La lettrice e collega Elisabetta Tomsic ci ha segnalato la storia terribile di un cane buonissimo che sta per essere ucciso solo per la sua “somiglianza” ad una razza considerata “pericolosa” dai soliti politici imbecilli e incompetenti.
La storia si svolge in Irlanda, ma possiamo aiutare anche noi firmando la petizione per salvare questo cagnolone che ha avuto il solo torto di abbaiare alla commissione che si è presentata a casa sua (dove lui si sentiva in dovere di difendere e proteggere la “sua” bambina Brooke): commissione che doveva controllarne la “pericolosità” in base all’aspetto fisico. E’ una storia agghiacciante e spero che tutti i nostri lettori perdano qualche attimo per firmare la petizione e cercare di riunire Brooke al suo Lennox.

Qui di seguito il  racconto di Elisabetta:

SCOPRI IL NOSTRO PET SHOP

Lennox è un meticcio, un american bull misto labrador: ha 6 anni e fino a maggio dell’anno scorso viveva con la sua famiglia a Belfast. La sua proprietaria, Caroline Barnes, infermiera veterinaria, lo aveva microchippato, vaccinato, castrato, registrato il dna, assicurato, insomma messo perfettamente in regola per le leggi locali.
Lennox era molto affezionato alla figlia della signora Barnes, Brooke, una bimba di 11 anni gravemente ammalata di asma, e trascorreva con lei la maggior parte del tempo quando la bambina era costretta a letto dalla sua malattia.

In Irlanda del Nord dal 1991 vige una legge che si chiama The Dangerous Dog Act (la legge sui cani pericolosi) che trae spunto dalla Breed Specific Legislation (BSL – legislazione specifica per razze) in vigore in molte parti del mondo. Questo tipo di legge stabilisce che determinate razze di cani siano o direttamente proibite, o il loro possesso estremamente regolamentato, fino all’estremo rappresentato dall’Australia dove, ad esempio i  dogo, i pit bull e i presa canario, non possono essere importati e quelli già presenti nel paese devono essere sterilizzati. In Irlanda del Nord, se uno dei cani che ricade sotto questa legge si dimostra incontrollabile, viene ucciso. Se un cane, come è il caso di Lennox, assomiglia a una delle razze “pericolose”, viene trattato come tale.

La letterina di Brooke a Babbo Natale: “Tutto ciò che voglio per Natale è riavere il mio cane. E’ il mio mondo, lo amo ma l’ho perduto, io sono sola e lui è solo. Per Natale vorrei solo che tornasse a casa, così saremmo una famiglia felice”.

Mercoledì 19 maggio, 2010, rappresentanti del Consiglio cittadino di Belfast (immagino fossero delle guardie cinofile, nda) si sono presentati a casa della signora Barnes, per verificare la pericolosità di Lennox su ordine del giudice Ken Nixon.
Lennox, purtroppo per lui, non li ha salutati scodinzolando e per questo è stato portato via e condannato a morte. “Assomigliava troppo ad un pit bull”, dissero quelli del Consiglio.
Ma la signora Barnes non si è mai data per vinta. Sa che Lennox non merita di morire, non ha mai morso nessuno, nessuno si è mai lamentato di lui, NON è un pit bull ed è un cane buono: quindi è ricorsa in appello, ha chiesto aiuto al mondo cinofilo, ha avuto i pareri di esperti, insomma ha combattuto e combatte per la vita del suo adorato cane.

Così si è dimostrato che il Consiglio ha usato impropriamente dei parametri di giudizio del cane dell’associazione americana degli allevatori senza esserne autorizzati, inoltre delle foto (http://flip195.wordpress.com/2011/09/10/an-act-of-perjury-by-belfast-city-council-dog-wardens/ ) inchiodano per falsa testimonianza una delle custodi di Lennox. La signora ha dichiarato sotto giuramento di aver paura di lui, mentre le immagini mostrano lei con il cane che si profonde in atti affatto aggressivi, anzi, come leccare la faccia e dare la zampa.
E ancora, il mondo cinofilo anglosassone che conta si è schierato con la signora Barnes, prima fra tutti Victoria Stilwell, che coglie la palla al balzo e condanna la BSL in toto dicendo che colpisce “la parte sbagliata del guinzaglio”.

