di VALERIA ROSSI – Vabbe’, “di Valeria Rossi” mica tanto, visto che le foto le ho rubate tutte da un album spagnolo (credo) che si chiama “Un dia cualinquiera de expo” ed è stato pubblicato su FB da Magui A. Aponte.
Dato a Cesare quel che è di Cesare (io firmo l’articolo solo per predermi tutta la responsabilità del furto)… ecco una piccola carellata di handler che mi hanno fatto letteralmente piegare in due dalle risate, e che per questo dovevo mostrare anche a voi:

IL LATO A:

latoA
IL LATO B:

latib
TROPPI LATI (non voluti):

10304778_10204933165030992_8534124841370592436_n
TROPPI LATI (volutissimi):

troppilati2

MA COME TI VESTI?

sfilatadimoda

METTITI PURE COMODO:

comodi

I CANI SOMIGLIANO AI PADRONI…

somiglianti
… MA A VOLTE ANCHE NO:

1017769_10204933174311224_1790249858752766148_n

LA PALLINA, LATO A:

10612600_10204933176391276_949072214580620011_n
LA PALLINA, LATO B:

10473750_10204933181351400_6677949993359570532_n
… per finire, non un handler ma un GIUDICE (lo vorrei TROPPO conoscere: quest’uomo è un mito!)

giudice_tut
Insomma, poi non meravigliamoci troppo se i nostri cani, in expo, si presentano così!

nonmeravigliamoci

 

Articolo precedenteUn’expo per “bulli” (& friends)
Articolo successivoCaro Diario… (15)
Savonese, annata ‘53, cinofila da sempre e innamorata di tutta la natura, ha allevato per 25 anni (prima pastori tedeschi e poi siberian husky, con l'affisso "di Ferranietta") e addestrato cani, soprattutto da utilità e difesa. Si è occupata a lungo di cani con problemi comportamentali (in particolare aggressività). E' autrice di più di cento libri cinofili, ha curato la serie televisiva "I fedeli amici dell'uomo" ed è stata conduttrice del programma TV "Ti presento il cane", che ha preso il nome proprio da quella che era la sua rivista cartacea e che oggi è diventata una rivista online. Per diversi anni non ha più lavorato con i cani, mettendo a disposizione la propria esperienza solo attraverso questo sito e, occasionalmente, nel corso di stage e seminari. Ha tenuto diverse docenze in corsi ENCI ed ha collaborato alla stesura del corso per educatori cinofili del Centro Europeo di Formazione (riconosciuto ENCI-FCI), era inoltre professionista certificato FCC. A settembre 2013, non resistendo al "richiamo della foresta" (e soprattutto avendo trovato un campo in cui si lavorava in perfetta armonia con i suoi principi e metodi) era tornata ad occuparsi di addestramento presso il gruppo cinofilo Debù (www.gruppodebu.it) di Carignano (TO). CI ha lasciato prematuramente nel maggio del 2016, ma i suoi scritti continuano a essere un punto di riferimento per molti neofiti e appassionati di cinofilia.

Potrebbero interessarti anche...