mercoledì , 22 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Educazione (pagina 3)

Educazione

giugno, 2017

  • 16 giugno

    Come insegnare lo slalom tra le gambe

    di FABIANA BUONCUORE – Tra gli esercizi più semplici ma di effetto che possiamo insegnare al nostro cane c’è sicuramente lo slalom tra le nostre gambe. L’insegnamento di questo gioco è alla portata di pressoché tutti i cani in buona salute, purché siamo stati in grado di costruire opportunamente il “luring”, ovvero “guidare” il cane tramite bocconcino: ne abbiamo parlato ...

  • 12 giugno

    Il mio regno per un collare a strozzo

    di FRANCESCA M. BRUNELLO – Ho battuto a tappeto mezza Firenze nelle ultime due settimane perché avevo bisogno di un semplicissimo strozzo a maglie larghe. Mi serve per un sacco di motivi: primo fra tutti perché è l’unico tipo di collare che non brucia il pelo alla Twiggy. Con lei non posso usare alcun tipo di collare fisso diverso (nylon, ...

  • 8 giugno

    Considerazioni (cinofile) inattuali

    di MATTIA CERUTI – Prendo in prestito il titolo la raccolta di trattati con i quali il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche analizzava e criticava la cultura europea di fine Ottocento, per imbarcarmi in una trattazione contro molti aspetti la moderna cinofilia (sperando solo che il vecchio filosofo non si rivolti nella tomba…). So che sto per avventurarmi su terreni insidiosi, ...

maggio, 2017

  • 30 maggio

    Fuori tempo massimo!

    di ANDREA SABBATINI – L’educazione e l’insegnamento dei comandi base sono un passaggio obbligato per ogni persona che decida di prendersi cura di un cane. Per i problemi più banali e per gli esercizi più semplici è possibile trovare in rete  informazioni e tutorial che indicano come fare. I più scrupolosi vanno oltre, si affidano ad un educatore o fanno ...

  • 16 maggio

    Museruola antiabbaio?

    di FRANCESCA M. BRUNELLO – Leggo sempre discussioni nei post di di proprietari che si disperano e chiedono consigli – che si sa, oramai la cinofilia si fa solo sui social – riguardo a tutti gli argomenti possibili e immaginabili. Tra questi, un topic in particolare ha attirato la mia attenzione, non tanto per la stupidità, quanto perché viene ...

  • 12 maggio

    Il tuo cane si comporta da cane? Castralo!

    di DAVIDE BELTRAME – Sta generando diverse discussioni in questi giorni una locandina la Virbac, casa produttrice di farmaci e antiparassitari. Non conosco la provenienza precisa la foto, dato che gira su diversi profili e gruppi, chiaramente è affissa in uno studio veterinario e chiaramente è assai presumibile che non sia l’unica in circolazione. Eccola: E’ piuttosto evidente quali siano ...

  • 11 maggio

    Il cucciolo va educato, non basta “aspettare che cresca”

    di LOREDANA MATTICARI – Quando decidiamo di acquistare o adottare un cucciolo e finalmente ce lo portiamo a casa, è innegabile che la nostra vita cambi, radicalmente. Un cucciolo è un po’ come un piccolo – e forse nemmeno tanto – tsunami, che ci investe a 360° stravolgendo totalmente tanto la nostra sfera affettiva quanto la routine quotidiana, e se ...

  • 10 maggio

    Come insegnare il salto nel cerchio fatto con le braccia

    di FABIANA BUONCUORE – Una le cose più divertenti nella vita con il cane è insegnargli esercizi tanto simpatici quanto inutili, come dare la ssssampètta o fare la giravolta. Oggi vi mostriamo un paio di metodi per insegnare al cane a saltare dentro al cerchio che formerete con le vostre braccia. Naturalmente, perché l’esercizio sia effettuato in sicurezza, occorre che ...

aprile, 2017

  • 20 aprile

    Ma che cos’è questo “rapporto”?

    di LOREDANA MATTICARI – Prendo spunto da questo articolo apparso su “Ti Presento il Cane”, per esporre alcune riflessioni su quello che dal mio personale punto di vista è il rapporto “vero” tra cane e padrone, o per lo meno su quello che tale dovrebbe essere. Perché ancora oggi mi capita spessissimo, praticamente quasi sempre, di accertare quanto in realtà ...

  • 18 aprile

    “Il cane fa la cosa sbagliata? Ignoralo e smetterà!” Ecco quando funziona e quando no.

    di FABIANA BUONCUORE – Tra gli educatori/addestratori “freschi di accademia”, che magari non avevano mai respirato cinofilia prima di frequentare il corso, è molto diffusa l’abitudine di adottare un singolo metodo, universale, e tentare di applicare quel molo a qualsiasi cane, convincendosi poi che i cani che non rispondono a determinate tecniche sono quelli difficili, irrecuperabili, da cui non si ...

Condividi con un amico