mercoledì 28 Ottobre 2020

Seconda giornata di lavoro in acqua con il Centro Cinofilo Dogzilla ASD

Dello stesso autore...

Livelli di lavoro in acqua per i soci SNAT99

Mi piace. Mi piace davvero tantissimo andare in gara. L'adrenalina del giorno prima, il viaggio. L'arrivo, il riscaldamento il contatto con il...

Settembre e ottobre ricchi di attività per il lavoro in acqua

Continuano le mie giornate di stage in acqua. In attesa delle prossime gare - ve ne parlo più avanti - Vi racconto...

Seconda giornata di lavoro in acqua con il Centro Cinofilo Dogzilla ASD

Anche la seconda giornata di lavoro in acqua organizzata dal Centro Cinofilo Dogzilla a.s.d. è andata in archivio.Diciamocelo pure… è andata oltre...

Finalmente siamo ripartiti

Finalmente iniziamo a lasciarci alle spalle questo periodo difficile. Il virus non è sconfitto, è solo l’inizio di quello che speriamo sia...

Anche la seconda giornata di lavoro in acqua organizzata dal Centro Cinofilo Dogzilla a.s.d. è andata in archivio.
Diciamocelo pure… è andata oltre ogni (nostra) più rosea aspettativa.
Domenica 26 luglio siamo stati nuovamente ospiti presso i laghetti Sgagna a Pontirolo Nuovo, in provincia di Bergamo.
Se, come detto nel precedente articolo, la prima giornata di lavoro aveva avuto un significato molto intimo e personale per me… questa seconda è stato all’insegna del divertimento puro.

Tanti, tantissimi i binomi arrivati soprattutto grazie al passaparola ed alla bella pubblicità che ci hanno fatto molti partecipanti della prima giornata.
Ben diciannove (19!!!), di conseguenza molte le razze e non razze presenti di tutte le età. Dai cuccioli di quattro mesi agli adulti di otto anni. Bello il fatto che molti dei nostri amici a quattro zampe siano stati accompagnati da tutta la propria famiglia. Rispetto alla data prevista per la chiusura delle iscrizioni, già tre giorni prima eravamo “Sold Out”.
Rispettando tutte le normative anti-Covid19 abbiamo lavorato due cani per ora, mantenendo almeno trenta metri tra un binomio e l’altro e la distanza di sicurezza tra conduttori e istruttori. Ottimo il meteo. Parzialmente soleggiato fino alle dieci e poi sole fino alle diciannove, quando abbiamo chiuso la giornata.
Ci hanno raggiunto anche amici di fuori provincia e di fuori regione e questo ci ha fatto davvero piacere.
Campo di lavoro ancora una volta una grande spiaggia fronte lago con alle spalle tutte le comodità. Parcheggio, bar, toilette…
Due giorni prima dell’evento nella bergamasca c’è stato un fortissimo temporale: questo ha permesso all’acqua di attenuare la sua temperatura e devo dire che nel lago si stava proprio bene!

Lo stage era dedicato all’elemento acqua.
Un’ora a disposizione per binomio per fare ciò che più poteva piacere. Su diciannove binomi un paio hanno scelto di lavorare sui riporti, una decina di lavorare sul nuoto ed approccio al figurante e gommone; due cucciolotti ed un paio di adulti erano alla loro prima volta in acqua e con tre invece abbiamo schiacciato sul gas del vero lavoro in acqua sportivo divertendoci davvero tanto.
Come sempre ogni binomio ha avuto una sua storia, un suo percorso, una sua maniera di lavorare. Grazie di cuore a tutti i conduttori che si sono messi in gioco ascoltando i consigli e seguendo le attitudini dei propri cani. Clima allegro, bel tempo e voglia di lavorare hanno caratterizzato senza dubbio la giornata.

I miei compagni di avventura sono stati Giuseppe (Beppe) Forcella, Roberto Albanese ed il mio Tom.
Beppe e Roberto hanno seguito i cani a terra mentre io e Tom abbiamo lavorato in acqua. Ribadisco che l’intesa che ci lega ci avvantaggia davvero tanto sul lavoro. Bello per me ancora una volta lavorare spalla a spalla con mio figlio.
Confrontarci, intenderci con uno sguardo in acqua, capire i momenti di intervento in aiuto del cane e quando invece lasciarlo ragionare… il ragazzo mi è piaciuto.
Credo che il lavoro fatto sia stato apprezzato anche dai nostri partecipanti, cartina di tornasole sono un po’ i social e devo dire che leggendo i vari commenti nei giorni successivi sembra che tutti abbiano portato a casa qualcosa e si siano divertiti.

Abbiamo messo in calendario una terza ed ultima uscita in acqua per domenica 6 settembre, trovate la locandina e le informazioni di contatto qui sotto.
Grazie davvero a tutti per la fiducia!

Articolo precedenteIl commissario di ring
Articolo successivoIl mio nome è Dora

Nella stessa categoria...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

A ciascuno il proprio mestiere

Ho fatto una scelta, con i cani: forse troppo "comoda", forse rischiosa. Ho deciso di non interessarmi di medicina veterinaria. A parte...

Si può portare fuori il cane durante il coprifuoco?

Dopo le normative regionali che hanno introdotto il coprifuoco (nella maggior parte dei casi dalle 23 alle 5), sono nati molti dubbi...

Diretta gratuita: “Rapporto: che cos’è e come si costruisce”

Dopo la grande partecipazione alla diretta del 14 Ottobre, che pur essendo stata dedicata solo agli iscritti al nostro gruppo Facebook e...

Coppa Oliver 2020: com’è andata

Tra Sabato e domenica scorsi, si è conclusa la stagione di lavoro in acqua in Italia. Un immenso GRAZIE a tutti quelli...

Origine e storia degli IAA: le tappe principali

Da sempre l'uomo nel corso della storia è stato affiancato dalla presenza degli animali: oltre ad essere importanti forme di sostentamento, utili...

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Restiamo in contatto!

135,852FansMi piace
559FollowerSegui
1,141IscrittiIscriviti
Tra...
00 Giorni
00 Ore
00 Min
00 Sec
Expired
Si terrà il webinar "La gestione delle risorse"
Scopri di più!

Condividi con un amico