A – quinta ed ultima parte

ASSOCIAZIONE SPECIALIZZATA
Sinonimo di “Club di razza”, “Società specializzata”, “Società speciale”.
Si tratta di organismi riconosciuti dall’ENCI, che delega loro la tutela di una razza (per es. RCI, Rottweiler Club Italia) o di un intero gruppo di razze (per es. SIS, Società Italiana setters)

Xoloiztcuintle (cane nudo del Messico)

ATRICOSI
Assenza di peli localizzata o generalizzata: in alcune razze (cani nudi) è generalizzata, congenita e non patologica. Più spesso è patologica.

ATROFIA PROGRESSIVA DELLA RETINA
Normalmente abbreviata con PRA, è una patologia oculare genetica e quindi ereditaria. Porta gradualmente all’atrofia completa della retina e quindi alla cecità del cane. Andrebbe controllata annualmente presso i centri di controllo (si esegue una semplice visita oculistica), evitando assolutamente di usare in riproduzione i soggetti portatori.

ATTACCHI
Nome solitamente usato per indicare la sezione C delle prove per cani di utilità, consistenti in diverse prove di difesa del conduttore. Il cane deve mordere la manica del figurante che simula un atteggiamento minaccioso, lasciare la presa a comando, obbedire agli ordini del conduttore durante le fasi di perquisizione, disarmo e accompagnamento del figurante, intervenire prontamente in caso di fuga del figurante.

ATTENZIONE
Sul ring si dice che in cane è in A. quando assume una posizione attenta e vigile, che esalta la sua naturale bellezza.
In addestramento l’A. è invece il primo esercizio che si insegna al cane, facendogli capire che deve sempre guardare il conduttore per eseguire i suoi ordini.

ATTITUDINE NATURALE
E’ la predisposizione genetica di un cane ad esercitare un certo lavoro, non influenzata dall’addestramento o dal comportamento dell’uomo.

ATTORNIARE
Comportamento tipico del cane da caccia che ha avvistato la selvaggina e le gira intorno in cerchi concentrici.

AUS
Equivalente tedesco del comando “LASCIA” (v.)

AUSLESE
Titolo riservato esclusivamente ai pastori tedeschi e che indica, tra i primi Eccellenti in classe campionato, i cani maggiormente consigliati per la riproduzione. Un Auslese è praticamente un “Eccellente con lode”, con particolare significato per l’indirizzo di allevamento.

 

AVAMBRACCIO
Regione anatomica che fa parte dell’arto anteriore: ha come base anatomica radio e ulna.

AVVENTARE
Sentire l’emanazione della selvaggina nell’aria, fiutando il vento a testa alta.

AVVIAMENTO
Una delle classi più semplici nelle prove di lavoro per cani da utilità.

Articolo precedenteTi presento… il Tibetan Terrier
Articolo successivoToelettatura: Fufilda ha le pulci

Potrebbero interessarti anche...

Vuoi aggiungere qualcosa? Dì la tua!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Savonese, annata ‘53, cinofila da sempre e innamorata di tutta la natura, ha allevato per 25 anni (prima pastori tedeschi e poi siberian husky, con l'affisso "di Ferranietta") e addestrato cani, soprattutto da utilità e difesa. Si è occupata a lungo di cani con problemi comportamentali (in particolare aggressività). E' autrice di più di cento libri cinofili, ha curato la serie televisiva "I fedeli amici dell'uomo" ed è stata conduttrice del programma TV "Ti presento il cane", che ha preso il nome proprio da quella che era la sua rivista cartacea e che oggi è diventata una rivista online. Per diversi anni non ha più lavorato con i cani, mettendo a disposizione la propria esperienza solo attraverso questo sito e, occasionalmente, nel corso di stage e seminari. Ha tenuto diverse docenze in corsi ENCI ed ha collaborato alla stesura del corso per educatori cinofili del Centro Europeo di Formazione (riconosciuto ENCI-FCI), era inoltre professionista certificato FCC. A settembre 2013, non resistendo al "richiamo della foresta" (e soprattutto avendo trovato un campo in cui si lavorava in perfetta armonia con i suoi principi e metodi) era tornata ad occuparsi di addestramento presso il gruppo cinofilo Debù (www.gruppodebu.it) di Carignano (TO). Ci ha lasciato prematuramente nel maggio del 2016, ma i suoi scritti continuano a essere un punto di riferimento per molti neofiti e appassionati di cinofilia.