sabato 4 Luglio 2020

Portami con te

Dello stesso autore...

Cinofilia Googlesca 5

Ci sono tre cose, nella mia vita, che mi hanno fatto ridere così tanto da restare senza fiato.La prima è una scena...

Il LAVORO del cane… da compagnia

di FABIANA BUONCUORE - Correva l'anno… non lo so, di preciso. Ma potevo avere poco più di vent'anni, quindi parliamo del 2008...

I pasticci di Pasticcino

di FABIANA BUONCUORE - Sono ormai troppi mesi che non vi raccontiamo un po' di affaracci nostri, quindi abbiamo deciso di scrivere...

L’aggressione al cane anziano da parte di cani conviventi: attenzione al branco!

di FABIANA BUONCUORE - Capita spesso, e lascia spiazzati i proprietari dopo anni di convivenza serena: il cane anziano di casa, indipendentemente...
Fabiana Buoncuore
Fabiana Buoncuore è la sciurallevatrice per eccellenza. Nasce a Carmagnola da suo padre e sua madre (ma più da sua madre) il 17/09/1987, da allora il 17 settembre è anche noto come "San Morbidino". Appassionata di tutte le razze canine e indicativamente di tutti gli animali esistenti sul pianeta, ha una particolare predilezione per il rottweiler, che ha le sue stesse esigenze primarie: mangiare, dormire, muovere poco le chiappe. Collabora ormai da alcuni anni con "Ti presento il cane" con le sue storie di vita vissuta tra allevamento e morbidinosità.

di FABIANA BUONCUORE

Vedo che stai preparando i bagagli.
Par tutto pronto alla grande partenza:
teli da mare, costumi, boccagli.
Ma di una cosa, padrone, sei senza.

Perché quest’anno in valigia non vedo
Il mio guinzaglio, la ciotola e i giochi?
Forse se qui buono buono mi siedo
Mentre in valigia la roba dislochi

Ti accorgerai che non hai ancora preso
Le mie cosine per seguirti al mare.
O mi vuoi dire che ti ho tanto offeso
Che con te in spiaggia non mi vuoi portare?

Ti chiedo scusa allora, padrone
Sai che tu sei il mio amico più amato;
Non voglio perder la tua approvazione,
dei danni fatti son mortificato.

Scusa se in mezzo ai tuoi fiori più belli
Ora è presente una buca profonda;
Ma innumerevoli furono i duelli
Con quella talpa ignobile e immonda .

Scusa se di tutti i tuoi bei calzini
Non ne è rimasto nessuno appaiato;
Ma mi servivano a farmi i dentini
Quando ero piccolo e poco educato.

Scusami se quella volta da solo
Ho fatto esplodere mezza poltrona;
ero sicuro che dentro al bracciolo
fosse nascosta una pappa assai buona.

Chiedo perdono se non ho capito
Che preferisci le scarpe integrali;
È che mi è parso di avere avvertito
Al loro interno presenze spettrali.

Scusa se non sono sempre perfetto,
Se qualche volta combino dei danni,
Scusa, ho ben più di qualche difetto.
Ma tu davvero per ciò mi condanni?

Pensaci molto, amico a due gambe
Per questa estate riflettici bene;
Lascia da parte le tue idee strambe,
Che stare senza di me non conviene.

Se tu mi lasci per strada, va bene:
Passerai giorni felici e sereni
Niente più impegni, senza catene
Vivrai le ferie così, senza freni.

Quando però varcherai quell’ingresso
E tornerai riposato al tuo nido
Ormai più niente sarà più lo stesso,
A dimostrare il contrario ti sfido.

Magari avrai qualche spesuccia in meno
Un po’ meno danni, meno pensieri;
Crederai d’essere assai più sereno
Senza più gli impegni che avevi ieri.

Ma ti assicuro, mio amato padrone,
Pur senza buche né sporco né danni
Sembrerà triste questa tua magione:
Vale la pena levarti gli affanni?

Orsù, pertanto aggiungi un bagaglio:
non prenderò molto spazio, lo giuro.
Non ti scordar la pallina a sonaglio,
Quella che sempre mi scappa e catturo.

E se anziché alle Maldive o Canarie
Dovrai optar per la spiaggia a due passi
Dove avrai solo delle onde ordinarie
E anziché bianca sabbia, dei sassi

Ti garantisco, amico, fratello
Io farò in modo che faccia lo stesso;
Non farai più caso a questo o a quello
Sarà ugualmente un buon compromesso.

Con i miei giochi, i miei salti e rimbalzi
Io farò in modo che tu sia contento
Sul bagnasciuga in due a piedi scalzi
Fino a che il sole non si sarà spento.

Portami ancora quest’anno, e in futuro
Porta con te il nostro amore profondo
Se in due affrontiamo le onde, sicuro
È la vacanza più bella del mondo!

Nella stessa categoria...

2 Commenti

  1. Noi, con due cani di cui uno moooltoo anziano, ci abbiamo proprio rinunciato alle ferie per ora. Non ce la sentiamo di lasciarli in una pensione per cani….

  2. Purtroppo non è facile come nella poesia, i cani in spiaggia sono un problema, i nostri cani vengono sempre in ferie con noi ma la spiaggia ammessa ai cani è lontanta e dobbiamo sempre organizzarci in merito… sarebbe ora che si ampliassero il numero di spiagge consentite ai cani…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

Cinofilia Googlesca 5

Ci sono tre cose, nella mia vita, che mi hanno fatto ridere così tanto da restare senza fiato.La prima è una scena...

Si può valutare un cane solo tramite video?

Oggi proverò a essere breve (BUM!) nell'illustrare un dubbio che spesso mi assale e che farei rientrare nella categoria "coerenza, dove sei?".Su...

Finalmente siamo ripartiti

Finalmente iniziamo a lasciarci alle spalle questo periodo difficile. Il virus non è sconfitto, è solo l’inizio di quello che speriamo sia...

Marketing, umiltà e senso della realtà

Ho sempre trovato opinabile andare a "romper le scatole" sui contenuti sponsorizzati di Facebook: è normale che un'inserzione venga fatta per attirare...

Sequestro de “I cuccioli di Carlotta”: VIP forse non così inconsapevoli e qualche tasto dolente

di DAVIDE BELTRAME - Si legge un po' ovunque del sequestro del sito de "I cuccioli di Carlotta", e del ruolo di...

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Restiamo in contatto!

134,828FansMi piace
560FollowerSegui
1,141IscrittiIscriviti
Tra...
00 Giorni
00 Ore
00 Min
00 Sec
Expired
Si terrà il webinar "Socializzazione: come si fa, come NON si fa"
Scopri di più!

Condividi con un amico