giovedì , 23 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Umorismo >> Come parliamo noi, cosa capiscono loro

Segui "Ti presento il cane"

Non vuoi perderti nemmeno un articolo di "Ti presento il cane" ? Allora utilizza uno nei nostri servizi di notifica!
  • Notifica via Facebook
  • Newsletter
  • Notifica via email
Il nuovo sistema di notifica. Cliccando sul pulsante potrai autorizzare l'applicazione e riceverai le notifiche di nuovi articoli direttamente su Facebook!


Come parliamo noi, cosa capiscono loro

cane-perplessodi VALERIA ROSSI – Avvertenza: questo articolo è stato inserito nella categoria “umorismo” perché il suo scopo è quello di strappare qualche sorriso.
Ma non solo!
In realtà è un articolo serissimo (vabbe’… facciamo serio. Quasi serio. E anche “articolo”, a pensarci bene, è una parola grossa…) che ha anche la serissima (vabbe’… quasi seria) intenzione di far meditare i cinofili (compresa l’autrice) sul modo in cui tutti quanti (compresa l’autrice) ci esprimiamo con i nostri cani.
Se vi riconoscerete in qualcosa che leggerete qui sotto, non vergognatevene perché intanto succede, appunto, a tutti: però  i pensieri del cane saranno molto simili a quelli che gli ho attribuito io. Sapevatelo.
Ah… dimenticavo: le parti umane dei discorsi che seguono sono tutte assolutamente vere, nel senso che sono state tutte sentite personalmente dall’autrice (e qualche volta, ahimé, anche pronunciate dall’autrice: perché alla fin fine, per quanto ce la tiriamo da supercinofili e megaeducatori-addestratori-istruttori, siamo un po’ tutti Sciuramarie inside).

Come gli umani chiamano i loro cani:
Bella, Max, Marley, Bailey, Lucy, Rex, Molly, Pepe…

Come pensano di chiamarsi i cani degli umani maschi:
No, Nono, Cazzo, Checazzofai, Merda, Manooo, Vieniqui, Maporcaputtana
Come pensano di chiamarsi i cani delle umane femmine:
No, Nono, Amore, Amoredellamamma, Oddioooo, Tesoro, Piccolomio, Vieniqui, Coshaifatto, Lascia, Sputa, Iltappetonooo

Comandi cinofili più diffusi sui campi di addestramento:
a) Vieni
b) Seduto
c) Terra
d) Resta

Cosa capisce il cane:
a) mi sta chiamando
b) vuole che mi sieda
c) devo mettermi a terra
d) non mi devo muovere da qui

Comandi cinofili più diffusi tra gli umani maschi che non vanno al campo di addestramento:
a) Vienimmediatamentequi!
b) Tihodettodisederticazzo!
c) Mettitiunpo’giùporcaeva!
d) Mavuoistareunpo’fermolimortaccitua?

Cosa capisce il cane:
a) Minchia, è incazzato, meglio stare alla larga
b) Minchia, è incazzato, meglio fare un passo indietro
c) Minchia, è incazzato, meglio star pronti alla fuga
d) Minchia, è incazzato, meglio scappare

Comandi cinofili più diffusi tra gli umani maschi che vanno al campo di addestramento:
a) VIENIQUIIII!
b) SEEEDUTOOOO!
c) TEEEERRRRAAAAA!
d) REEEEESTA!

Cosa capisce il cane:
a) Minchia, è incazzato, meglio stare alla larga
b) Minchia, è incazzato, meglio fare un passo indietro
c) Minchia, è incazzato, meglio star pronti alla fuga
d) Minchia, è incazzato, meglio scappare.

