sabato , 18 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Varie >> Curiosità >> Esposizione canina discriminatoria? Ci mancava solo questa

Segui "Ti presento il cane"

Non vuoi perderti nemmeno un articolo di "Ti presento il cane" ? Allora utilizza uno nei nostri servizi di notifica!
  • Notifica via Facebook
  • Newsletter
  • Notifica via email
Il nuovo sistema di notifica. Cliccando sul pulsante potrai autorizzare l'applicazione e riceverai le notifiche di nuovi articoli direttamente su Facebook!


Esposizione canina discriminatoria? Ci mancava solo questa

di VALERIA ROSSI – Pensavo di scrivere qualcosa lunedì, ma… mi sono accorta adesso che questa manifestazione si terrà domani sera, e allora ne parlo subito.
Si tratta di una rassegna cinofila (il titolo “Esposizione canina” è fuorviante, perché sarebbe riservato alle esposizioni organizzate dall’ENCI, ovvero alle uniche ufficiali) che, udite udite… non accetta i pit bull!
E non certo perché non siano riconosciuti dall’FCI, visto che sono ammessi anche i cani senza pedigree ed i meticci: quindi si tratta proprio di una decisione discriminatoria verso una razza, effettuata da gente che organizza un’expo canina e che quindi si dovrebbe presumere cinofila.

nopitbull

Mi sarebbe piaciuto chiedere delucidazioni agli organizzatori, ma purtroppo la locandina mi è stata inviata con il numero di telefono cancellato (non so perché: trattandosi della locandina di una manifestazione pubblica, non c’erano problemi di privacy) e quindi non ho potuto farlo.
L’unica cosa che posso suggerire agli amici  siciliani, a questo punto, è di NON partecipare ad una manifestazione “cinofila con riserva”: non bastassero già le discriminazioni fatte dalla stampa, e in alcuni casi anche dalla politica… ci mancava solo di vedere i cinofili cinofobi per avere il quadro completo.
Trovo questa distinzione vergognosa e indegna di una cinofilia seria, quindi, vi prego, NON partecipate.

ATTENZIONE: dopo la pubblicazione di questo articolo ho trovato il numero di telefono dell’organizzatore e ho potuto parlargli. Ho quindi scritto un secondo articoletto sulla vicenda.

Potrebbe interessarti anche...



Aggiungi ai tuoi preferiti

Vuoi aggiungere questo articolo ai tuoi preferiti?

Per poter utilizzare questa funzione devi essere registrato e aver eseguito il login


Libri consigliati (da Amazon.it)



Commenti all'articolo




Informazioni su Valeria Rossi

Savonese, annata ‘53, cinofila da sempre e innamorata di tutta la natura, ha allevato per 25 anni (prima pastori tedeschi e poi siberian husky, con l'affisso "di Ferranietta") e addestrato cani, soprattutto da utilità e difesa. Si è occupata a lungo di cani con problemi comportamentali (in particolare aggressività). E' autrice di più di cento libri cinofili, ha curato la serie televisiva "I fedeli amici dell'uomo" ed è stata conduttrice del programma TV "Ti presento il cane", che ha preso il nome proprio da quella che era la sua rivista cartacea e che oggi è diventata una rivista online. Per diversi anni non ha più lavorato con i cani, mettendo a disposizione la propria esperienza solo attraverso questo sito e, occasionalmente, nel corso di stage e seminari. Ha tenuto diverse docenze in corsi ENCI ed ha collaborato alla stesura del corso per educatori cinofili del Centro Europeo di Formazione (riconosciuto ENCI-FCI), era inoltre professionista certificato FCC. A settembre 2013, non resistendo al "richiamo della foresta" (e soprattutto avendo trovato un campo in cui si lavorava in perfetta armonia con i suoi principi e metodi) era tornata ad occuparsi di addestramento presso il gruppo cinofilo Debù (www.gruppodebu.it) di Carignano (TO). CI ha lasciato prematuramente nel maggio del 2016, ma i suoi scritti continuano a essere un punto di riferimento per molti neofiti e appassionati di cinofilia.




×

Notifiche via Facebook

Ricevi una notifica direttamente su Facebook quando viene inserito un nuovo articolo: potrai rimanere costantemente aggiornato sui nostri contenuti direttamente dal social network!

Authorize

Condividi con un amico