di MIRANDA MUSCARA’ – Ieri ero all’area cani con la mia Penny.
Ferma all’ombra, osservavo il gran daffare che avevano i cani mentre giocavano, si rincorrevano, odoravano, bevevano. Era un movimento giocoso, sereno, rilassato.
Si apriva il cancello dell’area e per un secondo tutti i pelosi si fermavano incuriositi a guardare chi stesse arrivando. Poi tutti insieme, per un segretissimo segnale solo a loro conosciuto, andavano incontro al nuovo venuto con le codine felicemente agitate quale messaggio di “ben arrivato!”.
Il proprietario del cane sganciava il guinzaglio e… via! tutti di corsa a riprendere le attività lasciate in sospeso il tempo necessario per dire al nuovo amico: “Dai vieni a giocare con noi!”.
In quel preciso momento ho pensato che il Ponte dell’Arcobaleno fosse proprio così.
Un’area verdissima, cani felici e giocosi, amici nuovi che arrivavano con i Tati che li lasciavano liberi da ogni costrizione terrena, corse sfrenate e giochi infiniti.
Chissà…forse non mi sbaglio di tanto. O forse in fondo al mio cuore mi piace pensare che la mia Chicca, e i tanti amici che sono volati via, siano davvero così felici.

SCOPRI IL NOSTRO PET SHOP

Articolo precedenteVado al parco a stressarmi!
Articolo successivoNon adottate, comprate

Potrebbero interessarti anche...

Vuoi aggiungere qualcosa? Dì la tua!

3 Commenti

  1. Alloraaaa…Miranda, guarda che ti morsico nèèèè??? XD Ti svelo un piccolo segreto…di là è più o meno così, anzi, ancora meglio!!!
    PS e OT
    Insomma, questo sito, dove ho imparato e imparo tante cose, dove si ride, si piange, si discute e ci si arrabbia, dove si può essere se stessi senza venire subito bannati per una parola di troppo, è il migliore e vi assicuro che ho navigato parecchio!

  2. Ah, il ponte è sicuramente meglio di così, e ci verranno tutti incontro festanti, perché raccontano i saggi vecchi contadini che sì, l’uomo si deve guadagnare il Paradiso, ma la strada per la sua Porta la conoscono solo gli animali….e se loro no ti ritengono degno di conoscerla, resti fuori in eterno…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here