Questa storia la devo assolutamente condividere con voi: ho chiesto il permesso a chi me l’ha scritta e sono felice che me l’abbia concesso, perché siamo veramente alle comiche, anzi, alle tragicomiche, assolute.
Ecco la storia, fedelmente copincollata dalle email dell’amico Nicola:

SCOPRI IL NOSTRO PET SHOP

Ultimamente sono “usciti” su Tpic diversi articoli che riguardavano i Dobermann, legati a come la gente “non addetta” giudica a priori questa razza (nonostante non sia più così di moda e sia stata sostituita in parte da altre “false flag” di kanikattivi: però basta dire “Dober…” e subito riemerge, tutto d’un colpo e con gli interessi, il “nome” del kanekiller per antonomasia).
Anch’io voglio raccontare una vicenda legata a questo cane, ma stavolta collegata non alla sua fama caratteriale, bensì al suo aspetto.

orecchia1La mia Doby (di 11 mesi tondi tondi) è integra come ormai lo sono tutti (o dovrebbero esserlo per legge, argomento sul quale non esprimo nessuna opinione perche non è pertinente), quindi ha le sue belle orecchie pendenti (che svolazzano modello pipistrello quando cammina) e la sua bella coda a ricciolo (o coda ad “O”, come dico io).
Un paio di settimane fa, giocando con un altro cane, si è ferita ad un orecchio (nulla di grave, una pinzatina durante una rincorsa) ed ha dovuto metter qualche punto per suturare “il piercing” che ne è conseguito.

orecchia2Ovviamente sono due settimane che gira con un vistoso cerotto all’orecchio destro (con tanto di fasciatura che le circonda la testa, fatta per evitare ulteriori traumi da scuotimento oltre che per evitare il “tremendo” e “deprimente” collare elisabettiano, con il quale la povera Zoe sembrava una abatjour sia per aspetto che per comportamento).
Veniamo al dunque.
Sono ormai abituato a dover spiegare a tutti che è un cane adorabile, affettuosissimo e bla bla (peraltro lei è molto socializzata sia con cani che con umani, per cui chiunque la frequenti poi conviene con me e non può che dire “non sapevo fossero cosi”…) : ma non avevo mai fatto caso alla facilita con cui “la gente” superficialmente giudica l’operato altrui.
Sono due settimane, infatti, che quando giriamo assieme al guinzaglio sento borbottare (da almeno 3 persone su 10!) : “Ma come si fa a tagliargli le orecchie!” “Gliele taglierei a lui le orecchie…” “Ma non era vietato?”.  Addirittura una volta un bambino ha detto al padre: “Guarda quel cane, è ferito!”. E il padre, saccente ed anche un po spocchioso: “Ma no, a quei cani gli tagliano le orecchie!”

orecchia4Ma santa pazienza!!!
Nessuno si è posto il problema che questo “criminale” che sarei io, gli avrebbe tagliato una sola orecchia? E per di piu gliela avrei lasciata bassa? Inoltre non mi risulta di aver mai visto un doby con orecchie tagliate e coda integra…
Ma noooo, nessuno collega il cervello prima di sparare cugginate: BAM!… non sembra vero di poter demonizzare anche i proprietari!
La cosa più irritante, poi, è sentirselo dire dietro (spesso con toni anche un po bruschi), senza aver il tempo o il modo di poter ribattere  (ammesso che poi m’interessi farlo: solitamente mi fa ridere e mi diverto a contare quanti ne sento…).
Devo esser sincero, qualche volta il desiderio di girarmi e tornare indietro m’è venuto, senza contare il fastidio che mi dà sentire lo sdegno per una cosa del genere da persone appena uscite dal ristorante specializzato in grigliate: cioè, anche se io avessi tagliato le orecchie al cane (e NON è cosi), non mi sembra coerente impietosirsi per lui quando si è appena divorato un altro essere vivente non meno senziente e degno di rispetto, quale può essere un vitello o un maialino.
Vabbe’… per fortuna oggi abbiamo tolto tutto, quindi tornerò a dover solo spiegare che non è un setter nero a pelo raso o un bracco o un segugio, ma un Dobermann integro… che non morde (stia tranquillo, non scappi!), è buonissimo, non impazzisce eccetera eccetera). Ora però mi piacerebbe reincontrare tutti i “commentatori alle spalle”… e vedere che faccia farebbero, di fronte all’orecchio miracolosamente “ricresciuto”!

orecchia3rid
Ogni commento mi sembra superfluo…

Articolo precedenteAllevamento: ci vorrebbe più chiarezza
Articolo successivoE allora parliamo anche dei danni da pettorina

Potrebbero interessarti anche...

