Home Autori Articoli di Marco Carucci

Marco Carucci

15 ARTICOLI 0 Commenti
di MARCO CARUCCI -  Guarda che questa cosa dei messaggi olfattivi, mediati dai segnali chimici che i cani emettono e recepiscono – ed attraverso i quali comunicano tra di loro ed interagiscono con l’ambiente esterno – ha un suo...
di MARCO CARUCCI -  Dopo l’articoletto sulle prospettive terapeutiche della ipertrofia prostatica del mio cane, le poche critiche ricevute da coloro i quali ritengono sconsiderata la castrazione dell’animale non meno dei pacati, ben più numerosi, dissensi formulati dai critici...

Eunucorso

di MARCO CARUCCI -  Insomma, dico io, con tutte le appendici e protuberanze corporee che, volendo (per quanto l’atto sia riprovevole), ci sono da amputare ad un cane corso, al mio devono tagliare proprio i testicoli? Meritato rio destino per...
di MARCO CARUCCI -  Adesso mi appare come irresistibilmente comica. È la tassativa indicazione richiesta per assicurare una buona iconografia e conseguente attendibilità diagnostica dell’ecografia prostatica transrettale. Si richiede che l’esaminando sia digiuno da almeno sei ore e si presenti con...
di MARCO CARUCCI - Dunque, la cinofilia è femmina. Oramai è assodato che a parlare di cani, a scrivere di cani, a frequentare campi di educazione/addestramento cani, spesso a gestire gli stessi campi, a fare volontariato nei canili, a seguire...
di MARCO CARUCCI -  “Hai viziato quel cane da fare schifo” commenta acida mia moglie mentre sto cameratescamente condividendo una mela con il mio molosso: forse, a suscitare tale riprovazione, non è tanto il fatto che facciamo uno spicchio...

Eucanasia

di MARCO CARUCCI -  Allegria, stavolta parliamo di morte. Mica di quella dei nostri cagnolini, giammai. Al solo pensarci, per la commozione, non riuscirei a scrivere una riga. Parlo piuttosto della prospettiva di dovere tenere conto che, dei componenti il binomio...
di MARCO CARUCCI - Oddio, non è che proprio si vada a parlare di french kiss (anche se più di un peloso… cce pprova) ma è indubitabile che il cane, poco avvezzo a garbati approcci epistolari, quando trova l’oggetto...
di MARCO CARUCCI -  Io non mi intendo di cani… “… e allora come mai ne hai tre?” mi sento chiedere in continuazione: ora, posta in questi termini, la domanda è metodologicamente scorretta perché sottintende, errando, il sussistere di una...
di MARCO CARUCCI - A scuola ci insegnano che il cane abbaia e noi ci limitiamo a prenderne atto, poi ci capita di verificarlo nel corso della vita e diamo per dimostrata l’equazione cane = abbaio, divenendo per noi...

Condividi con un amico