lunedì 10 Agosto 2020

Contro guerre cinofile e cugginate, arriva GICAC

Dello stesso autore...

Come tentare di far uccidere un bambino da un cane buonissimo 4 (il ritorno)

Passano gli anni, ma - purtroppo - continua a essere una costante vedere video di situazioni rischiose (a volte molto rischiose) con...

Si può valutare un cane solo tramite video?

Oggi proverò a essere breve (BUM!) nell'illustrare un dubbio che spesso mi assale e che farei rientrare nella categoria "coerenza, dove sei?".Su...

Marketing, umiltà e senso della realtà

Ho sempre trovato opinabile andare a "romper le scatole" sui contenuti sponsorizzati di Facebook: è normale che un'inserzione venga fatta per attirare...

Sequestro de “I cuccioli di Carlotta”: VIP forse non così inconsapevoli e qualche tasto dolente

di DAVIDE BELTRAME - Si legge un po' ovunque del sequestro del sito de "I cuccioli di Carlotta", e del ruolo di...
Davide Beltramehttp://www.tipresentoilcane.com
Figlio di Valeria Rossi dalla nascita, creatura mitologica a metà tra uomo e cane, con tratti bestiali dello yeti. Solitamente preferisce esprimersi a rutti, ma ogni tanto scrive su "Ti presento il cane" (di cui è il webmaster, quando e se ne ha voglia). La sua razza preferita è lo staffordshire bull terrier, perché è un cane babbeo che pensa solo a mangiare e a dormire. Esattamente come lui.

di DAVIDE BELTRAME – La cinofilia moderna è ormai sempre più ricca di scontri, con da una parte gli “addetti ai lavori” che discutono di strumenti, tecniche, metodi e quant’altro in modo spesso decisamente poco pacato, e dall’altra parte il normale “proprietario medio” che si trova ormai sempre più in difficoltà a decidere a chi affidarsi, tra il fiorire di centri cinofili, il fatto di potersi sentir spiegato tutto e il contrario di tutto a seconda di chi si rivolge e via dicendo.

Per fortuna da qualche tempo è nata una nuova scuola capace di mettere tutti d’accordo: GICAC.
Che cosa significa Gicac? Semplice, Gruppo Italiano Cinofilia Ad Cazzum ed è una pagina Facebook dove con un giusto mix di ironia e a volte anche un po’ di cinismo si prendono in giro vizi e vezzi che orbitano intorno alla cinofilia, dalle leggende metropolitane come quella per cui il Dobermann impazzirebbe a 7 anni…

a temi sempre scottanti che causano infuocati dibattiti, come la museruola e l’immancabile “mettitela tu”

fino ad arrivare ai corsi e al loro essere spesso iperbolici in quello che promettono.

Insomma, una bonaria (e a volte nemmeno tanto!) presa in giro che personalmente trovo davvero azzeccata, perchè ormai troppo spesso le tematiche cinofile diventano guerre di religione capaci anche di rompere amicizie che durano da decenni nel momento in cui magari osi acquistare un cane invece di adottarlo, o usare uno strumento piuttosto che un altro.

Mi sembrava carino dopo le feste segnalarvi qualcosa di leggero, che però dovrebbe anche portare a pensare che forse ogni tanto ci si prende troppo sul serio e si perde di vista il fatto che la vita con il cane dovrebbe essere prima di tutto un piacere e un divertimento, non una Guerra Santa dove chi la pensa diversamente da noi è un nemico a cui augurare le 10 piaghe d’Egitto.

Un’altra cosa che trovo piacevole della pagina del GICAC è che “non ha bandiera” e spazia su tutti i fronti e così vengono messi alla berlina ad esempio il fatto che ormai “eh, è dominante” sia diventato spesso la scusa standard per chi semplicemente ha invece un cane rissoso e che non sa controllare, o l’altrettanto immancabile “il pedigree è solo un pezzo di carta” che piomba puntuale come la morte in ogni discussione che tocchi il tema dei cani di razza.

Insomma, se vi piace l’idea di fare qualche sorriso più o meno amaro senza “fanatismi e bandiere”, correte a gustarvi tutte le mirabolanti invenzioni partorite dalle diaboliche menti che devono essere dietro a questa pagina.
Io concludo riportando una di quelle che più mi ha fatto sorridere, pensando ai casi in cui anche sulla nostra pagina Facebook fioriscano commenti che fanno seriamente dubitare che l’autore abbia letto l’articolo che sta commentando…

Ti piacciono i nostri articoli? Sostienici!

La consultazione di “Ti presento il cane” è assolutamente gratuita, ma per noi ci sono alcune spese (il server dedicato costa!) e taaaanto lavoro.
Per questo, se qualche lettore (benemeritissimo!) pensasse di darci una mano, può effettuare una donazione (con Paypal o carta di credito).


Nella stessa categoria...

1 commento

  1. Bene, segnalazione gradita. Finiamo l’anno in bellezza, chissà l’anno prossimo che belle sorprese ci riserverà. Magari sarà “l’anno del cuGGino”…tipo oroscopo cinese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

Ho un marito cacasotto

Quando ho letto quali baggianate ha scritto Davide martedì scorso, ho deciso di scrivere il mio contro-articolo perchè ritengo importante precisare che...

Gli allevatori hanno creato troppe aspettative?

"La mia lavatrice ha garanzia a copertura totale.""Anche il mio cane viene da un allevamento prestigiosissimo."Potrebbe sembrare un dialogo da teatro dell'assurdo,...

Affidare il cane a pensioni o dog sitter: CHE ANSIA!

di DAVIDE BELTRAME - Visto il periodo potenzialmente vacanziero, anche se quest'anno nonostante l'ottimistico oroscopo di Paolo Fox probabilmente molte famiglie resteranno...

Il mio nome è Dora

Lo sguardo appannato e assente… traballante sulle zampe… non mangia e non beve… ecco, sdràiati qui, sulla coperta vicino al fuoco, e...

Seconda giornata di lavoro in acqua con il Centro Cinofilo Dogzilla ASD

Anche la seconda giornata di lavoro in acqua organizzata dal Centro Cinofilo Dogzilla a.s.d. è andata in archivio.Diciamocelo pure… è andata oltre...

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Restiamo in contatto!

135,306FansMi piace
558FollowerSegui
1,141IscrittiIscriviti
Condividi con un amico