Il prossimo venerdì ci sarà la sentenza definitiva per Lennox.  Sottoscrivere la petizione in suo favore può essere un modo per aiutare. http://www.savelennoxpetition.co.uk/

Link utili per farsi un’idea:

http://www.facebook.com/pages/Save-Lennox/125005200853097?sk=wall

http://www.belfasttelegraph.co.uk/news/local-national/northern-ireland/experts-at-odds-on-danger-posed-by-death-row-dog-lennox-16054552.html

http://www.northcountrygazette.org/2011/09/22/free_lennox/

http://positively.com/2011/03/31/save-lennox/

http://www.examiner.com/pet-in-national/lennox

http://www.examiner.com/pet-in-national/dog-attacks-and-breed-specific-legislation

http://en.wikipedia.org/wiki/Breed-specific_legislation

Articolo precedenteL’AIDAA e Lorenzo Croce: attenti a quei due…
Articolo successivoIl “troppo” variegato mondo della cinofilia (e le clamorose lacune dell’ENCI)

Potrebbero interessarti anche...

Vuoi aggiungere qualcosa? Dì la tua!

53 Commenti

    • PWGGIO DELLA SANTA INQUISIZIONE,ORMAI L’UOMO PENSO CHE NON AVENDO PIU SPUNTI SE LA PRENDA SOLO ED ESCLUVIVAMENTE COI PIU DEBOLI VIGLIACCHI VIGLIACCHI E VILIACCHI

  1. Ovviamente sottoscritto!!! Non ci sono parole per esprimere il disprezzo e lo sdegno nei confronti dei “signori” (ma quali signori???) che sopprimerebbero un cane basandosi soltanto sul suo aspetto. Se un cane assomiglia a una “razza pericolosa” viene trattato come tale… e se un politico assomiglia a Hitler cosa gli fanno? (Perché quanto ad aspetto non so, ma senza dubbio chi ha approvato certe leggi abbia idee molto simili a lui, che si proclamava protettore di animali e bambini purché non fossero ebrei et pericolosi…) Terrò un occhio su questa faccenda nei prossimi giorni, spero che il buonsenso riesca a farsi le sue ragioni e che Lennox possa tornare a vivere con la sua famiglia… Ai rappresentanti del consiglio in questione auguro niente di peggio che passare un pomeriggio in mezzo a dei VERI pitbull come quelli recuperati dai volontari del canile, che sono animali dolcissimi ed equilibrati nonostante il passato traumatico… chissà magari la paura delle “razze pericolose” e dei “cani cattivi” gli passerebbe e capirebbero una volta per tutte che NON ESISTONO “CANI CATTIVI”! (Anzi, magari finirebbero per portarsene pure a casa uno… utopia? :-))

    • Tutte le razze di cani nascono buoni , poi se diventano pericolosi il perché sta solo nel padrone e di come li crescono. FOZA LENNOX mi auguro con tutto il cuore che chi ti ha condannato cambi idea

  2. ovviamente firmato… certe cose non si possono neanche sentire, non riesco neanche a immaginare come sia possibile che esistano davvero cose così…
    una curiosità, si doveva pagare per la petizione?

