sabato , 18 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Varie >> Curiosità >> Ancora animalismo/buonismo talebano

Segui "Ti presento il cane"

Non vuoi perderti nemmeno un articolo di "Ti presento il cane" ? Allora utilizza uno nei nostri servizi di notifica!
  • Notifica via Facebook
  • Newsletter
  • Notifica via email
Il nuovo sistema di notifica. Cliccando sul pulsante potrai autorizzare l'applicazione e riceverai le notifiche di nuovi articoli direttamente su Facebook!


Ancora animalismo/buonismo talebano

di VALERIA ROSSI – Okay: allora è proprio vero, ha ragione il buon Croce. Sono una torturatrice di cani!
Eh sì, perché la Bisturi, prima di ricevere la ciotola, ha l’obbligo di sedersi e aspettare che la metta giù.
Come dite? Anche i vostri cani sono sottoposti a siffatta tortura? AHHHH!!! Tutti in galeraaaaa! Maltrattatoriiiii!!!
No, non sono diventata matta tutto d’un colpo. Non io, almeno.
E’ solo che il figlio, stamattina, mi ha segnalato questo video:

Simpatico, non vi pare? Carino, divertente, buffo.
E invece NO! Questo video è stato riportato sul Corriere (eccovi il link) …e i commenti sono qualcosa di spettacolare: “Che pena!“, “Poveri cani!“, “Si chiama maltrattamento“… e gli altri li lascio leggere a voi.
Riporto soltanto questo: “Pregano sì… di non essere mangiati“: che è proprio il massimo, perché è noto che chiunque mangi carne di cane, prima di consumare il suo pasto, lo addestra e lo toeletta anche perfettamente.
Per carità, sono ovviamente favorevolissima a creare maggiore cultura dell’animale domestico nei Paesi in cui i cani vengono ancora macellati (peraltro pochi: in Cina pare che questa pratica sia ormai limitata a pochissime regioni, mentre a Pechino, per esempio, ci sono  piscine per cani, hotel per cani, parrucchieri, pedicure, massaggiatori e stilisti per cani). Però certe esasperazioni mi lasciano davvero perplessa (e mi piacerebbe sapere se il commentatore è almeno vegetariano).
A parte questo, che quattro cani ben addestrati, tutti allegri e scodinzolanti, vengano considerati “maltrattati” è davvero un indice di tempi cupi per la cinofilia.
Dal canto mio, credo che peggiorerò ulteriormente il mio status di torturatrice insegnando alla Bisturi a riportarmi anche la ciotola a fine pasto.

Potrebbe interessarti anche...



Aggiungi ai tuoi preferiti

Vuoi aggiungere questo articolo ai tuoi preferiti?

Per poter utilizzare questa funzione devi essere registrato e aver eseguito il login


Libri consigliati (da Amazon.it)



Commenti all'articolo




Informazioni su Valeria Rossi

Savonese, annata ‘53, cinofila da sempre e innamorata di tutta la natura, ha allevato per 25 anni (prima pastori tedeschi e poi siberian husky, con l'affisso "di Ferranietta") e addestrato cani, soprattutto da utilità e difesa. Si è occupata a lungo di cani con problemi comportamentali (in particolare aggressività). E' autrice di più di cento libri cinofili, ha curato la serie televisiva "I fedeli amici dell'uomo" ed è stata conduttrice del programma TV "Ti presento il cane", che ha preso il nome proprio da quella che era la sua rivista cartacea e che oggi è diventata una rivista online. Per diversi anni non ha più lavorato con i cani, mettendo a disposizione la propria esperienza solo attraverso questo sito e, occasionalmente, nel corso di stage e seminari. Ha tenuto diverse docenze in corsi ENCI ed ha collaborato alla stesura del corso per educatori cinofili del Centro Europeo di Formazione (riconosciuto ENCI-FCI), era inoltre professionista certificato FCC. A settembre 2013, non resistendo al "richiamo della foresta" (e soprattutto avendo trovato un campo in cui si lavorava in perfetta armonia con i suoi principi e metodi) era tornata ad occuparsi di addestramento presso il gruppo cinofilo Debù (www.gruppodebu.it) di Carignano (TO). CI ha lasciato prematuramente nel maggio del 2016, ma i suoi scritti continuano a essere un punto di riferimento per molti neofiti e appassionati di cinofilia.




×

Notifiche via Facebook

Ricevi una notifica direttamente su Facebook quando viene inserito un nuovo articolo: potrai rimanere costantemente aggiornato sui nostri contenuti direttamente dal social network!

Authorize

Condividi con un amico