Sapere che il proprio cane risponde prontamente al richiamo è fondamentale, per la sua e per la altrui sicurezza, o anche solo per non creare fastidi e disagi.
Nonostante questo ancora oggi tanti cani che non hanno un buon richiamo vengono lasciati spesso liberi, con tutto quello che ne consegue a livello di rischi.

In questo webinar vediamo quali siano le motivazioni che spingono il cane a rispondere al nostro richiamo e soprattuto come insegnarlo, anche in presenza di forti distrazioni.

Alcuni dei temi trattati nel webinar

– Il cane deve venire “perché ci ama?”
– Ingaggio e motivazione devono venire per primi
– Il movimento è indispensabile
– Primo step: il richiamo controllato
– Secondo e terzo step: richiamo senza distrazioni
– Quarto e quinto step: richiamo con distrazioni – 1
– Sesto step: richiamo con distrazioni – 2
– Settimo step: “collaudo”
– La disobbedienza “indotta”
– L’errore più grave…
– Un altro errore classico
– Il richiamo formale (da gara)
– Un richiamo formale ben eseguito

Il webinar è corredato da video dimostrativi.
La durata del replay è di 1 ora e 45 minuti.