lunedì 10 Agosto 2020

Ripartire dalla passione

Dello stesso autore...

Finalmente siamo ripartiti

Finalmente iniziamo a lasciarci alle spalle questo periodo difficile. Il virus non è sconfitto, è solo l’inizio di quello che speriamo sia...

Ripartire dalla passione

di CLAUDIO CAZZANIGA - La quarantena continua, lo abbiamo saputo pochi giorni fa… e noi continueremo a rispettarla. Personalmente sono in casa...

Virus di merda

di CLAUDIO CAZZANIGA - Sportivamente parlando, per me Marzo è sempre stato un mese importante. Dopo aver acquisito tutti i calendari esteri...

Prosegue il lavoro del Team Italia di lavoro in acqua

di CLAUDIO CAZZANIGA - Continuano gli incontri del Team Italia in vista della finale del Campionato Europeo di lavoro in acqua in...

di CLAUDIO CAZZANIGA – La quarantena continua, lo abbiamo saputo pochi giorni fa… e noi continueremo a rispettarla. Personalmente sono in casa dal nove di Marzo, e qualche cedimento inizio ad averlo.
Come già scritto anche il calendario cinofilo sta via via annullando o spostando a data da destinarsi le gare del lavoro in acqua, sia in Italia che all’estero, e credo che sia giusto così.
Sono convinto che prima o poi usciremo da questa crisi, i numeri nella mia zona – la più martoriata in Italia – sembra inizino ad indicare una seppur leggera tendenza verso il basso. Non abbasseremo mai la guardia: quando hai sulle spalle 4500 morti in poco più di un mese, non te lo puoi permettere.
Ma penso che non sarà una cosa così facile ripartire.
Non ci diranno da un giorno all’altro “Emergenza finita, via con il trenino di capodanno…. pe-pe-pepe pepe-pe… Da domani si riprende come prima”.
Purtroppo non basterà premere un interruttore per far sì che il mondo riprenda a funzionare come nulla fosse successo.

Sarà, immagino io, una ripresa molto lenta, graduale. Un pezzettino di mondo alla volta, di settori produttivi, di società civile riproverà a mettersi in moto. Con regole nuove, immagino… la mascherina ci farà compagnia per molto tempo. Ripartirà anche la cinofilia; non so come, ma credo che la stella polare della ripartenza di noi cinofili dovrà essere, debba essere la PASSIONE.
Secondo il Garzanti la PASSIONE è un sostantivo femminile e tra le sue eccezioni ha anche “grande interesse, inclinazione…”.
Io penso che la passione per tanti di noi sia davvero un motore che abbiamo dentro. Un sentimento quasi inspiegabile, nato chissà come. Sano, genuino, vero. Un motore che ci fa superare le difficoltà, che ci fa allenare sotto la pioggia o sotto il sole, che ci fa percorrere centinaia di km per andare a partecipare ad una gara. Che ci fa lasciare a casa famiglia ed affetti. Che ci fa spendere soldi… che ci fa divertire, che ci permette di conoscere persone nuove, posti nuovi, che ci emoziona.

Io spero che quando il mondo tornerà a girare per il verso giusto, tutto quello che ha sporcato il nostro mondo ne resti fuori.
Invidie, gelosie, interessi personali, paraculismo, cattiverie…. mi auguro che questo #virusdimerda permetta alle persone, me compreso, di ristilare una classifica delle cose belle a cui abbiamo dovuto forzatamente rinunciare e che la cinofilia possa riprendere con la “C” maiuscola.
Vedo sui social che in tanti postano video di esercizi fatti con i propri cani. E ne sono molto contento. Io personalmente, che sto passando il grosso del mio disagio da solo, comprendo davvero molto quanto perdermi via qualche ora con il mio cane mi faccia sentire meno solo e mi aiuti a passare un po’ meglio il mio tempo… a pensare più positivo a stare bene.
Come detto nell’ultimo articolo, come gruppo cinofilo abbiamo chiesto ai nostri ragazzi e ragazze di postarci video di esercizi fatti con i propri cani. Senza nessuna pretesa. Imparare un nuovo esercizio o perfezionare uno che non si eseguiva bene.
Così di avere un bel ricordo legato ad un periodo difficile.

In tanti ci hanno risposto e continuano a farlo. GRAZIE.
È diventato un rito… un po’ come la conferenza stampa delle 18 del Capo Dipartimento della Protezione Civile il Dott. Borrelli.
Ma mentre il Dott. Borrelli ci fa un quadro della situazione in Italia, sui nostri social cerchiamo a vicenda di strapparci un sorriso.
Intorno alle 17, alle 18 i nostri amici postano il loro video. Chi da dentro casa, chi dal terrazzo, chi dal giardino. Si percepisce che c’è tanto impegno, lavoro, orgoglio e voglia di divertirsi nei video postati. Nel guardare i video io penso al tempo che i ragazzi impiegano per mettere insieme l’esercizio e me li immagino, conoscendoli un po’ lì visualizzo. Prima li immagino a pensare all’esercizio da proporre . Poi immagino che lo provino un po’ di volte… magari prima ancora si vestono, preparano i premietti, i giochi…. Poi fanno il video.
Magari ne registrano un paio o tre… e scelgono il migliore da farci vedere. Poi sistemano tutto, si ricambiano mettono via ciò che hanno usato per lavorare.
Poi cercano le parole adatte per accompagnare il video e postano già pensando all’esercizio del giorno successivo.
Poi si aspettano i commenti, i suggerimenti, le battute degli amici e dei compagni di lavoro che come loro sono relegati in casa. Ecco io penso che se questa cosa, questo rito pagano, questo tempo perso dalle persone, dai nostri ragazzi, dai nostri amici, possa alleggerire loro la giornata…. allora sia del tempo ben passato, sia un qualcosa di importante, fatta bene, che possa far bene e che ci permetta, seppur siamo distanti, di sentirci vicini.
#meglioannoiatocheintubato
#virusdimerda

Ti piacciono i nostri articoli? Sostienici!

La consultazione di “Ti presento il cane” è assolutamente gratuita, ma per noi ci sono alcune spese (il server dedicato costa!) e taaaanto lavoro.
Per questo, se qualche lettore (benemeritissimo!) pensasse di darci una mano, può effettuare una donazione (con Paypal o carta di credito).


Nella stessa categoria...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

Ho un marito cacasotto

Quando ho letto quali baggianate ha scritto Davide martedì scorso, ho deciso di scrivere il mio contro-articolo perchè ritengo importante precisare che...

Gli allevatori hanno creato troppe aspettative?

"La mia lavatrice ha garanzia a copertura totale.""Anche il mio cane viene da un allevamento prestigiosissimo."Potrebbe sembrare un dialogo da teatro dell'assurdo,...

Affidare il cane a pensioni o dog sitter: CHE ANSIA!

di DAVIDE BELTRAME - Visto il periodo potenzialmente vacanziero, anche se quest'anno nonostante l'ottimistico oroscopo di Paolo Fox probabilmente molte famiglie resteranno...

Il mio nome è Dora

Lo sguardo appannato e assente… traballante sulle zampe… non mangia e non beve… ecco, sdràiati qui, sulla coperta vicino al fuoco, e...

Seconda giornata di lavoro in acqua con il Centro Cinofilo Dogzilla ASD

Anche la seconda giornata di lavoro in acqua organizzata dal Centro Cinofilo Dogzilla a.s.d. è andata in archivio.Diciamocelo pure… è andata oltre...

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Restiamo in contatto!

135,306FansMi piace
558FollowerSegui
1,141IscrittiIscriviti
Condividi con un amico