martedì 27 Febbraio 2024

MTDog-IARA: un nuovo approccio per il ben-essere della persona e del cane

Dello stesso autore...

Il modello MTDog-IARA nasce dall’incontro tra cinofilia, educazione, addestramento, sport e il Modello IARA (acronimo di Incontro Alleanza-aderenza Responsabilità Autonomia).
Questo modello è applicato da anni con successo nel settore umano in vari campi: sanitario, aziendale, sociale, educativo, sportivo.
Tramite l’applicazione del Modello IARA nel campo di addestramento, nelle famiglie con il cane da compagnia, o comunque in qualsiasi settore cinofilo, si possono fortificare e rinforzare qualità e talenti del binomio, del conduttore cinofilo con relativo vantaggio sul comportamento del cane, migliorando la qualità del binomio.

La cinofilia è una vasta realtà che cresce e si sviluppa velocemente.
Negli ultimi anni con la nascita di tutte le nuove discipline sportive che sono state riconosciute e rese accessibili a tutte le razze di cane e tipologie di persone si è affinata sempre di più la tecnica in campo. In alcune discipline, salendo di livello, ai binomi viene richiesto sempre di più.
Da qui nasce la necessità di porre sempre maggiore attenzione alla persona che vive il ruolo di conduttore nel binomio.

Noterete che parliamo di persona, non solo di conduttore: MTDog-IARA può essere applicato con successo anche fuori dal campo di addestramento, infatti si rivolge anche ad allevatori, toelettatori, veterinari, operatori di canile e chiunque si relazioni con il mondo del cane.

Ma di che cosa si tratta?
Si tratta di un particolare tipo di Mental Training che permette di personalizzare l’esperienza sul binomio, esattamente come un sarto può cucire un abito su misura.
Nel settore dei professionisti si ha una risposta positiva a partire dal primo approccio nella relazione. L’MTDog-IARA presta grande importanza alla relazione con il cliente.
Un operatore del metodo è una persona che sa ascoltare, accogliere e sostenere il cliente, aiutandolo nella regolazione delle paure, delle ansie e aiutandolo ad utilizzare la mente attraverso l’uso dei pensieri, delle immagini e delle intuizioni.
Questo permette di modificare lo stato emotivo e creare un allineamento utile nel qui e ora per rispondere in modo adeguato ai bisogni del binomio.
Il veterinario, come l’allevatore, il volontario, vivono quotidianamente gli stati emotivi dei padroni dei cani, le loro preoccupazioni, ed essere preparati e formati con il Mental Training è vantaggioso sia per l’operatore che per il cliente.
Si è parlato di operatori del metodo in quanto è possibile partecipare alla formazione specifica che viene proposta nella scuola di formazione per diventare operatore MTDog-IARA.

Un grande tema presente nella cinofilia, come in tutti gli sport, è la regolazione emotiva. “Sono capace di regolare le mie emozioni affinché portino beneficio e vantaggio o mi mettono in difficoltà?”
A partire dall’educazione del cane cucciolo inserito nella famiglia umana, la regolazione emotiva è di fondamentale importanza per la crescita del nuovo giovane binomio.
Dal piccolo incidente domestico a tutte le preoccupazioni che possono esserci per inesperienza o la tensione che si può sentire nelle prime lezioni di educazione in campo, emerge l’importanza della gestione corretta delle emozioni.
Immaginate di vivere il vostro giovane cucciolo in serenità e sicurezza, con la giusta attenzione e con la corretta comunicazione!

Chi ha esperienza nel settore agonismo o comunque partecipa a gare o prove di lavoro lo sa molto bene: l’ idea di varcare il famoso cancelletto, che ci dà l’accesso al campo gara e allo sguardo attento del giudice e del pubblico genera solitamente tanta agitazione, ansia, in alcuni casi paura.
Chissà come percepisce il cane, che è pronto per fare ciò a cui è perfettamente abituato e allenato, lo stato emotivo del conduttore completamente diverso da quello dell’allenamento? E di contro, provate ad immaginare di entrare per la vostra prova/gara in totale gioia, sprizzanti di entusiasmo, con le spalle alte e allineate, con un’espressione in viso di sicurezza e fierezza… continuate ad immaginare come starebbe il vostro cane a vedervi così e a quanto possa essere collaborativo?

