venerdì , 24 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Umorismo >> I ‘veri’ standard (pagina 4)

I ‘veri’ standard

Il VERO Standard del… Bracco italiano

di VALERIA ROSSI –  PREMESSA – Di una cosa si può star certi: quando si va in giro con un bracco italiano, tutte le nazionalità ti diranno, tranne la tua. “Che bello, è un bracco tedesco?”. “Oh, guarda, un bracco francese!”. E già a te cominciano a girare le balle, visto che siamo in Italia, hai al guinzaglio un cane ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del… Cane da Pastore Bergamasco

di VALERIA ROSSI – Pastore bergamasco, razza italiana. Reazione la Sciuramaria media: “Ah, sì? Maddai? Ma davvero?” Perché non lo conosce nessuno, esclusi i cinofili più acculturati. La gente “normale”, quando (e se) ne vede uno, prima fa “Ohhh! Ahhh! Uhhhh!”, perché un cane così non l’ha mai visto prima. Poi chiede: “Ma che cos’è?” (non sempre nel senso di ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del…Weimaraner

di VALERIA ROSSI – Premetto: sono nata pastorista (nel senso di “allevatrice di pastori tedeschi”) e come tale amo gli occhi scuri. Più scuri possibile. E’ vero che poi ho allevato Siberian husky e che questo sembrerebbe sputtanarmi clamorosamente… però bisogna anche dire che gli husky con gli occhi azzurri a me capitavano (SE capitavano) per puro caso, perché non ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del…Cane da pastore del Caucaso

di VALERIA ROSSI – ASPETTO GENERALE –  Secondo lo Standard: “il Pastore Caucaso è un cane armoniosamente costruito, di forma leggermente rettangolare, grande, forte, con massiccia ossatura e un potente sistema muscolare”.  Secondo qualsiasi persona normale che ne veda uno, è un orso. Fatto e finito. Poi può piacere o non piacere, può entusiasmare o fare un po’ paura, ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del… Pastore di Brie

di VALERIA ROSSI – PREMESSA – Il mio incontro più incisivo con il pastore di Brie (per gli amici Briard) avvenne in campagna, in un grande campo che stavo esaminando, insieme al mio operatore, per vedere se poteva essere adatto a girare certe scene per un documentario. Ero appena scesa e mi ero infilata sotto la staccionata  – mentre il ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del…Bulldog

di VALERIA ROSSI – PREMESSA:  le cose serie sul bulldog le ho già scritte in questo articolo (e se amate questa razza vi consiglio di leggerlo, perché parla soprattutto la montagna di stupide dicerie da sfatare);  ma non potevo esimermi dal pubblicare anche il “vero standard” umoristico. Un po’ perché me l’hanno chiesto in tanti e se non lo scrivevo ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del…Pointer inglese

di VALERIA ROSSI – Premessa: questo “vero standard” mi è stato chiesto da un cinofilo in erba di nome Enrico. Dodici anni e già tanta, ma tanta passione…che non si può ignorare e non si può non accontentare. Però, un po’ come per setter ed epagneul breton, io pointer ho una conoscenza decisamente anomala. Non andando a caccia, anzi ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del…Dogue de Bordeaux

di VALERIA ROSSI – ASPETTO GENERALE – Tipico molossoide brachicefalo dalle e concave. E’ un cane molto potente, il cui corpo molto muscoloso conserva un insieme generale armonioso. E’ costruito piuttosto vicino a terra  e quindi la distanza sterno-terreno è leggermente inferiore alla profondità torace. Tarchiato, atletico, imponente, incute rispetto. Traduzione per Sciuremarie: l’è un cagnùn, grande e grosso, ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard del… Samoiedo

di VALERIA ROSSI – ASPETTO GENERALE – “Un bianco ed elegante Spitz Artico – dice lo Standard – che dà un’impressione di potenza, resistenza, fascino, agilità, dignità e sicurezza di sé”. Mah. Sarà. Però chiunque veda un Samoiedo difficilmente si mette a pensare a potenza, resistenza o agilità. Al fascino, invece, sì. E’ solo QUELLO, che ti becca in pieno ...

Leggi tutto »

Il VERO Standard dell’…Epagneul Breton

PREMESSONA IMMANE: i primi cani a cui ho dedicato i miei “veri standard” umoristici sono stati, per ovvi motivi, quelli che ho “vissuto” di più: in primis quelli che ho allevato, poi quelli che ho posseduto (o forse da cui sono stata posseduta…), infine quelli con i quali ho avuto modo di lavorare durante la mia lunga “carriera” (che chiamo ...

Leggi tutto »

Condividi con un amico