Replay del webinar “Il richiamo“, condotto da Davide Beltrame e Fabiana Buoncuore

Quali argomenti sono stati trattati

– Il cane deve venire “perché ci ama?”
– Ingaggio e motivazione devono venire per primi
– Il movimento è indispensabile
– Primo step: il richiamo controllato
– Secondo e terzo step: richiamo senza distrazioni
– Quarto e quinto step: richiamo con distrazioni – 1
– Sesto step: richiamo con distrazioni – 2
– Settimo step: “collaudo”
– La disobbedienza “indotta”
– L’errore più grave…
– Un altro errore classico
– Il richiamo formale (da gara)
– Un richiamo formale ben eseguito

Durata del webinar

La durata del replay è di 1 ora e 18 minuti.

Recensioni

  • chiaro e completo

    Webinar che tratta di un argomento fondamentale in modo eccellente: chiaro, completo, interessante e anche simpatico! Sicuramente scaricherò anche gli altri.

  • Chiaro,di facile apprendimento e ben fatto

    Dalla a alla z un webinar per il richiamo molto ben fatto.Naturalmente come tutti gli esercizi ci vuole pazienza,pazienza e ancora pazienza,ma alla fine paga.Davide e Fabiana bravi 🙂

  • Molto utile e di semplice impiego anche se....

    Ho trovato il webinar ben strutturato e di facile applicazione pratica , tuttavia come specificato nel video i cani erano già abbastanza lavorati e quindi rispondevano bene alle richieste. Gli esercizi proposti sono molto validi e funzionali , ma la mia perplessità che avevo sin da prima di seguire il webinar non si è risolta , in quanto a livello tecnico non capisco COME reagire quando il cane nonostante i vari step eseguiti alla perfezione non risponde al richiamo quando non siamo in una situazione di “lavoro”. Purtroppo vado in frustrazione e spesso perdo la pazienza perchè nonostante tutto il tempo impiegato e le risorse connesse , continuo ad avere un cane non ubbidiente. 🙁

    • Michele, intanto grazie per la recensione positiva :), per quanto riguarda il tuo problema purtroppo l’unica soluzione è lavorare e avere pazienza, cosa ovviamente più facile a dirsi che a farsi. Normalmente proprio per evitare che i cane distingua troppo la modalità lavoro dalla modalità “vita quotidiana” si generalizza l’esercizio, ovvero lo si esegue in diversi posti, con diverse distrazioni, così da renderlo efficace in vari contesti. Anche se immagino tu abbia già provato a farlo… direi che devi perseverare su questo, piuttosto facendo qualche passo indietro come difficoltà degli esercizi e/o provando ad alzare la ricompensa. Chiaramente non conoscendo poi il cane e la situazione specifica sono anche questi consigli generici 🙂

  • Abbastanza Completo!

    Webinar molto interessante e come ho scritto nel titolo abbastanza completo, mi sarebbe piaciuto qualche approfondimento in più sul richiamo da gara, come costruirlo al meglio. Per il resto, tra spiegazioni e video devo dire che sono soddisfatta dell’acquisto. 🙂

  • Interessante

    Questo è il primo webinar che ho seguito, sicuramente dopo questa esperienza parteciperò ad altri, magari in diretta!

  • Il richiamo

    Molto interessante. Ho acquistato questo primo webinar in quanto il mio lagotto di un anno da alcune settimane sembra aver dimenticato quanto appreso fino ad ora sul richiamo. E’ sempre stato molto bravo, pratichiamo anche rally o. al campo, ma ultimamente le distrazioni da selvatico hanno la meglio e non posso più fidarmi a liberarlo finchè non sono più sicura del mio richiamo(abitiamo in mezzo ai boschi).
    Metterò in pratica i vari step ma, in mancanza di un luogo sicuro recintato, volevo chiedervi se posso farli anche già dal primo con la longhina…
    Grazie, Gabriella

    • Ciao Gabriella, innanzitutto grazie per l’acquisto 🙂 Per quanto riguarda la tua domanda, nì: gli step sono adattabili, però converrebbe trovare un luogo sicuro dove poterlo fare senza ricorrere alla longhina perchè tale strumento viene poi già inserito negli altri step con una diversa funzione. Eventualmente se proprio non sei sicura al massimo usa almeno all’inizio una distanza molto ridotta nel primo step, in modo tale che il cane abbia un’alta probabilità di scegliere di venire da te. Per il luogo sicuro comunque magari puoi chiedere a qualche centro cinofilo se è possibile magari “affittare” un’oretta il campo, alcuni offrono questa possibilità :), o se magari hai qualche amico con un giardino recintato a disposizione potrebbe essere anche questa un’idea. Considera che nella maggior parte degli step il cane sarà libero quindi comunque conviene trovare un luogo se non proprio recintato quantomeno lontano dai pericoli, perchè comunque per quanto potresti magari provare il primo step con la longhina, non potresti poi usarla negli step con distrazione.

  • Scrupolose spiegazioni!!!

    Anche in questo caso, anche solo nel replay, vengono fornite nozioni sul condizionamento che al 99,9% non vengono fornite nella stragrande maggioranza dei corsi x educatore cinofilo. Non aggiungo altro. Grazie 1000 per la vostra voglia di diffondere autentica cultura cinofila.

  • Molto interessante e di facile comprensione

    Il primo webinar che guardo in replay, davvero ben fatto, interessante e assolutamente di facile comprensione, con l’aiuto dei video dell’esercizio, cosi’ da non poter assolutamente sbagliare.

  • Interessante

    Il primo webminar al quale ho partecipato, presenta una tecnica di richiamo molto interessante che va sicuramente provata. Purtroppo è andato un po’ per le lunghe perché non riuscivamo a vedere i video (per problemi della piattaforma), ma Fabiana e Davide hanno prontamente risolto il problema.

  • Imperdibile

    Fondamentale questo webinar insegna in modo chiaro ed esplicito il richiamo come impostarlo perché sia efficace, spiegazioni e video correlati, nonostante la sfortuna ci abbia perseguitato con problemi della piattaforma informatica Davide e Fabiana hanno saputo superare con successo l’impasto.

  • Interessante

    Per essere la prima volta che partecipo ho trovato consigli utili e proverò a metterli in pratica. Sicuramente parteciperò ad un altra esperienza.

  • Brillante!

    Punteggio massimo per i contenuti. In questi webinar impari davvero e ti diverti un sacco. La piattaforma sulla diretta ha fatto i capricci ma i conduttori hanno risolto con interazioni da espertissimi YouTuber. Grandissimo webinar!

  • Devi eseguire l'accesso e aver acquistato questo download per inviare una recensione