di CINZIA BERTONI – Ciao lasciate che mi presenti: mi chiamo Sally, ho 8 anni circa, pelo lungo bianco e tartarugato e occhi verdi, la mia mamma umana ha inventato una razza apposta per me gatta bianca principessa delle nevi.
Si perché io sono una bellissima gatta. Vi chiederete cosa c’entro io con i cani e con il freddo? Un attimo di pazienza e vi racconto la mia storia.

Sono capitata in questa famiglia a due zampe un po’ per caso non si sa se mi sono persa o se mi hanno abbandonata,in casa era venuta a mancare da poco Lulù, la barboncina di casa e la mia mamma umana ha detto che mi ha mandato lei… Non so, io non mi ricordo… la veterinaria ha detto che avevo circa 6 mesi…
Ora pensavo di essere figlia unica, e stavo benissimo,con la mia sorella umana mamma e papà che solo carezze… giardino enorme, coccole e pappa a volontà passano 15 giorni e si addobba l’albero di Natale (a proposito che bello arrampicarsi), quando ecco non ho capito come, arriva questo coso rumoroso e beige, che vuole a tutti i costi interagire con me! Non sa fare le scale, e noblesse oblige, mi rifugio sotto il letto! Ma che scherzi!

SCOPRI IL NOSTRO PET SHOP

Scopro che la cosa rumorosa si chiama Sirya vattelapesca, ed è una barboncina, ed io dovrei fare amicizia con un cane? Non sia mai!
Però ho scoperto che lei insegue tutto ed è buffa! La mamma ha detto che siamo un associazione a delinquere, non so cosa voglia dire, ma deve essere una cosa simpatica, perché io faccio cadere le cose e Sirya le rompe, o le mangia se sono le mie crocche… non so mangia sempre e pesa solo 3 kg, io mangio poco e ne peso 6.
La mamma mi chiama la sua grande gatta. A me la neve piace, anche se oramai nevica poco, e voglio il tappetino per asciugare le zampe quando entro, Sirya ama le pozzanghere invece, ma non fare il bagno, ed andare in giardino a giocare con la pallina e dove posso farle gli agguati, lei me li fa quando sono dietro la porta… MAOO…

Ciao sono Sirya, adesso la faccio scappare, che sia chiaro qui comando io!
Buone feste a tutti!