Rapporto tra Persona e Cane
Con MTDog-IARA la persona apprende la corretta regolazione nel rapporto con il proprio cane a livello emotivo, ma non solo: altro tema fondamentale è rendersi consapevole dell’utilizzo dei pensieri, delle immagini e delle parole.
Ad esempio: “Sono in grado di utilizzare i pensieri, quindi il mentale in modo utile e costruttivo? Che cosa penso prima di un allenamento, mentre insegno qualcosa al cane o mentre faccio una passeggiata? Quali immagini mi arrivano inerenti al lavoro che sto svolgendo? Che parole , che linguaggio uso?
Sovente abbiamo poca consapevolezza di come lavorano i pensieri, immagini, dentro di noi e la neuroscienza ci sta venendo in aiuto dicendoci che ognuno può sviluppare la capacità di essere presente nel qui e ora, di essere creatori di pensieri, poter scegliere immagini e parole utili al rapporto del binomio e orientato agli obiettivi da raggiungere.
Il metodo MTDog-IARA ha proprio l’obiettivo di aiutare la persona cinofila a conoscere come funziona la mente e come poter partecipare attivamente perché le forze del binomio siano orientate, equilibrate e funzionali agli obiettivi scelti nel campo cinofilo.

Tutto questo facilita un equilibrio nella relazione del binomio e permette l’espressione dei talenti, risorse e potenzialità.
L’allenamento nel riconoscere i pensieri ci aiuta a utilizzare un mental training efficiente basato essenzialmente sulla consapevolezza. Pensate e immaginate come possa cambiare l’esperienza.

Volete saperne di piu?
È possibile avvicinarsi al metodo MTDog-IARA attraverso:
• Incontri individuali
• Incontri a piccoli gruppi
• Workshop interattivi giornalieri
• Scuola di formazione

Di seguito riportiamo alcune condivisioni di allievi che si sono presentati presso la nostra Associazione per avvicinarsi e sperimentare il metodo MTDog-IARA.

“Sono arrivato il primo giorno al campo dicendo:”il mio cane non funziona”. Mi è bastata la prima lezione per ricredermi. Grazie al metodo di MTDog-IARA sono riuscito a creare un legame solido e unico con il mio cane. MTDog-IARA è un metodo particolare, semplice ed efficace, ha funzionato da subito.”
“Ciao, sono Sabrina. Ho conosciuto Sara e Anna del gruppo “Amici di zampa APS”, tramite un amico.Mi hanno spiegato questo nuovo metodo MTDog- IARA.
Ho pensato: finalmente ho trovato ciò che mi serve e che sto cercando da tempo.
La mia scelta di aderire al metodo si è rivelata vincente.
E così io e Nimerya abbiamo iniziato questo percorso. Ci lavoriamo da pochissimo tempo e si notano i progressi, la fiducia reciproca tra conduttore e cane.
Tutto questo grazie a voi. So che il cammino è ancora lungo ma io e la mia lupetta abbiamo tanta voglia di continuare con Sara e Anna e il metodo MTDog-IARA
Grazie mille di tutto”
“Ho fatto alcuni incontri di MTDog-IARA prima di presentarmi alla prova BH con due miei cani.
Ho vissuto le due prove in modo nuovo e assolutamente diverso da come avevo vissuto la stessa prova qualche tempo prima, quando non avevo alcuna preparazione mentale.
Mi sono sentita estremamente sicura e felice di essere lì con i miei cani e la prova è andata bene.
Se devo dire quanto il metodo MTDog-IARA sia stato utile da 1 a 10 , dico 8”
“Nell’ultima gara di IGP alla quale abbiamo partecipato io e il mio cane, ho messo in campo il metodo MTDog-IARA al quale mi sto approcciando da pochissimo tempo negli allenamenti. Nelle due fasi di pista e attacchi, nelle quali mi sono preparato mentalmente abbiamo avuto ottimi risultati.
Nella fase di obbedienza, nella quale ho tralasciato la preparazione MTDog-IARA… i risultati non sono stati molto alti.
Mi è successo durante il momento della presentazione in cui provavo a fare l’allineamento, ma era come se ci fosse stato qualche cosa che mi distraeva. Ho avuto la prova di quanto sia importante e utile l’allenamento di mental training.”

Come avete letto nelle recensioni dei nostri amici cinofili, il modello si pone l’obbiettivo del benessere del binomio, attraverso e l’ utilizzo consapevole del mentale che favorisce la regolazione emotiva.

Per saperne di più:
ANNA MARIA PADOVAN – 335.5360450
SARA PASSARO – 339.2804812

Il METODO MTDog-IARA è accreditato Libertas CONI, Sara Passaro a Anna Maria Padovan sono docenti Libertas CONI.

Nella stessa categoria...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi articoli

Scarica la nostra app!

E' gratuita e potrai rimanere facilmente aggiornato su tutti i nostri contenuti!

Scarica l'app per sistemi Android
Scarica l'app per sistemi Apple

Ti presento il cane
Condividi con un amico