Comandi cinofili più diffusi tra le umane femmine che non vanno al campo di addestramento:
a) tesorocorrisubitodallamamma
b) sufaisedutobene
c) amoresantovaiunpo’acucciaperfavore
d) aspettamiquiestaibuonochetornosubito

Cosa capisce il cane:
a) ma che sta a di’?
b) ma che vuole?
c) forse vuole farmi le coccole, quasi quasi le salto in braccio
d) sta per uscire e lasciarmi solo: adesso le disfo la casa

Comandi cinofili più diffusi tra le umane femmine che vanno al campo di addestramento:
a) Vieniiiiiiii  (con vocina sottiiiiiile…)
b) Sedutosedutosedutobene
c) terragiùbravo
d) miraccomandoresta

Cosa pensa il cane:
a) forse mi sta chiamando, vabbe’, quando ho tempo ci vado
b) eh?
c) ho sentito un “bravo”, quindi è contenta (di cosa, non lo so)
d) cos’ha detto?

I marker, visti dall’istruttore:
a) Sì
b) No
c) Bene

Cosa capisce il cane:
a) ho fatto giusto, adesso arriva il premio!
b) uffa, ho sbagliato, non arriva nessun premio, devo riprovare
c) sto facendo la cosa giusta: se continuo a farla arriva il premio

I marker, visti dell’allievo:
a) Sììììbravoooobravissimoamoremioooooseiilpiùbravocanedelmondoooooo!
b) No, no, non così, no, uffa, lo sapevo, ho sbagliato io, vero?
c) Sì, anzi no, bene, o era sì? Non me li ricordo mai

Cosa pensa il cane:
a) evvai! L’umano ha voglia di giocare, si può fare casino!
b) ma che sta a di’?
c) ma che sta a di’?

Alcuni comandi di agility, visti dall’istruttore:
a) resta (in partenza)
b) hop!
c) sopra!
d) tubo!
e) gomma!
f) slalom!

Gli stessi comandi di agility, visti dall’allievo:
a) rest… nooooofermooooodovevaiiiiiiiii!
b) su dài saltasaltasalta dài hop!
c) failapalizzatadabravooooo!
d) TUBO BLU! (questa è di oggi pomeriggio)
e) gommaaaarghhhh… SBANG!  (anche questa è di oggi pomeriggio: solo che questa l’ho detta io, schiantandomi contro lo pneumatico, mentre il cane mi guardava col fumetto che diceva “ma sei scema?”)
f) passapassapassa nooooo, non di qua, di là, dovecazzovaiiiiiiiiiiiii

 

Potrebbe interessarti anche...



Aggiungi ai tuoi preferiti

Vuoi aggiungere questo articolo ai tuoi preferiti?

Per poter utilizzare questa funzione devi essere registrato e aver eseguito il login


Libri consigliati (da Amazon.it)



Commenti all'articolo




Informazioni su Valeria Rossi

Savonese, annata ‘53, cinofila da sempre e innamorata di tutta la natura, ha allevato per 25 anni (prima pastori tedeschi e poi siberian husky, con l'affisso "di Ferranietta") e addestrato cani, soprattutto da utilità e difesa. Si è occupata a lungo di cani con problemi comportamentali (in particolare aggressività). E' autrice di più di cento libri cinofili, ha curato la serie televisiva "I fedeli amici dell'uomo" ed è stata conduttrice del programma TV "Ti presento il cane", che ha preso il nome proprio da quella che era la sua rivista cartacea e che oggi è diventata una rivista online. Per diversi anni non ha più lavorato con i cani, mettendo a disposizione la propria esperienza solo attraverso questo sito e, occasionalmente, nel corso di stage e seminari. Ha tenuto diverse docenze in corsi ENCI ed ha collaborato alla stesura del corso per educatori cinofili del Centro Europeo di Formazione (riconosciuto ENCI-FCI), era inoltre professionista certificato FCC. A settembre 2013, non resistendo al "richiamo della foresta" (e soprattutto avendo trovato un campo in cui si lavorava in perfetta armonia con i suoi principi e metodi) era tornata ad occuparsi di addestramento presso il gruppo cinofilo Debù (www.gruppodebu.it) di Carignano (TO). CI ha lasciato prematuramente nel maggio del 2016, ma i suoi scritti continuano a essere un punto di riferimento per molti neofiti e appassionati di cinofilia.




×

Notifiche via Facebook

Ricevi una notifica direttamente su Facebook quando viene inserito un nuovo articolo: potrai rimanere costantemente aggiornato sui nostri contenuti direttamente dal social network!

Authorize

Condividi con un amico