venerdì , 24 novembre 2017
Ultime novità
Home >> Varie >> Curiosità (pagina 3)

Curiosità

marzo, 2015

  • 31 marzo

    Cani sacri: da Anubi ai cani di Adranos

    di VALERIA ROSSI – Un lettore mi pone una domanda veramente insolita: “di che razza potevano essere i cani di Adranos?” Di essi ci parla soprattutto il filosofo e scrittore latino (che però scriveva in lingua greca) Eliano, vissuto tra il 165/170 cca e il 235 a.C.). Secondo Eliano, in Sicilia, esisteva un tempio dedicato al dio Adranos, custodito da ...

  • 10 marzo

    Il “pit bull gigante”

    di VALERIA ROSSI – Me l’hanno segnalato in molti, chiedendomi un parere: ma in realtà c’è poco da dire. Hulk, definito “pit bull gigante” da tutti i giornali, in realtà somiglia ad un american pit bull terrier come Dumbo somiglia a un tulipano… ma questo è più o meno tutto quello che posso commentare. Per ogni razza esiste uno Standard, ...

febbraio, 2015

  • 19 febbraio

    Il cane può piangere per l’emozione?

    di VALERIA ROSSI – Nuova notizia e nuove immagini di un cane “in lacrime per il dispiacere” (la si trova un po’ dappertutto:  questo, per esempio, l’articolo apparso su “Lazampa.it”), dopo quella cane che avrebbe “pianto” sulla tomba la proprietaria, che ha fatto il giro web qualche tempo fa. Probabilmente anche la foto di questo staffyno abbandonato diventerà ...

  • 9 febbraio

    Nuova proposta per Sanremo

    di VALERIA ROSSI – Sì, lo so, forse è tardi… domani comincia il Festival di Sanremo e forse (vabbe’, anche senza “forse”…) le selezioni sono già state fatte, i cantanti scelti, la programmazione ufficiale fatta e strafatta. Peeeeeeeeeeròòòòò… vi prego, qualcuno faccia qualcosa e aiuti l’umanità amante la musica a godere la partecipazione straordinaria di un’artista che davvero può sbaragliare ...

  • 7 febbraio

    So’ soddisfazioni…

    di VALERIA ROSSI – Sì, sono davvero soddisfazioni. Una povera pirla scrive articoli sul suo sito di cinofilia nella speranza di trasmettere un po’ la sua esperienza, ma anche di suscitare interesse, discussioni costruttive e quant’altro possa servire a una maggior diffusione la cultura cinofila… e con questa speranza li linka anche su , dove è più agevole commentare, discutere ...

  • 6 febbraio

    Il cane paracadutista: è davvero una crudeltà?

    di VALERIA ROSSI – L’articolo sul cane che il suo umano ha portato con se in un lancio col paracadute, quando è apparso sul “Corriere” (in realtà si tratta solo di una fotogallery con qualche didascalia) ha avuto molti commenti indignati ma tendenzialmente civili, alcuni sarcastici, pochissimi favorevoli. Quando è arrivato su , è partito il irio. Il paracadutista si ...

gennaio, 2015

  • 20 gennaio

    Tutti i numeri di “Ti presento il cane” 2014

    Anche quest’anno sono arrivate le statistiche di WordPress, finalmente in italiano! Il link è questo, il riassuntino come sempre ve lo faccio qui: • WordPress ci informa che questo sito, nel 2014, è stato visitato dieci milioni di volte (nel 2013 le vsite erano state 5.800.000, nel 2012 erano state 2.700.000. Il totale dalla nostra nascita – e cioè da ...

  • 20 gennaio

    Cinque motivi per cui i cani sono…

    di VALERIA ROSSI – Cinque motivi per cui i cani sono proprio scemi (e intendo tutti i cani: non solo gli staffy, perché solo sulla Bisturi potrei scrivere un decalogo, anzi un centalogo… o come cavolo si chiama): 1 – hanno scelto di vivere al fianco degli umani (e basterebbe/avanzerebbe già questo, mi pare evidente… ma mettiamocene altri quattro); 2 ...

  • 15 gennaio

    Videochat con il cane? Ma anche no…

    di VALERIA ROSSI – E’ l’ultimo arrivato tra gli ammennicoli cinofili, e siccome tutti ne parlano dobbiamo farlo anche noi. Di che si tratta? Di un videotelefono per cani: un  aggeggino capace di metterci in “videoconferenza” con il nostro cane, anche quando siamo fuori casa, e di premiarlo con un bocconcino con comando remoto. Il video dimostrativo (più efficace di ...

  • 7 gennaio

    Scusate lignioranza…

    di VALERIA ROSSI – C’è da dire che almeno si è scusato. No, perché in giro si leggono pacchi di messaggi scritti nella stessa lingua simil-italica, senza che gli autori si premurino di chieder venia: ma  purtroppo lignioranza per la quale questo signore si scusa non è quella grammaticale. E’ quella cinofila. Infatti il tapino non sa se accoppiando due ...

Condividi con un amico