giovedì , 23 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Educazione >> Lavoro con il cane (pagina 5)

Lavoro con il cane

gennaio, 2015

  • 19 gennaio

    In attesa del “Championnat”…

    di CLAUDIO CAZZANIGA – Di solito, in inverno, ci divertiamo a preparare la stagione che inizierà presumibilmente tra aprile e maggio, tempo permettendo. Quest’anno invece io e la mia Bati dovremmo anticipare il lavoro, perché la Federazione Francese ha diramato i calendari la stagione 2015. Dire che inizieremo con…”il botto” è poco, se considerate che – pronti, via! – il ...

  • 15 gennaio

    Ma i cani rissosi, possono lavorare o no?

    di VALERIA ROSSI – Stavo lavorando, ieri, sul campo con un simpaticissimo staffy (è quello tigrato nella foto, ritratto con la sua compagna di vita): maschio, tre anni, casinaro inside (d’altro canto… è uno staffy!) ma anche collaborativo, desideroso di imparare cose nuove eccetera eccetera. Stiamo iniziandolo all’agility, perché adora saltare: è uno dei pochi cani che lo fanno spontaneamente. ...

dicembre, 2014

  • 12 dicembre

    Lavoro in acqua a Bolsena

    COMUNICATO STAMPA – Come promesso continuano gli incontri mensili di lavoro in acqua presso il centro cinofilo Agridog di Bolsena. La data di dicembre è fissata per sabato 20. Dopo la prima buona risposta avuta con la prima giornata, eccoci a proporre la seconda. Come sempre tema libero, chi partecipa decide che tipo di allenamento svolgere. A terra e/o in ...

novembre, 2014

  • 27 novembre

    Rocco, da randagio a cane guida: work in progress…

    di VALERIA ROSSI – Vi ricordate di Rocco? Avevamo raccontato la sua storia in questo articolo, lo scorso agosto (quindi solo tre mesi fa): trovato randagio in Puglia, salvato dal canile dall’educatrice cinofila Marina ton che si trovava lì in vacanza, è stato affidato all’istruttore Igor Facco che si occupa l’addestramento (gentile) di cani da utilità sociale: cani guida, hearing ...

  • 26 novembre

    Lavoro in acqua, primo week end a Bolsena

    di CLAUDIO CAZZANIGA – Va in archivio con un risultato che giudicherei “soddisfacente” il primo week-end di lavoro messo in piedi a Bolsena insieme agli amici centro cinofilo Agridog. La due giorni voleva essere la pietra iniziale di un lavoro a lungo termine che ci possa portare a costruire qualcosa di interessante all’interno mondo lavoro in acqua, ...

  • 14 novembre

    La… Coverciano del lavoro in acqua

    di CLAUDIO CAZZANIGA – Terminata la stagione agonistica in acqua, le persone ed i gruppi che operano al nord Italia, iniziano ad impacchettare gommoni e mute e si accingono a chiudere la stagione in spiaggia. Per noi inizia adesso il lungo periodo la preparazione a terra, la pianificazione la prossima stagione in attesa dei calendari gara. Chi invece abitualmente opera ...

  • 12 novembre

    Sempre e soltanto in kennel? Anche no…

    di VALERIA ROSSI – “Il cane sportivo deve interagire con te e soltanto con te. Non deve giocare con gli altri cani, deve essere socializzato il minimo indispensabile, ma poi l’unico punto di riferimento devi essere tu. Deve giocare esclusivamente con te. E quando tu non puoi stare/giocare/lavorare con lui, deve stare in box o in kennel“. Versione ancora più ...

settembre, 2014

  • 18 settembre

    Lavoro in acqua: gran finale in Svizzera

    di CLAUDIO CAZZANIGA – Abbiamo concluso sabato la nostra lunga stagione di gare. La competizione finale l’abbiamo disputata in Svizzera, a Beckenried cantone tedesco, subito dopo le Alpi, una decina di km oltre il traforo S. Gottardo. Campo di gara il lago dei Quattro Cantoni, gruppo organizzatore il “WasserHundeSport”. Ci siamo presentati ai nostri di partenza per il secondo ...

agosto, 2014

  • 26 agosto

    Lavoro in acqua: ultima gara del 2014 in Francia

    di CLAUDIO CAZZANIGA – Ed eccoci di ritorno dall’ultima fatica in terra di Francia di questo 2014. Questo ultimo week-end io e la Bati siamo stati presso Le Mayet de Montagne, sud ovest la Francia, un piccolissimo paesino incastonato tra le montagne. Dall’ uscita l’autostrada al campo gara, 40 minuti di curve e controcurve dove la velocità massima non raggiungeva ...

  • 18 agosto

    Una Coupe piena di emozione

    di CLAUDIO CAZZANIGA – Questo articolo arriva con quindici giorni di ritardo e me ne scuso, ma le ferie incombevano e non sono riuscito a scriverlo prima. Domenica tre agosto, tra l’altro il giorno mio compleanno, siamo stati ad Hommes in Francia in zona Tours. Con me Ombry in un viaggio di duemila km tra andata e ritorno. Ad ...

Condividi con un amico