lunedì 6 Luglio 2020

La passeggiata

Dello stesso autore...

La passeggiata

di DILETTA BETTACCINI - Capisci che l'argine del fiume è il posto preferito dalla tua bestiaccia per la passeggiatina serale, anche perché quando siete...

di DILETTA BETTACCINI – Capisci che l’argine del fiume è il posto preferito dalla tua bestiaccia per la passeggiatina serale, anche perché quando siete ancora a tre svolte dal parcheggio lei comincia a uggiolare in perfetto stile “cane ENPA” e sarebbe capace di catapultarsi fuori dal finestrino pure a 160 km/h.
Ogni giorno temi che qualche passante dal marciapiede ti scambi per una padrona degenere e ti corchi di botte appena scendi.

Però lei è felice. E tu sei felice che lei sia felice.

Quindi ogni sera ti armi di lunghina, giaccone, scarpe comode e sorriso. E via in macchina.
Poi arrivate e:
– Erba alta due metri e mezzo perché nessuno ci passa mai a dare una sistemata e mannaggiamé ho dimenticato il machete a casa!
– Appetibili carogne di tutti i tipi che se non hai occhi anche dietro la testa lei è capace di farsi antipasto, primo, secondo, dolce, caffè e ammazzacaffè.
– Insetti strani che ti planano in bocca con sconcertante semplicità (e quasi quasi hanno pure un saporino gustoso)
-NOPPORCAMISERIA KORA LASCIA STARE IL LEPROTTOOOooo

Ti improvvisi scalatrice perché la sua attività preferita è fare su e giù per la ripa, ma pure senza motivo eh. Basta che si sudi e ci si stanchi. Tanto. Possibilmente tantissimo.
Alla fine ti guardi intorno. Sono passate le otto ed è così buio che fatichi a distinguere la tua cagnotta nera da un cespuglio, giusto perché una si muove come se fosse posseduta e l’altro no. Ti pervade un vago senso di morte, immagini del film horror visto la sera precedente infestano la tua mente mentre lei e la sua lingua penzolante ti stanno felicemente trascinando dentro un canniccio.
Decidi che è troppo.

La inviti a risalire la ripa per tornare alla macchina, bestemmiandole contro perché non fa mai il cane da traino quando dovrebbe, e arrivi in cima con un entusiasta “CAMPIONI DEL MONDO, CAZZO!”.
Solo per trovarti davanti una coppietta che ti guarda con occhi sgranati, intimoriti. Dal cane o da te, è un dettaglio che preferisci non conoscere.
Te ne vai borbottando qualche scusa imbarazzata.

Però lei è felice. E tu sei felice che lei sia felice.
Anche col rischio che qualche volta vi ritrovino a mollo.
Ah, l’amour.

Nella stessa categoria...

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

Webinar “Paure e fobie, ansia da separazione” e “Aggressività intra e interspecifica”: disponibili i replay

Giovedì 11 Maggio si è svolto l'ottavo appuntamento dei webinar 2020, tema Paure e fobie, ansia da separazione: come prevenirle (o affrontarle)....

Cinofilia Googlesca 5

Ci sono tre cose, nella mia vita, che mi hanno fatto ridere così tanto da restare senza fiato.La prima è una scena...

Si può valutare un cane solo tramite video?

Oggi proverò a essere breve (BUM!) nell'illustrare un dubbio che spesso mi assale e che farei rientrare nella categoria "coerenza, dove sei?".Su...

Finalmente siamo ripartiti

Finalmente iniziamo a lasciarci alle spalle questo periodo difficile. Il virus non è sconfitto, è solo l’inizio di quello che speriamo sia...

Marketing, umiltà e senso della realtà

Ho sempre trovato opinabile andare a "romper le scatole" sui contenuti sponsorizzati di Facebook: è normale che un'inserzione venga fatta per attirare...

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Restiamo in contatto!

134,846FansMi piace
560FollowerSegui
1,141IscrittiIscriviti
Tra...
00 Giorni
00 Ore
00 Min
00 Sec
Expired
Si terrà il webinar "Socializzazione: come si fa, come NON si fa"
Scopri di più!

Condividi con un amico