    • Pagare?!? Ma no, non mi risulta proprio! Io ho firmato e non mi è stato chiesto nessun pagamento… forse ci sarà un paypal per le donazioni (sinceramente non ci ho fatto caso), che è una cosa spesso presente sulle petizioni, ma assolutamente volontaria e non obbligatoria. O intendevi forse “pagare per crearla?” In questo caso non so risponderti, perché non l’ho fatta io e perché non ho mai messo petizioni online: forse qualche altro lettore più esperto in materia saprà rispondere (però non credo che facciano pagare…altrimenti mi sa che le petizioni online si ridurrebbero di molto…)

    • c’era un paypal su base volontaria, per sostenere non so più se le spese del sito o dell’organizzazione (mi sembra una versione britannica di firmiamo.it). mi sembra chiedessero 1 $ … in ogni caso la firma giustamente è registrata e “conta” sia che uno decida di lasciare la donazione, sia che non lo faccia (io non l’ho versata ma la firma è stata confermata dopo pochi minuti).

  3. No, dai usiamo il cuore, ma soprettutto il cervello.., dai è uno scandalo, non ho più parole……! Come se uno assomiglia ad un criminale lo facciamo fuori? Ma sono da curare le persone che lo vogliono eliminare questo povero cagnolino…!

    • ma nessuno guarda i veri criminali in questo mondo?? nessuno pensa la fame in questo mondo???? NOOOO!!!! Importante e condanare un canognilino perche somiglia ad un pitt bull!!!!????Ma siiii!!!! Sfoghiamoci!!! Lui non si puo diffendere!!! Sfoghiamo il nostro male sui inoccenti!!!!E Bravi!!!! Che Dio Vi perdoni!!! Bravi!!!

  4. Firmato.. se fossero venuti a casa mia a fare una cosa del genere avrebbero finito per portar via me.. avrei assomigliato tanto tanto a Jack lo squartatore!

  5. Su FB la conferma, per Lennox non c’è più nulla da fare, la corte ha deciso di applicare la BSL.
    … non ho nemmeno la forza di commentare, al momento. Anche perché le uniche cose che mi verrebbero da dire rientrerebbero nella categoria del ‘fortemente censurabile’.

    • Oh no… Ma non si puo’ fare proprio piu’ niente di niente? Per esempio i padroni di lennox non potrebbero fare appello al fatto che il cane viene condannato come pit bull, ma in realtà non lo e’? O farsi autare da un veterinario che dichiari la non pericolosita’ del cane?

      • Se ricordo bene la stessa padrona di Lennox è veterinaria, ma non hanno dato peso nemmeno alle sue dichiarazioni… Tecnicamente stando a un altro sito dovrebbero esserci ancora 21 giorni di tempo per un nuovo appello, ma solo se gli avvocati trovano una scappatoia. Però non so quanto sia affidabile, la cosa…

        • L’umana di Lennox non è veterinaria, è un’infermiera. E sì, ci sono altri 21 giorni per un controappello: è ufficiale. Mi sto informando per scoprire se c’è ancora qualcosa che possiamo fare da qua… ma la vedo grigia, perché per far cambiare idea a una corte di giustizia bisogna trovare appigli di tipo legale: il buon senso non serve a un accidenti.

  6. Ho avuto anch’io la notizia dall’autrice dell’articolo: Lennox dovrà morire. Elisabetta mi ha scritto: “Intanto in famiglia abbiamo deciso all’unanimità di bombardare di mail il Belfast city council e di non visitare MAI Belfast come turisti. Chi ama i cani e gli animali non dovrebbe spendere i propri soldi in un postaccio del genere.”
    Suggerirei di estendere questo invito a TUTTI quelli che amano e rispettano i cani.
    Boicottiamo e annunciamone chiaramente il motivo. Dubito che sia possibile fare ancora qualcosa per Lennox, ma forse questa gentaglia indegna di essere chiamata “umana” ci penserà un pelino su alle prossime occasioni. Tanto è sicuramente gente che si può toccare solo nel portafogli, visto che sentimenti non ne hanno.

