sabato , 18 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Varie >> Appelli (pagina 2)

Appelli

marzo, 2012

  • 15 marzo

    L’ oscura verità delle Perreras

    L’oscura verità le perreras – articolo inviato da Melissa Mapelli Si chiamano «perreras». Dovrebbero essere simili ai nostri canili, essendo strutture dove vengono ospitati i cani e i gatti randagi di Spagna. Ma in realtà, all’interno, nascondono grandi sofferenze e maltrattamenti, ignorati dalla legge la penisola iberica – che prevede ancora la soppressione degli animali randagi – e supportati da ...

febbraio, 2012

  • 2 febbraio

    La mortale euforia di Heidi

    di ELISABETTA TOMSIC – Sto giungendo ad una triste constatazione: gli anglosassoni, in fatto di cani, sanno avere degli atteggiamenti a dir poco folli. Tutte le trasmissioni, gli approfondimenti, i vari Dog Whisperer e It’s me or the dog, sembrano non servire a far entrare in quelle teste al di qua e al di là l’oceano, le basi più basiche ...

settembre, 2011

  • 28 settembre

    Un’altra cagnina dolcissima condannata a morte dalle mani di plastica

    Mi hanno linkato il video che potete vedere in calce a questo articolo. Questa cagna, una cucciolona di pit bull affettuosissima e scondinzolantissima, è stata giudicata potenzialmente pericolosa dopo quello che hanno avuto il coraggio di chiamare “test comportamentale”e quindi condannata all’eutanasia. Anche per questa cagna c’è una petizione on, a questo link: ma non è che adesso, ogni giorno, ...

  • 26 settembre

    Notte di fuoco al Rifugio di Olbia

    Riceviamo e pubblichiamo questo appello: chi può dia una mano a questi volontari, per favore! E’ un’emergenza.  Sono le 23,50 mi chiama la polizia, C’è UN INCENDIO AL RIFUGIO! In un attimo tutto crolla addosso, ma poi realizzi: loro sono salvi: e’ questo che conta ! Tanto spavento da non descrivere. Sono le 23,50 quando ricevo la telefonata dalla polizia: ...

  • 24 settembre

    Una petizione per salvare Lennox, il cane buono condannato a morte perché “somiglia a un pit bull”

    La lettrice e collega Elisabetta Tomsic ci ha segnalato la storia terribile di un cane buonissimo che sta per essere ucciso solo per la sua “somiglianza” ad una razza considerata “pericolosa” dai soliti politici imbecilli e incompetenti. La storia si svolge in Irlanda, ma possiamo aiutare anche noi firmando la petizione per salvare questo cagnolone che ha avuto il solo ...

Condividi con un amico