Vuoi aggiungere qualcosa? Dì la tua!

27 Commenti

  1. Leggero e divertente. Quello che viene fuori e’ che l’effetto da condizionamento da leggenda metropolitana ha bisogno di almeno una generazione prima che sparisca del tutto. E’ cosi’ forte che la credenza ha il sopravvento persino di fronte all’evidenza e il buon senso soccombe sempre e comunque.

  2. commenterebbero “oh, quello dal cane con un orecchio tagliato ha un cane nuovo,l’altro sarà impazzito perchè SI SA che quei cani lì hanno il cranio troppo piccolo e impazziscono, ora lo str*** taglierà le orecchie anche a questo.
    Ma perchè sta gentaglia si prende questi kanikattivi? io amo i cani ma quelli sono proprio pericolosi, non dovrebbero vedersi per strada! Fufi, vieni dalla mamma che ti mette al sicuro nella borsetta, sennò il kanekattivo ti mangia”

  3. Anni fa ho dovuto tagliare le orecchie a un mio gatto, per via di una dermatite potenzialmente cancerogena. Era orribile (il gatto senza orecchie), ma andava fatto.
    Quello che non ho sentito sulla crudeltà degli umani… (la gente pensava che lo avessi trovato così). Quando poi spiegavo che l’avevo fatto fare io (in anestesia, 150 euro) mi guardavano malissimo.

  4. la facilità al commento idiota non ha confini, e l’idiozia di chi preferisce indugiare nel pregiudizio mette un amaro in bocca che fa venire voglia di rispondere nel modo più acido possibile.

    …io mi sento un po’ una cattiva persona ad aver riso al commento sull’abat-jour, ma soprattutto alla foto, o meglio, la FOTO. Credo riderò solo a pensarci.
    I dobermann fanno davvero le migliori facce/espressioni corporee da poverocane ENPA. Altro che kanecattivo. :’D

    • Ma perchè cattiva persona…??
      Io gli avrei lasciato il collare solo per quanto mi faceva ridere…!!!
      Ovviamente sto scherzando… ma non oso pensare a cosa avrebbe detto una certa fascia di utenza alla vista del cane col collare elisabetta
      … Vedi? quello lì è un kanekiller e gli hanno messo quell’apparecchiatura perchè è talmente feroce che la museruola non bastava…almeno con quella non può mica mordere nessuno..eh…

      Comunque ragazzi…. altro che Actor’s Studio i cani…..
      Io ho scoperto, anzi ho avuto conferma dei miei sospetti: nelle museruole di tela mettono dei narcotizzanti neuroinibitori, gli stessi che Dio utilizzò a Sodoma… o almeno, in quella che ho io di sicuro… come la indossa…. oplà paralisi… anzi… statua di sale…

      • Secondo me invece avrebbero marciato anche sul “povero cane maltrattato dal collare brutto”. Niente da fare: se c’è anche un minimo spunto di critica la gente si ci butta a pesce. 😀

  5. Vabbe’, col chihuahua è come sparare sulla croce rossa: lo sollevo per tre metri per evitare la folla davanti ad una bancarella e “povero cane, ma sempre in braccio??”; tiro il guinzaglio per evitare che lecchi schifezze e “povero cane, ma non lo prende in braccio??” Se lo porto in giro col maglione, lo faccio morire di caldo; se lo porto bello nudo…oddio, ma non sente che fa freddo?? Comunque, la coda al doby non si taglia…senno’ come l’accendi l’abat-jour? X’D

  6. Io avrei commentato male, detesto vedere i cani con le orecchie tagliate. Sì, sono un’ipocrita, dei maialini puccipù me ne frega ‘na mazza, invece di vedere cani operati per farli sembrare cattivi da gente che poi si sdilinquisce per dire che SONO BUONIIISSSIMIIII però se sembrano dei bracchi non va bene (basta visitare qualsiasi forum sulla razza), dicevo, vederli mi fa girare le balle.

    E perchè avrei commentato male? Perchè non sono un veterinario, non mi intendo di fasciature, e avederlo così a un profano sembra proprio un cane amputato. Capisco che la pazienza scappa, ma piano con gli insulti a muzzo.

    Per il resto, complimenti per il bellissimo cane e per averlo tenuto integro.

