni fa ci sono cascato pure io…finalmente dopo anni decido di prendermi un cucciolo di border collie..cerco in internet ma in zona nn ce n erano..cosi su subito.it ho trovato l annuncio…un po di mail…alla fine ci siamo trovati a Bologna…Questo tipo grosso..con la barba e una macchina targata s.Marino mi ha portato un cucciolo di border morta dopo 3 settimane da cimurro…quanto l ho maledetto

  25. Purtroppo 3 anni fa ci sono cascato pure io…finalmente dopo anni decido di prendermi un cucciolo di border collie..cerco in internet ma in zona nn ce n erano..cosi su subito.it ho trovato l annuncio…un po di mail…alla fine ci siamo trovati a Bologna…Questo tipo grosso..con la barba e una macchina targata s.Marino mi ha portato un cucciolo di border morta dopo 3 settimane da cimurro…quanto l ho maledetto

  26. Purtroppo 3 anni fa ci sono cascato pure io…finalmente dopo anni decido di prendermi un cucciolo di border collie..cerco in internet ma in zona nn ce n erano..cosi su subito.it ho trovato l annuncio…un po di mail…alla fine ci siamo trovati a Bologna…Questo tipo grosso..con la barba e una macchina targata s.Marino mi ha portato un cucciolo di border morta dopo 3 settimane da cimurro…quanto l ho maledetto

  27. Poveri tesori. Giuro che se avessi la possibilità di avere tra le mani qualcuno di quei bastardi gli farei patire le stesse sofferenze, lo farei ammalare e chiuderei in una gabbia senza cure e starei a guardarlo con grande piacere finché crepa. Perché non ci organizziamo in molti e fingiamo di rispodere agli annunci e poi ci presentiamo con un veterinario che attesti le cattive condizioni del cane e a quel punto far intervenire le autorità per arrivare ai lager dove li tengono segregati. Spero che queste immagini comunque smuovano le autorità e qualcuno si smuova.

  28. Poveri tesori. Giuro che se avessi la possibilità di avere tra le mani qualcuno di quei bastardi gli farei patire le stesse sofferenze, lo farei ammalare e chiuderei in una gabbia senza cure e starei a guardarlo con grande piacere finché crepa. Perché non ci organizziamo in molti e fingiamo di rispodere agli annunci e poi ci presentiamo con un veterinario che attesti le cattive condizioni del cane e a quel punto far intervenire le autorità per arrivare ai lager dove li tengono segregati. Spero che queste immagini comunque smuovano le autorità e qualcuno si smuova.

  29. Ad ogni esposizione l’Enci potrebbe allestire uno stand con volontari che informano su questo disgustoso fenomeno. Per cominciare a darsi da fare non ci vuole molto. Invece siamo sempre punto e a capo. Stesso copione, stesso ritornello.

    • al “circo” ormai va poca gente, sia a esporre che a vedere, perchè, alle 14 quando comincia ad arrivare il pubblico pagante sembra di essere le besite dello zoo… passano fra gli espositori, fra i tavoli e i kennel e chiedono “scusi che razza è?” fanno foto, anche in pose assurde ai cani… ecc…
      ma… sono una % piccolissima dei prorpietari o aspiranti tali, di cani…
      a parte che ora vad i moda il cane dal sud… in una maniera imbarazzante (con tutti i problemi che comporta e con identico sfruttamento di business anche li)
      … ma… soprattutto… a quanti di noi “esperti” è capitato di avvisare un amico o parente di non prenderlo in negozio… una domanda, è servito?
      la risposta
      NO!

  30. Comprarlo in un negozio??? E il negozio secondo voi dove li prende ?? Dai cagnari e importandoli dall’est! Perchè nessun allevatore sano di mente darebbe mai i suoi cuccioli ad un negozio. I cani non sono beni qualsiasi da vendere in un negozio, scherziamo?

    Il conflitto d’interesse quale sarebbe poi? Avete idea dei soldi che girano dietro alcune di queste associazioni? Sarebbe quello il conflitto di interessi? È inutile… Se uno cerca il cane di razza vuole un cane di razza (anche se poi realmente gli assomiglia solo lontanamente) e non vuole un cucciolo preso in canile. La prova è che come si sequestrano questi cuccioli la gente fa a botte per prenderli a costo zero.

  31. Comprarlo in un negozio??? E il negozio secondo voi dove li prende ?? Dai cagnari e importandoli dall’est! Perchè nessun allevatore sano di mente darebbe mai i suoi cuccioli ad un negozio. I cani non sono beni qualsiasi da vendere in un negozio, scherziamo?