    • Completamente d’accordo! Che poi non lo chiamerei nemmeno boicottaggio, la zappa sui piedi se la sono tirata loro. Hanno voluto farsi pubblicità negativa (perchè con tutte quelle firme era il MINIMO aspettarsi che la gente si sarebbe un po’ scazzata se il cane fosse stato soppresso, no, city council di Belfast?), adesso che ci sguazzino.
      Una mail inferocita sono tentata di mandargliela anch’io, ma per leggere ci vuole un cervello e mi sa che fra quella gente è un articolo che scarseggia quanto i sentimenti.

  7. io nn capisco…questi poveri cani che vengono incrociati x essere cani in genere da combattimento,nn hanno nessuna colpa .per gli imbrogli e tornaconti di umani,vengono definiti pericolosi quando pericolosi siamo solo noi esseri umani,si fa x dire,che decidiamo se devono vivere o morire. no! io nn ci sto! io sto con gli animali!

  8. A tutti: Lennox è ancora vivo ma, purtroppo, ancora imprigionato. Riporterei su la discussione e ricomincerei con i bombardamenti mediatici.

    • Serena, questo non è un forum…non posso “riportare su” la discussione, ma se mi mandi gli ultimi aggiornamenti possiamo scrivere un nuovo pezzo e invitare nuovamente a bombardare chi di dovere. Anche perché il rischio-dimenticatoio in questi casi è sempre alto (e solitamente fatale al cane).

  9. Allora dovrete uccidere anche me perchè sono identica ad una terrorista degli anni 70!!!!!!!!
    Fatemi il piacere trovate una bella famiglia a questa povera anima che del suo aspetto non è responsabile!!!!!!
    Salvate lennox e usate il cervello, non è peccato!!!!!

  10. Purtroppo ho visto solo adesso, ho aperto la petizione ma non riesco ad inviare l’adesione perchè si blocca la pagina!Non riesco a commentare l’articolo perchè è una cosa assolutamente disumana quella che stanno facendo!Come si possono avere ancora pregiudizi del genere?Anche se il cane fosse un pittbull che ha mai fatto di male?!MA CHE SCHIFO IO SOPPRIMEREI LORO!PARASSITI DELLA SOCIETA’!

  11. e che commenti posso fare ad una cosa cosi assurda e fuori da ogni logica? commentare significherebbe parlare di noi umani e sarei nell esorimermi volgare e cattiva e siccome noi umani sia messi abbastanza male preferisco non esprimere il mio sdegno per questa massa di coglioni che hanno deciso questo…..VERGOGNAAAAAAA

    • sxo k qlk1 veramente cerca di adottarlo ma cm si fa ank x somigliare ad altri animali li vogliono uccidere ma cs avranno la gente nl lr testa x arrivare ad uccidere 1 unnocente
      nn so, sxo k lo salverà qlk1 k lo possono adottare e amarlo basta prendersela cn gli innocenti k sn mlt cari e preziosi nl nstr e lr vt

  12. Stupidi! Non fa di un cane cattivo la Raza,ma il padrone . Ho avuto io stesa un PitBul di raza pura ,un cane molto afetuoso me l’anno avelenato per via della rasa ….che dire povero Lenox…ultimamente la raza umana da numeri e tra di noi ci sono randagi ma non li stermina nessuno

    • mi vergogno di fare parte della razza umana fanno solo schifo! non esistono cani cattivi … e poi come si puo” negare l”affetto che questa bestiola prova per la sua padroncina !

  13. I cani non nascono cattivi sono impadronì che li fanno diventare così.FORZA LENNOX spero vivamente che chi ti ha condannato rifletta molto prima di fare una cosa così grave !!!!!!

  14. se tutti coloro che somigliassero….che so a….bin laden….a hitler….eccc…li ammazzassimo…come verremmo chiamati?…Assassini….mentre se si tratta di un anomale….sembra quasi giusto, tanto è un animale !!!!….ma che significa è assurdo nel 2012….ma dove ci siamo civilizzati?….ma ci siamo civilizzati?….mah!….che pochezza d’animo !….VERGONAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!