    • magari prima di commentare male e giudicare un perfetto sconosciuto si potrebbe anche riflettere un nanosecondo (poi mordersi la lingua).
      Puoi anche non conoscere le fasciature e non sapere che a un cane con le orecchie amputate non viene lasciata la coda integra; ma se vedi un cane con UN orecchio fasciato , è palese che non sia amputato (gli tagli un orecchio solo?!) ma che il problema sia diverso; “piano con gli insulti a muzzo” andrebbe detto a chi da del “criminale” a uno sconosciuto per strada perchè al guinzaglio ha un cane con una fasciatura (o per qualsiasi altra cosa di cui non sa un beatissimo cavolo) !

      ma si sa, la pagliuzza nell’occhio altrui attrae sempre (non importa quanto sia grossa la trave nel nostro)

      • Okayokay! Io dico solo che trovo giusto che una pratica un tempo normale oggi venga riconoscuta come barbara. Poi capita che la gente faccia osservazioni sbagliate, ma questo è perche’, mentre qui sul web siamo tutti Espertoni di Primo Grado, nel mondo reale la gente dice ancora tavanate.

        • io dico che sarebbe sufficiente evitare di giudicare dall’esterno e a priori dei perfetti sconosciuti solo perchè si è dotati di una lingua e “fare gli animalisti fa figo”.

  7. vedo che nessuno ha mai avuto figli.
    “ma lo copra che è freddo!” “ma lo scopra che è caldo!” “ma non gli metta la lana che gli fa prurito!” “ma usi la lana che è naturale!” ecc. avessi risposto a tutte gli autobus della mia città sarebbero molto più sgombre.

  8. pensa che io ho un cocker a cui metto il paraorecchie x evitare che gli si attacchino forasacchi e robe varie .Ebbene ,mi hanno chiesto se gli avevo fatto tagliare le orecchie e si vede che e’ un cocherino!

  9. Ciao Nicola,
    hai ragione,giudicare l’operato altrui è una tentazione a cui la maggior parte delle persone non sa resistere purtroppo.Oltretutto un cane con un solo orecchio tagliato mi sembra davvero difficile da pensare….ma so benissimo che non c’è limite all’immaginazione…!
    Però mi sento di dover spezzare una piiiiicoliiissiiima lancia a favore di qualcuno -piccolissima davvero e non è una giustificazione alla maleducazione e alla sporta di fatti propri che la gente si dovrebbe fare-purtroppo di doby con le orecchie tagliate se ne vedono ancora in giro!
    Sarà un caso ma nell’ultimo mese mi è capitato di vederne 2,relativamente cuccioli,uno con tutto l’ambaradan per tenere su i moncherini (una cosa inquietante sotto diversi punti di vista) e uno col lavoro giá fatto.
    Tanto che ero tentata di chiedere proprio qui a Valeria se me lo ero sognata che non si possono più tagliare orecchie e code..mentre ora proprio tu mi confermi che è così..non si può.
    Come ti ho detto non è ovviamente una giustificazione ma purtroppo in giro si vede davvero di tutto!

    • la legge parla chiaro. è anche vero che i dobie non sono mai stati selezionati per avere orecchie e la coda integri prima della legge, per cui potrebbero starci motivi di salute alle spalle di una decisione del genere. si lo so, puzza di scusa, ma c’è un retro di verità, che per 200 anni si sono totalmene ignorati questi due elementi per cui possono verificarsi problemi. Poi come sopra, avere le orecchie modellate ma non la coda mozza mi pare strano.

  10. scusate, volevo chiedere una cosa. ma sono io l’unico che per strada si trattiene dall’infastidire cani e padroni, per amore nei confronti del 4 zampe e per rispetto del padrone? Sono un adulto, so come può esere difficle la vita, non so niente del cane, non so niente del padrone, non so se lo educa se klo addestra se lo vaccina se ha problemi a frenarlo in pubblico se sa se ha problemi di qualsiasi tipo fisici medici psicologici o comportamentali, e potrei mettere in difficoltà lui e me.

    E’ uno scrupolo inutile quello che mi faccio?

