sabato 31 Ottobre 2020

Ti presento… il Dog Balance Fit – Tecnico per Arturo

Dello stesso autore...

di LUCA CARLINI – Ognuno di noi Tecnici Dog Balance Fit si è avvicinato a questa disciplina per ragioni varie e diverse.
La mia ragione si chiama Arturo.
Arturo è il primo passo che io e mia moglie, sette anni fa, abbiamo fatto assieme per passare da semplice Coppia a Famiglia.
Assieme a lui siamo entrati in Cinofilia, facendoci coinvolgere dalla meravigliosa personalità e dalle doti naturali del nostro Cocker Spaniel.

Dopo la canonica formazione Educativa, Arturo ha cominciato a praticare Agility Dog con mia moglie ma, appena entrato in agonismo, in concomitanza con le lastre di controllo, abbiamo scoperto una grave malformazione alle teste dei femori, con conseguente artrosi molto avanzata.
Ovviamente ci è stato fatto notare che se volevamo che Arturo riuscisse ad avere una vita serena e con meno dolore possibile, avremmo dovuto interrompere tutte le attività ad alto impatto fisico, fare cicli di integratori, cercare di farlo nuotare e pregare che l’artrosi così facendo non progredisse troppo.
Inutile dire che questa notizia ci ha investito di tantissimi pensieri e preoccupazioni, visto che il nostro amato Cocker all’epoca aveva poco più di 2 anni: era giovanissimo, attivo, pieno di gioia di vivere, felice di praticare uno sport così energico e coinvolgente come l’Agility Dog!

Un amico e collega ci ha parlato del Dog Balance Fit e presentato Annalisa Badi e con lei il Gruppo Dog Balance CSEN, che al suo interno annovera la collaborazione con Professionisti in Osteopatia Animale e in Fisioterapia Veterinaria.
In pochissimo tempo ci siamo resi conto dei benefici che questa disciplina portava ad Arturo: seguito mensilmente dal suo Osteopata Animale di fiducia e allenato in modo corretto sotto i consigli di Annalisa Badi, Arturo ha ritrovato uno stile di vita appagante.
Ci siamo così appassionati e, dopo uno Stage che Annalisa ha tenuto da noi all’Itinera Agility Dog a Ferrara, mi sono detto che il Dog Balance Fit era la disciplina che avrei voluto poter insegnare al termine del mio percorso da Educatore Cinofilo.
E così è stato.

Mi sono nuovamente rimesso in gioco, messo a studiare come un matto temi che, per chi come me non studiava più da un bel po’ di anni, sono tutt’altro che facili.
Il Corso per diventare Tecnici Dog Balance Fit è durissimo, la teoria e la pratica devono essere affrontate con estrema serietà e impegno perché niente è casuale, tutto è fatto all’insegna del benessere del cane, conoscendone e rispettandone fisico, carattere, caratteristiche e tempi.
Oggi insegno Dog Balance Fit, lavoro con cani atleti che devono rinforzare la muscolatura per prevenire infortuni, con cani in attività che hanno bisogno di lavorare su concentrazione e autocontrollo, con cani come il mio Arturo che per problemi fisici hanno dovuto abbandonare la disciplina che praticavano, con soggetti anziani con la necessità di tenersi in attività, con cani insicuri e/o timorosi che hanno bisogno di trovare autostima e fiducia nel loro conduttore.

Questa disciplina mi concede il privilegio di poterlo fare e ho anche scoperto il piacere di poter far tornare Arturo a gareggiare.
Il Dog Balance CSEN infatti è una disciplina sportiva a tutti gli effetti, con il suo circuito gare che da la possibilità a cani e conduttori di confrontarsi su percorsi percettivi, sensoriali, di coordinazione ed esercizi propriocettivi.
Grazie a questa disciplina ho la possibilità di preparare diversi binomi ad affrontare il circuito gare e a volte posso dare anche ad altri proprietari la gioia di tornare a vedere il proprio cane in gara, proprio come è stato per me.
Mia moglie definisce Arturo “la nostra ragione di tutto” e io ne sono convinto, non saremmo quello che siamo oggi se non avessimo fatto entrare Arturo nella nostra vita.
La mia passione per questa disciplina così completa cresce giorno dopo giorno, come la mia formazione e io e Arturo… continuiamo ad allenarci e a camminare assieme.

Nella stessa categoria...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

Off topic: Ti presento… il drago – Le origini

Se vi state chiedendo cosa c'entri un articolo sui draghi in un sito sui cani, non siete gli unici, me lo sto...

A ciascuno il proprio mestiere

Ho fatto una scelta, con i cani: forse troppo "comoda", forse rischiosa. Ho deciso di non interessarmi di medicina veterinaria. A parte...

Si può portare fuori il cane durante il coprifuoco?

Dopo le normative regionali che hanno introdotto il coprifuoco (nella maggior parte dei casi dalle 23 alle 5), sono nati molti dubbi...

Diretta gratuita: “Rapporto: che cos’è e come si costruisce”

Dopo la grande partecipazione alla diretta del 14 Ottobre, che pur essendo stata dedicata solo agli iscritti al nostro gruppo Facebook e...

Coppa Oliver 2020: com’è andata

Tra Sabato e domenica scorsi, si è conclusa la stagione di lavoro in acqua in Italia. Un immenso GRAZIE a tutti quelli...

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Restiamo in contatto!

135,852FansMi piace
559FollowerSegui
1,141IscrittiIscriviti
Condividi con un amico