venerdì 24 Settembre 2021

Qua la zampa, è Natale: poesia N. 11 – Chi trova un amico

Dello stesso autore...

Tanti auguri di buon Natale,
siete felici in questo giorno speciale:
cantate, ridete, gioite,
portate la pace nelle vostre vite.
E perchè non me? Un umile vagabondo,
un cane di mondo,
che vaga solo soletto
alla ricerca di un letto,
di coccole e Amore
nel giorno in cui nasce il Signore.
Certo non sarò bello ed attraente,
ma sotto questo pelo sporco e puzzolente
batte un cuore fiducioso
che spera in un padrone generoso.
Sono vecchio e fiacco,
ho il muso gelato e qualche acciacco,
e gli occhi velati da tristi pensieri
che ogni giorno si fanno più neri.
Sosto infreddolito davanti ad un portone,
che buon profumino, sembra cappone!
Ma nessuno mi vuole
e lo stomaco mi duole.
A un tratto scorgo una fanciulla che mi scruta,
indossa un bel giaccone ed una tuta,
è carina e un po’ insicura;
mi attraversa la paura:
vien da me tutta gentile,
ma… se telefona al canile?
Poi sorride e mi accarezza,
è il segnale che aspettavo: la salvezza!
Tanti auguri di buon Natale,
siamo felici in questo giorno speciale;
è festa nel mio cuore,
spariti il freddo e il dolore.
Brindiamo alla vita
e alla nostra amicizia, immensa e infinita.

Deborah Lorenzini

 

 

Articolo precedenteTi presento il… Siberian Husky
Articolo successivoOde al cane cognitivo

Nella stessa categoria...

1 commento

  1. evviva il lieto fine!eddai almeno a Natale viva i buoni sentimenti, frank capra ,libro cuore, waltdisney eccetera. Tanto poi si ricomincia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Restiamo in contatto!

136,683FansMi piace
547FollowerSegui
1,141IscrittiIscriviti
Ti presento il cane
Condividi con un amico