    • Tzch…. perchè abusare dell’intelligenza a questo modo??
      Non lo sai che se continui ad usare il cervello… lo consumi??
      🙂 🙂
      Sto attendendo l’estate per la mia collezione di cazzate…. ho il cane con una malattia agli occhi (minchia che culo… è un bastardo ma ha preso giusto giusto la malattia genetica di uno dei millemila cani che lo compongono…) spuntatagli or ora…. per la quale il sole è meglio evitarlo, quindi dovrò fargl indossare gli occhiali…
      Ora, il cane è lupoide nero…. ha il collare borchiato….. non oso immaginare…
      Mi armerò di registratore…

      • tanto vale che te ne vedi bene, mettigli anche degli stivaletti di pelle e il giubbotto degli Hell’s Angels, così ti fai due risate 😀

        (no, se ti vedo per strada non ti rompo le scatole lo stesso, però una risata me la concedo)

        • Eh… mi sa che saremo in due a ridere…. sempre che anche gli occhiali non siano intrisi dello stesso neuroinibitore della museruola… Sigh…
          Il giubbotto dici? E’ un’idea ! Comincio a cercare il cartamodello e quasi quasi glielo faccio!! Tanto… tamarri per tamarri… meglio farlo bene no??
          Gli stivali però no… quelli NO…

  11. A me era successo di “sentirmele” (anche se in maniera educatissima…) perchè avevo impedito (con un semplice “No”, senza strattonare il cane) alla mia Bassotta di bere da una ciotola d’acqua messa fuori dalla porta d’ingresso di un bar..(bella idea e mille grazie, ma…il mio cane aveva già bevuto poco prima, non aveva sete – nel dubbio poco dopo ho tirato di nuovo fuori dalla borsa la sua ciotolina e l’acqua…non ha bevuto, tiè – la ciotola era all’aria aperta in una giornata di sole..chissà quanti cani ci avevano messo il tartufo..). ma si può fare una passeggiata senza essere al centro dell’attenzione (nel bene o nel male) TUTTI i giorni o quasi? voglio dire, ben venga, per me, scambiare due parole tramite il cane (son solo contenta, anche per il cane stesso), però non sempre…e se i commenti sono negativi io non riesco quasi mai a tacere (e dopo il decimo di fila, ma anche basta!). io, come altri avevano suggerito per altri articoli, mi porterei dietro qualche stampa dell’articolo qui sopra e lo darei a chi ha parlato male del presunto orecchio tagliato…in più, per circa un mese, cambierei fasciatura un giorno sì e uno no (oggi la zampa – ovviamente con qualcosa che ricordi una garza, ma che non dà fastidio al cane – domani l’altro orecchio, un altro giorno ancora la coda – l’occhio no, dai…- e per finire mi riempirei di cerotti e simili anche io (a partire dalle orecchie…oggi quello destro, domani il sinistro…).

  12. p.s. le mie frasi tipo (quando la gente fissa insistentemente il mio cane con disgusto o simili) sono (sebbene quel che vorrei dire è ben altro, ma non conviene):
    “Mi sta (forma di cortesia per mantenere le distanze e non dare condifenza) facendo paura, ci conosciamo?”
    “Non ho soldi nella borsa, vuole derubarmi? chiamo le forze dell’ordine per sicurezza e diamo una controllatina ai documenti?”
    “Suvvia, un po’ di rispetto, alla tua età…dove sono i tuoi genitori?” (anche nel caso di persone senza dubbio maggiorenni).
    “Il cane è legato (parlo di quando siamo in città o simili), non fa schifo, non può dire niente”
    “Sopravviverai, dai su, un po’ di tolleranza”
    “Ce la curiamo questa cinofobia?”
    D’altra parte succedono anche cose belle e incontri simpatici…un giorno ero in giro con due cani (la mia ed un suo amico – maschio). una famiglia si è fermata a coccolarli spontaneamente…purtroppo appena ho girato l’occhio il cane maschio ha alzato la zampa e ha pisciato sui pantaloni di una delle figlie….cavolo, non me lo aspettavo proprio e mi è dispiaciuto un sacco…per una volta qualcuno ha reagito esattamente come avrei reagito io…non si sono lamentati e hanno detto che non c’è problema…grazie! (alla mia invece un Pitbull aveva pisciato sopra…ma nemmeno io mi ero lamentata..il cane si può lavare e con tutte le schifezze che la gente lascia per terra non succede nulla)…Spesso penso che le vie di mezzo non esistano più….

  13. A me, che ho un un aptb, chiedono (anche abbastanza scandalizzati): “ma queste orecchie?” -Integre e portate a perfetta mezza rosa, come da standard – “Non gliele tagli? Con quella bella testa…” (espressione mortifica, come a dire “che spreco!”)
    Ma anche no!

  14. dai Nicola, svela a tutti il segreto!!! la mia nipotina Zoe stava solo ascoltando la musica con una cuffia sola!!!! bella Zoe! e viva i cani integri…tua zia Monia mamma di tua sorella Gemma!!! che ti bacia ovviamente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here