venerdì , 24 ottobre 2014
Home >> Archivi dell'autore: Fabio Macchioni

Archivi dell'autore: Fabio Macchioni

Attenzione: arrivano (già!) le zecche

zecc_aper

di FABIO MACCHIONI – Siamo solo all’inizio della primavera… solo? Contrariamente a quanto molti pensano, è proprio questo il momento in cui le zecche cominciano a “cercare vittime” tra i nostri amici a quattro zampe. E non importa che faccia caldo o freddo: le zecche non ci fanno proprio caso. Cerchiamo di scoprire tutto ciò che riguarda questi insidiosi (e ... Continua a leggere »

La rogna otodettica (rogna dell’orecchio)

rognaoto_apert

MORFOLOGIA Otodectes cynotis è un acaro appartenente alla famiglia Psoroptidae che non scava gallerie nell’epidermide come Sarcoptes scabiei, ma vive sulla superficie della pelle nutrendosi di detriti e fluidi tissutali causando otite esterna nel cane. Otodectes cynotis può infestare anche gatti, conigli, procioni, furetti ed altri mammiferi; tra cui molto raramente l’uomo, risultando da studi effettuati la medesima specie in ... Continua a leggere »

La rogna sarcoptica (scabbia)

rogna_apert

Sarcoptes scabiei è un artropode appartenente alla famiglia Sarcoptidae, comunemente detto acaro della scabbia dal latino (scabere=grattare) e parassita numerosi mammiferi, compreso il cane. I diversi ceppi che provocano rogna sia negli animali che nell’uomo sono considerati razze biologiche piuttosto che specie distinte e sono piuttosto ospite-specifici, per cui anche se vi è trasmissione da una specie ad un’altra, ad ... Continua a leggere »

Acari rompiscatole: neotrombicula e cheyletiella

cheylet

Cheyletiellosi (la “forfora che cammina”) Gli acari del genere Cheyletiella sono molto contagiosi, specialmente per gli animali giovani; vivono sulla cute dei cani (C. yasguri), gatti (C. blakei), conigli (C. parasitivorax), di molti mammiferi selvatici e uccelli ed anche dell’uomo (colpito in maniera transitoria da C. yasguri o C. blakei) causando una dermatite. Cheyletiella yasguri è il responsabile della maggior ... Continua a leggere »

Conoscere meglio i… vampiri (zanzare e flebotomi) per difendere meglio il cane

vampiri_apert

Diversi insetti sono caratterizzati dalla necessità di succhiare il sangue di Vertebrati per nutrirsi; in alcune specie sono ematofagi sia i maschi che le femmine, mentre in altre presentano questa caratteristica solo le femmine mature e pronte a riprodursi. Anche il cane non sfugge agli attacchi di questi parassiti, che, oltre a provocare molestie con la puntura, determinano l’insorgenza di ... Continua a leggere »

La rogna demodettica

Demodex-canis_06

Oggi affrontiamo una “Rogna” ben conosciuta dai veterinari e dai meno fortunati padroni che posseggono un cane con tale problematica. La “Rogna Demodettica” o “Demodicosi” è stata descritta in tutti i mammiferi ed in molti selvatici ed è strettamente specie specifica. Due o più specie di Demodex possono alcune volte infestare la stessa specie di ospiti ma occuperanno sempre nicchie ... Continua a leggere »