Un cane che vive in un contesto urbano dovrebbe essere un “buon cittadino” e non costituire un pericolo nè per sè, nè per gli altri, il tutto ovviamente in cooperazione con il suo proprietario.
Col tempo sono nate diverse prove per valutare e certificare l’affidabilità di un soggetto (o più propriamente del binomio cane-conduttore) in situazioni comuni, il più noto è probabilmente il CAE1 ma esistono anche prove più articolate e complete, come ad esempio il BH.

Sebbene attualmente in Italia non esista il “patentino” e tali test non siano obbligatori nè offrano vantaggi per chi li supera, verificare se il proprio cane sia affidabile nelle situazioni di vita quotidiana che possono capitare in città è un passo che molti proprietari dovrebbero svolgere.

In questo webinar parliamo dei principali test di affidabilità caratteriale attualmente svolgibili, in cosa consistono e come prepararsi ad essi.

Alcuni dei temi che verranno trattati

– CAE-1, BH, BC4Z, PCR… cosa sono?
– Perchè impegnarsi per avere un cane “buon cittadino” ?
– Questi test sono equiparabili al famoso patentino?
– Chi può partecipare
– Cosa viene valutato
– Basta valutare questi aspetti?
– Test in campo o test in ambito cittadino?
– In cosa consiste il CAE1: regole, esercizi, limiti
– In cosa consiste il BH: regole, esercizi, limiti
– In cosa consiste il BC4Z: regole, esercizi, limiti
– In cosa consiste il PCR: regole, esercizi, limiti
– Quali vantaggi ha un cane “certificato”
– Perchè fare queste prove
– Perchè NON fare queste prove

La durata del replay è di un’ora e 46 minuti.

You must log in and be a buyer of this download to submit a review.