    Il conflitto d’interesse quale sarebbe poi? Avete idea dei soldi che girano dietro alcune di queste associazioni? Sarebbe quello il conflitto di interessi? È inutile… Se uno cerca il cane di razza vuole un cane di razza (anche se poi realmente gli assomiglia solo lontanamente) e non vuole un cucciolo preso in canile. La prova è che come si sequestrano questi cuccioli la gente fa a botte per prenderli a costo zero.

  32. Comprarlo in un negozio??? E il negozio secondo voi dove li prende ?? Dai cagnari e importandoli dall’est! Perchè nessun allevatore sano di mente darebbe mai i suoi cuccioli ad un negozio. I cani non sono beni qualsiasi da vendere in un negozio, scherziamo?

    Il conflitto d’interesse quale sarebbe poi? Avete idea dei soldi che girano dietro alcune di queste associazioni? Sarebbe quello il conflitto di interessi? È inutile… Se uno cerca il cane di razza vuole un cane di razza (anche se poi realmente gli assomiglia solo lontanamente) e non vuole un cucciolo preso in canile. La prova è che come si sequestrano questi cuccioli la gente fa a botte per prenderli a costo zero.

  33. Riassumendo….
    Qualcuno vuole un cucciolo “hic et nunc”, scende e lo compra al negozio sottocasa…
    Tralasciamo la razza, forse è quella che era rimasta, lo prendono e il cane sta male… invece di portarlo in clinica per curarlo tornano al negozio, lo riportano e ne vogliono uno sano.
    Anche il secondo sta male…. tornano al negozio, perchè mai anche qui la clinica…, un po’ “poco pacati” e vogliono indietro i soldi…. Il negoziante gli propone un terzo cucciolo… ma anche questo sta male….
    Sempre più imbufaliti tornano in negozio e vogliono indietro i soldi… il negoziante risponde ciccia, casomai può dargli un microonde multifunzione. Loro rivogliono i soldi.
    A questo punto parte la lite, niente soldi, allora ti sputtano su FB… Il video e i commenti girano per un giorno, il negoziante capisce che è meglio rendere i danari e tenersi il microonde… e video e racconto spariscono….
    Edificante…. molto edificante….

    • Alla fine della vicenda è stato fatto il tornaconto umano. Il tornaconto canino è già nell’archivio dei ricordi.

      • Credo che in questa vicenda vi siano due letture:
        – la prima: la triste storia della tratta dei cani, da qualsiasi punto cardinale parta, il cane è sempre e solo l’unica vittima inconsapevole….
        – la seconda: umani che pagano, ergo esigono la loro MERCE che DEVE essere in ottimo stato. Almeno fino a quando hanno voglia di usarla… E qui i cani sono solo “incidentali”….
        Tristezza…. :-((

    • Mi spiace ammetterlo ma credo sia andata Proprio così sai……
      A questi dei cani non frega un beneamato cazzo!
      Io non riesco a capire come si riesca a fare una cosa del genere a delle creature che lo vedi essere completamente indifese……senza contare l’ amore che riescono a dare…….
      Tante volte parlando con le persone e ragionando di Ipotesi credo che sarebbe più facile ammazzare un cristiano che un cane.
      Con questo non voglio dire che sarei in grado di ammazzare un cristiano, Intendo proprio il contrario.
      Se nella mente di una persona è cosa impossibile impassibile uccidere un uomo non riesco a concepire come si possa uccidere un’ altra creatura che lo vedi essere Nobile di cuore e completamente indifesa…
      Insomma non so se mi sono riuscito a spiegare.

    • Io aggiungerei che volevano inditro anche le spese veterinarie.
      Hanno ritirato il video quando si sono resi conto che avevano sputtanato se stessi. Smascherare una banda di truffatori fà fighi (motivo per cui avrebbero lasciato il video).
      Passare per persone attaccate al soldo così tanto da passare sulla pelle di 3 cani fà meno figo. Motivo per il quale hanno ritirato il video.
      Un’ altra opzione potrebbe essere che fossero così fessi da non rendersi conto che dietro il rffico di cani ci sono organizzazioni non da poco e la ‘publicità’ fatta su internet poteva costargli caro, e uindi qundo l’hanno capito
      hanno ritirato il video.
      Per me però l’hanno fatto percgè si sono sputtanati

  34. Non voglio nemmeno guardarlo quel video lì..Non ne ho il coraggio..

    Ma come hanno fatto quelli passare così, da un cucciolo all altro con tale leggerezza?