  15. NON CAPISCO COME QUESTE PERSONE SIANO TANTO IGNORANTI, I CANI SONO TUTTI BUONI POSSO AVERE L ASPETTO MINACCIOSO MA NN SIGNIFICA CHE LO SIANO..IO SONO LA PROPRIETARIA DI 2 SPLENDIDI PITT E SONO TALMENTE BUONI CHE SI METTONO PAURA DI TUTTO QUINDI NON SI DISCRIMINANO SOLO PERCHE PERSONE CATTIVE LI HANNO FATTI DIVENTARE UNA COSIDETTA RAZZA PERICOLOLOSA….PERCHè SE UN ANIMALE E CATTIVO E PERCHè L UOMO L HA FATTO DIVENTARE COSI….
    SPERO TANTO CHE QUESTA STORIA POSSA AVERE UN LIETO FINE!!!!

  16. uccidendo il cane, uccideranno anche l’anima della bimba che è gravemente malata e lo ama….vergognatevi di appartenere al mondo gente diabolica, perirete allo stesso modo. La grazia di Dio è grande

  17. ma porca puttana stiamo skerzando ma sti 4 koglioni ke hanno deciso na roba del genere meritano di morireeeeee!!!ma adesso siam arrivati al punto ke un cane nn può nemmeno più abbaiare ma stiamo skerzando!!!!
    NESSUN CANE è CATTIVO L UNIKO ANIMALE DI CUI BISOGNA AVER PAURA è ESSERE UMANO!!!
    STA GENTE QUI MERITA DI SOFFRIRE E BASTAAAAAAAAAAA SKIFOSI!!!!
    SALVIAMOLOOOOO STO CUCCIOLONEEEEE!!!!

  18. Non poetete fare questo ad una bambina ammalata e al suo mondo (il suo cagnolini. Se avete veramente un cuore riportate questo cane alla sua piccola padrona. Avete diviso un amore immenso che voi non avete compreso.

  19. Sono disgustato…questi signori…( giudici ) non capiscono un cazzo. Non sanno l’importanza….l’affetto…l’amore che ti danno gli animali ( cani…gatti….canarini…….)

  20. è un’ingiustizia che un cane soltanto per il suo aspetto venga condannato a morte. Piuttosto condannerei i trogloditi del consiglio irlandese che non sanno apprezzare e amare i cani.

  21. Vorrei sapere che novità ci sono su Lennox, e se è ancora in vigore quest’assurdità. Perchè a prescindere da Lennox bisogna fare casino, così come per le perreras, le corride, i bordelli per cani, le stragi in romania o ucraina, i canili lager italiani eccetera. Non si può pensare di “salvare Lennox”,perchè anche se si salva lui ne moriranno tantissimi altri. Se vogliamo salvarli dobbiamo salvarli tutti,per questo bisogna fare casino,informare ed attaccare le leggi in modo che facciano schifo a quanta più gente possibile. Secondo me

  22. Se questa gente non sa fare il proprio lavoro che vadano a zappare la terra, sono solo delle persone frustrate capaci di prendersela con chi non sa difendersi. Non capisco come mai la signora non si oppone a tale decisione. Se il cane è mio sono io che decido per lui non la corte del cazzo. Non ho parole per commentare l imbecillità e l ignoranza di questa gente.

    • No, Ombretta, non ne ho la minima idea. La petizione non è roba nostra, esisteva già quando ho saputo la storia di Lennox.
      Io l’ho firmata mesi fa e allora funzionava. Può darsi che adesso abbia qualche problema, ma dovreste segnalarlo a chi gestisce il sito.

      • Nemmeno io sono riuscita a firmare,credo che questo sia perchè è una petizione vecchia. Rimane il fatto che il cane è tenuto in canile in condizioni assurde e nessuno si mobilita,anzi se lo sono scordato tutti credo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here