    Dopo che il mio secondo gatto (trovatello tutto nero di soli sei mesi di vita..) è stato investito dal mio vicino di casa, per lo shock non ho più nemmeno avuto il coraggio di guardare gli annunci di adozione.
    E finchè non andrò a vivere in un appartamento o in una casa in una zona sicura, mai più lo farò. E’ stato mio padre ad adottare e a portare casa un altro gattino qualche tempo dopo..

    E questi han CAMBIATO 3 -TRE!- cuccioli prima di accorgersi che forse c’era qualcosa che non andava??
    Cazzo, ma con tutti i notiziari, giornali, notizie on-line..Possibile che almeno IL DUBBIO non gli sia venuto, che forse quelli erano cuccioli dell’est?

  35. In Italia abbiamo:
    Carabinieri,Polizia,Guardia di Finanza,Forestale,Polizia Provinciale,Vigili Urbani ecc ecc
    Un esercito….
    Ma è proprio così difficile arginare questo scempio?
    I signori sopra citati hanno cose + importanti da fare?
    Ma quanti cazzeggiano in ufficio invece di stare x strada?
    Sul web sono migliaia gli annunci di “vendesi cuccioli di razza”.
    Se intanto cominciassimo a controllare DAVVERO quelli?
    E anche tutti i negozi dove si trovano,su richiesta, dai Pastori Tedeschi ai Pincher?
    Ma chissà che interessi e che mazzette ci sono dietro,come al solito.
    Inoltre non sarebbe male obbligare i proprietari a portarsi dietro i documenti del cane,
    che provenga da un canile o da un allevamento e fare dei controlli.
    Lo so,siamo logorati dalla burocrazia,ma qualcosa bisogna inventarsi…

    • Dico solo una cosa: nonostante legislazioni in merito, alcuni di questi “nomi ” sopraelencati sovente mente non intervengono per svariati motivi nemmeno se gli si segnala un cane vagante sotto il loro naso: come si può pretendere di avere fiducia che facciano anche altro? Io non ce l’ho e credo che ognuno si debba arrangiare come può per arginare questo problema. Si inizi segnalando qualsiasi persona, negozio, allevatore o altro che abbia un comportamento poco chiaro o addirittura palesemente illecito.

  36. E Lei ha bisogno di una Conversione a U porca puttana !!Sarò pure cristiano cattolico ma ne ho gli stramegacoglioni pieni di essere passato per un cerebro leso solo perché credente e praticante e tra l’altro abbia scritto solo delle cose che al più possono dare solo speranza !Lei invece mi ha solo offeso :si vergogniiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!E adesso scriva al muro perché no le risponderò più e ringrazi che sono cristiano perché se fossi lì le darei una ruota di padellate in testa!!!!!!!!!!!

  37. Purtroppo mi sono trovato in questa situazione e non ho restituito il cucciolo ma ho provato a curarlo fino alla fine. Purtroppo l’esito è stato infausto. Sono dei delinquenti che sfruttano la buona fede delle persone.
    Purtroppo hanno vita facile perché se si ci avvicina ad un allevamento i costi diventano insostenibili per il budget di una famiglia media

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Savonese, annata ‘53, cinofila da sempre e innamorata di tutta la natura, ha allevato per 25 anni (prima pastori tedeschi e poi siberian husky, con l'affisso "di Ferranietta") e addestrato cani, soprattutto da utilità e difesa. Si è occupata a lungo di cani con problemi comportamentali (in particolare aggressività). E' autrice di più di cento libri cinofili, ha curato la serie televisiva "I fedeli amici dell'uomo" ed è stata conduttrice del programma TV "Ti presento il cane", che ha preso il nome proprio da quella che era la sua rivista cartacea e che oggi è diventata una rivista online. Per diversi anni non ha più lavorato con i cani, mettendo a disposizione la propria esperienza solo attraverso questo sito e, occasionalmente, nel corso di stage e seminari. Ha tenuto diverse docenze in corsi ENCI ed ha collaborato alla stesura del corso per educatori cinofili del Centro Europeo di Formazione (riconosciuto ENCI-FCI), era inoltre professionista certificato FCC. A settembre 2013, non resistendo al "richiamo della foresta" (e soprattutto avendo trovato un campo in cui si lavorava in perfetta armonia con i suoi principi e metodi) era tornata ad occuparsi di addestramento presso il gruppo cinofilo Debù (www.gruppodebu.it) di Carignano (TO). Ci ha lasciato prematuramente nel maggio del 2016, ma i suoi scritti continuano a essere un punto di riferimento per molti neofiti e appassionati di cinofilia.